Genoa-Siena è decisiva in zona retrocessione

Serie A

ATALANTA – SAMPDORIA | sabato ore 15:00

L’Atalanta è quint’ultima in classifica ma ha un vantaggio sulla zona retrocessione di otto punti che permette per il momento di stare tranquilli, anche perché questa settimana c’è lo scontro diretto tra Genoa e Siena che sono le due squadre che seguono l’Atalanta in classifica. La salvezza è probabile ma non ancora sicura, e contro la Sampdoria l’imperativo è quello di non perdere. Anche un punto farebbe molto comodo alla squadra allenata da Colantuono, che sicuramente eviterà contro la Sampdoria di sbilanciarsi troppo in attacco. Con Delio Rossi in panchina la Sampdoria ha migliorato tantissimo la fase difensiva, nel girone di ritorno ha la migliore difesa con solo cinque gol subiti, nelle ultime nove partite ha mantenuto la porta inviolata in ben sei occasioni.

Il problema per la Sampdoria è che in trasferta segna poco, soprattutto ultimamente. Nelle ultime quattro partite ha fatto soltanto un gol, mente l’Atalanta fa almeno un gol da cinque partite di fila. Da un punto di vista tattico il ritorno tra i titolari di Cigarini lascia pensare ad un maggiore possesso palla dell’Atalanta (quota 1.60 su Eurobet), con la Sampdoria che è invece abituata a fare partita di difesa con un intenso pressing a centrocampo e – in caso di riconquista del pallone – ripartenze immediate sfruttando gli inserimenti di Poli ed Estigarribia e la velocità di Eder e Icardi.

Attenzioni alle ammonizioni. L’Atalanta è la squadra più sanzionata della Serie A (86 cartellini gialli), la Sampdoria la seconda più corretta dopo l’Inter (solo 63 ammonizioni). In questa partita però sarà la Sampdoria a dover ricorrere probabilmente di più al fallo tattico a centrocampo, e le posizioni al momento tranquille di classifica delle due squadre fanno pensare ad una sfida se non tranquilla quanto meno non nervosa. Il segno “X” nel testa a testa sulle ammonizioni è a quota 4.35 su Eurobet.

Tra le quote più alte per la doppia chance interna (vittoria dell’Atalanta o pareggio) c’è l’1.30 di Betclic, per l’under (meno di tre gol totali nella partita) a 1.57 su Unibet che propone anche un ottimo bonus di benvenuto per i nuovi utenti che si registrano.

Probabili formazioni:
ATALANTA: Consigli, Raimondi, Stendardo, Lucchini, Del Grosso, Giorgi, Cigarini, Biondini, Bonaventura, Moralez, Denis.
SAMPDORIA: Romero, Gastaldello, Palombo, Mustafi, De Silvestri, Obiang, Krsticic, Poli, Estigarribia, Eder, Icardi.

PRONOSTICO: 1-1
CAGLIARI – FIORENTINA | sabato ore 15:00

Nel girone di ritorno tra Cagliari e Fiorentina qual è la squadra che ha fatto più punti? Le tre vittorie consecutive della Fiorentina possono trarre in inganno ma la risposta giusta è Cagliari, squadra che nel girone di ritorno ha perso una partita su dieci facendo meno punti soltanto di Milan e Juventus.

Per questo motivo il Cagliari, che ad inizio 2013 era in piena retrocessione, può affrontare questa partita contro la Fiorentina senza particolari pressioni. L’assenza dei suoi tifosi (si giocherà ancora una volta a Is Arenas a porte chiuse) non fa piacere ma non ha inciso più di tanto visto che in casa la squadra allenata da Pulga e Lopez non perde da cinque partite grazie a due pareggi e a tre vittorie, due delle quali sono arrivate nelle ultime partite con Torino e Sampdoria in cui ha realizzato ben sette gol.

Da un punto di vista tattico il Cagliari potrà giocare la partita come meglio gli riesce, lasciando il maggiore possesso palla alla Fiorentina (quota 1.30 su Eurobet) e sfruttando con le ripartenze la velocità di Sau – capocannoniere della squadra – e Ibarbo, scatenato nelle ultime partite.

La Fiorentina nonostante l’ultima vittoria sul campo della Lazio ha nello scarso rendimento in trasferta il suo principale limite. Su 14 partite ne ha perse l’esatta metà e ha più gol subiti (22) che segnati (20). Se si aggiunge l’assenza per squalifica di Borja Valero, uomo assist della squadra anche per la precisione con cui batte i calci d’angolo da cui la Fiorentina ha segnato ben nove gol, si capisce che questa trasferta potrebbe essere molto difficile da vincere.

