Il Chelsea giocherà tre partite in sei giorni

Premier League

SUNDERLAND – MANCHESTER UNITED | sabato ore 13:45

Il Manchester United ha quasi vinto la Premier League ma la rimonta subita lo scorso anno dal Manchester City – secondo in classifica anche in questa stagione – non lascia tranquillo Ferguson che vuole ottenere la matematica certezza del titolo al più presto. Vincere in casa del Sunderland – che in settimana ha perso per infortunio due giocatori importanti come Steven Fletcher e Cattermole – non dovrebbe essere troppo difficile. L’allenatore del Sunderland O’Neil farà partita esclusivamente difensiva, come capita spesso e come confermato dalle statistiche, visto che in casa il Sunderland ha totalizzato nove segni “under” (meno di tre gol complessivi a partita, quota 1.95 su Eurobet) su quindici partite.

Eliminato dalla Champions anche a causa dell’ingiusta espulsione a Nani contro il Real Madrid, il Manchester United sta dimostrando grande forza in Premier League dove ha vinto le ultime sei partite consecutivamente. Anche i precedenti sono confortanti. In casa del Sunderland il Manchester ha vinto cinque delle ultime sei partite, subendo soltanto due gol in totale, nessuno nei tre precedenti più recenti. Probabilmente la squadra di Ferguson proverà a sbrigare la pratica già nel primo tempo (“2” primo tempo a quota 2.20 su Williamhill), e poi conservare il vantaggio nella ripresa, dosando le forze in vista della ripetizione dei quarti di finale di Fa Cup di lunedì contro il Chelsea a Londra nello stadio Stamford Bridge.

La quota più alta per la vittoria del Manchester United è 1.67 su Williamhill.

Probabili formazioni:
SUNDERLAND: Mignolet, Gardner, O’Shea, Bramble, Rose, Johnson, Larsson, N’Diaye, McClean, Sessegnon, Graham.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Rafael, Ferdinand, Evans, Evra, Carrick, Giggs, Valencia, Rooney, Kagawa, Hernandez.

PRONOSTICO: 0-2
ARSENAL – READING | sabato ore 16:00

Se l’Arsenal ha vinto tutti gli undici precedenti giocati contro il Reading un motivo dovrà pure esserci. La differenza di blasone tra questi due club di Premier League è nota a chi conosce un minimo di calcio inglese, e anche se si tratta di una delle peggiori versioni dell’Arsenal del nuovo millennio anche in questo scontro diretto il risultato dovrebbe condannare il Reading.

Il Reading per via delle ultime cinque sconfitte di fila ha esonerato l’allenatore McDermott, ma i problemi di questa squadra sono dovuti all’organico non all’altezza della Premier League. Nelle partite giocate in casa grazie all’aiuto dei tifosi e all’agonismo dei giocatori qualche risultato positivo è arrivato, ma in trasferta è sempre stato evidenziato il divario dalle altre squadre: appena 5 i punti conquistati su 15 partite in trasferta.

Il nuovo allenatore è Nigel Adkins, che aveva iniziato la stagione col Southampton dal quale è stato esonerato. In Premier League, al contrario di quanto avviene in Italia, un allenatore può passare anche da una squadra all’altra dello stesso campionato nel corso della stagione. Adkins ha già giocato all’Emirates Stadium contro l’Arsenal con il Southampton e ha perso 6-1.

Arsenal e Reading si sono affrontate due volte in stagione. In Coppa di Lega l’Arsenal ha vinto 7-5 in trasferta dopo i tempi supplementari. Nei 90′ regolamentari il Reading vinceva 4-0 ed è stato clamorosamente raggiunto sul 4-4. La partita di andata di Premier League è finita 5-2 per l’Arsenal. Potrebbero esserci parecchi gol anche a questo giro, il segno “over” (almeno tre gol complessivi nel corso della partita) è a quota 1.40 su Paddypower mentre l’1 è a 1.25 su Eurobet.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Fabianski, Jenkinson, Mertesacker, Koscielny, Monreal, Ramsey, Arteta, Oxlade-Chamberlain, Cazorla, Podolski, Giroud.
READING: Taylor, Kelly, Mariappa, Pearce, Shorey, Karacan, Leigertwood, McAnuff, McCleary Robson-Kanu, Pogrebnyak.

PRONOSTICO: 3-1
MANCHESTER CITY – NEWCASTLE | sabato ore 16:00

Il Newcastle alla fine del girone di andata a causa di numerosi infortuni e di un rendimento molto negativo occupava una posizione di bassa classifica e rischiava addirittura la retrocessione. Grazie ad un ottimo mercato invernale, in cui sono arrivati parecchi rinforzi di qualità (Debuchy, Yanga-Mbiwa, Moussa Sissoko, Gouffran) pur sacrificando Demba Ba, la situazione è migliorata anche se per la salvezza mancano ancora parecchi punti. Trovarli in casa del Manchester City sarà però difficile, anche perché l’allenatore del Newcastle potrebbe fare riposare qualche giocatore titolare in vista dell’andata dei quarti di finale di Europa League di giovedì prossimo a Lisbona contro il Benfica.