La doppia chance interna (vittoria del Cagliari o pareggio) ha l’1.62 di Paddypower tra le quote più alte a disposizione. Il “gol” (entrambe le squadre a segno almeno una volta) è a 1.73 su Williamhill. Astori, Conti e Nainggolan hanno l’abbonamento ai cartellini gialli, nel testa a testa sulle ammonizioni il Cagliari è a 2.10 su Eurobet.

Probabili formazioni:
CAGLIARI: Agazzi, Pisano, Rossettini, Astori, Murru, Ekdal, Conti, Nainggolan, Cossu, Ibarbo, Sau.
FIORENTINA: Viviano, Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual, Aquilani, Pizarro, Migliaccio, Cuadrado, Jovetic, Ljajic.

PRONOSTICO: 2-2
GENOA – SIENA | sabato ore 15:00

Partita fondamentale nella parte bassa della classifica di Serie A. A retrocedere in Serie B saranno tre squadre, Palermo e Pescara sembrano ormai condannate, l’altro posto vede la sfida diretta tra Genoa e Siena. Il Genoa – che ha un punto in più in classifica – vincendo condannerebbe il Siena ad una difficile rimonta con soltanto otto giornate ancora da giocare.

Tutte e due le squadre scenderanno in campo tese, sarà probabilmente maggiore la paura di perdere. Sia il Genoa di Ballardini che il Siena di Iachini badano prima di tutto a difendere, a maggiore ragione sarà così in questa partita in cui è vietato perdere. Il Siena non è riuscito a fare gol in tre delle ultime quattro partite di campionato, ma ha vinto l’altra, 2-1 contro il Palermo che è però la squadra al momento più scarsa per rendimento insieme al Pescara del campionato di Serie A.

Il Genoa ha perso le ultime tre partite, ma contro avversari di alta classifica come Milan, Roma e Fiorentina. Prima di questa serie negativa, l’arrivo di Ballardini in panchina aveva portato grandi vantaggi sul piano del gioco e dei risultati (due vittorie e tre pareggi con soltanto tre gol al passivo).

La vittoria del Genoa – che con ogni probabilità farà maggiore possesso palla (1.55 su Eurobet) – è a quota 2.00 su Williamhill. Nel testa a testa dei cartellini gialli il Siena è a quota 2.00, mentre l’under (meno di tre gol complessivi nel corso della partita) ha la quota più alta su Eurobet, 1.70.

Probabili formazioni:
GENOA: Frey, Granqvist, Portanova, Manfredini, Cassani, Kucka, Matuzalem, Antonelli, Moretti, Jorquera, Borriello.
SIENA: Pegolo, Teixeira, Terlizzi, Felipe, Angelo, Vergassola, Della Rocca, Rubin, Rosina, Sestu, Emeghara.

PRONOSTICO: 1-0
PALERMO – ROMA | sabato ore 15:00

Cinque punti di ritardo dalla diciassettesima posizione, l’ultima che permette di ottenere la permanenza in serie A, non sono troppi a nove giornate dal termine. Il problema è un altro. Come pensa di recuperarli il Palermo che non vince una partita di Serie A da ben quindici turni in cui ha ottenuto sette pareggi e otto sconfitte? Zamparini come al solito pensava di riuscirci cambiando allenatore. Via Sannino per Gasperini, esonerato Gasperini per Malesani poi sostituito dallo stesso Gasperini che ha infine lasciato la panchina a Sannino. Sono stati più i cambi in panchina che le vittorie del Palermo.

Giocare contro l’ultima in classifica può sempre nascondere delle insidie, soprattutto se la squadra in questione è la Roma che in questa stagione ha sempre fallito nei momenti in cui poteva realmente avvicinare il terzo posto che vale la qualificazione ai preliminari di Champions League. Sarà così anche stavolta o Andreazzoli riuscirà a migliorare questa squadra anche sotto questo aspetto? I numeri dell’allenatore che ha sostituito Zeman sono ottimi, la Roma è migliorata nei risultati ma in nessuna partita ha mai mostrato solidità in difesa ed è stata spesso premiata dagli sbagli degli attaccanti avversari.

Probabile la vittoria della Roma (quota 2.10 su Paddypower), ancora di più che tutte e due le squadre in campo faranno almeno un gol. Il segno “gol” è a quota 1.60 su Williamhill.

Probabili formazioni:
PALERMO: Sorrentino, Munoz, Von Bergen, Aronica, Morganella, Barreto, Donati, Kurtic, Dossena, Ilicic, Boselli.
ROMA: Stekelenburg, Piris, Burdisso, Castan, Torosidis, De Rossi, Tachtsidis, Marquinho, Lamela, Florenzi, Totti.

PRONOSTICO: 1-2