In casa il Manchester City è fortissimo, ha perso una sola delle ultime 38 partite di Premier League, e i precedenti recenti con il Newcastle sono molto positivi: sei vittorie di fila. Il problema principale del Newcastle in questa stagione sono proprio le partite in trasferta, in cui il rendimento è pessimo: 8 sconfitte nelle ultime 10 partite.

La vittoria del Manchester City è a quota 1.33 su Williamhill.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, K. Toure, Kompany, Clichy, Y. Toure, Barry
Silva, Tevez, Milner, Aguero.
NEWCASTLE: Elliot, Debuchy, Yanga-Mbiwa, Taylor, Santon, Tiotè, Gutierrez
Marveaux, Sissoko, Gouffran, Cisse.

PRONOSTICO: 2-1
SOUTHAMPTON – CHELSEA | sabato ore 16:00

Sarà una settimana intensa per il Chelsea che giocherà tre partite nel giro di sei giorni. Sabato in trasferta contro il Southampton, poi in casa lunedì contro il Manchester United (ripetizione dei quarti di finale di Fa Cup) e giovedì i quarti di finale di Europa League sempre a Stamford Bridge contro il Rubin Kazan.

Dal momento che molti giocatori in rosa sono tornati stanchi dagli impegni con le rispettive nazionali, è molto probabile che sarà questa la partita in cui Benitez manderà in campo chi solitamente siede in panchina. E alla vigilia di due partite da dentro o fuori così importanti, sarà difficile trovare la giusta concentrazione nell’affrontare questa partita. L’allenatore spagnolo punterà su Lampard, che nelle ultime quattro partite giocate contro il Southampton ha segnato quattro gol.

Il Southampton, capace di fermare sul pareggio in trasferta il Chelsea nella partita di andata, spera di approfittare della possibile mancanza di concentrazione degli avversari giocando una partita di grande intensità. L’allenatore Pochettino ha tutti i giocatori solitamente titolari a disposizione, e carichi dopo la vittoria in casa per 3-1 nell’ultima partita di campionato contro un avversario forte come il Liverpool.

La quota più alta per il pareggio è 3.50 su Eurobet, il “gol” è a 1.55 sempre sullo stesso bookmaker che offre un bonus vantaggioso alla registrazione per i nuovi utenti.

Probabili formazioni:
SOUTHAMPTON: Boruc, Clyne, Yoshida, Fonte, Shaw, Schneiderlin, Cork, Rodriguez, Ramirez, Lallana, Lambert.
CHELSEA: Cech, Azpilicueta, Luiz, Terry, Bertrand, Ramires, Lampard, Oscar, Mata, Moses, Torres.

PRONOSTICO: 1-1
EVERTON – STOKE CITY | sabato ore 18:30

Battendo il Manchester City nell’ultimo turno di campionato l’Everton si è confermata squadra tosta. La qualificazione ai preliminari di Champions League è ancora possibile, i punti di distacco dal quarto posto sono sei e l’Everton deve recuperare ancora una partita. Le percentuali di vittoria per questo turno sono molto elevate, perché l’avversario sarà lo Stoke City che se la passa male, e soprattutto in trasferta ha un rendimento disastroso. La squadra allenata da Tony Pulis – tra l’altro al centro di alcune voci di mercato che stanno distraendo la squadra – nelle ultime otto partite giocate in trasferta ha segnato appena due gol. Lo Stoke City non fa tanti gol, ma in percentuale sono parecchi quelli che arrivano su calcio piazzato grazie ai tanti colpitori di testa che ha in squadra. L’Everton dovrà fare attenzione a queste situazioni e se riuscirà a limitare i calci di punizione dal limite dell’area potrà vincere la partita senza particolari affanni.

La vittoria dell’Everton è a quota 1.57 su Williamhill. Gli ultimi sette precedenti tra Everton e Stoke City sono terminati in “under” (meno di tre gol complessivi a partita, quota 1.75 su Eurobet).

Probabili formazioni:
EVERTON: Mucha, Coleman, Heitinga, Distin, Baines, Mirallas, Osman, Neville, Gibson, Anichebe, Jelavic.
STOKE CITY: Begovic, Cameron, Shawcross, Wilson, Wilkinson, Walters, Nzonzi, Whelan, Etherington, Crouch, Jerome.

PRONOSTICO: 1-0