Ligue 1: Brest-Lille e Lione-Sochaux

Ligue 1 e 2
BREST – LILLE | domenica ore 17:00

Nell’ultimo turno, il Lille è stato sorprendentemente sconfitto in casa dall’Evian: nonostante questo passo falso, comunque, il girone di ritorno della squadra di Garcia rimane positivo. Il Lille è attualmente sesto in classifica, a -5 dal terzo posto che vale la qualificazione ai preliminari di Champions League: per continuare ad inseguire l’obiettivo, serve una vittoria contro il Brest, che ha ottenuto solo cinque punti nelle ultime nove giornate. La vittoria del Lille è a quota 1.78 su Paddypower.

Probabili formazioni:
BREST: Thébaux, Mendy, Traoré, Lejeune, Coulibaly, M. Gueyé, Raspentino, Chafni, Sissoko, Licka, Ayité.
LILLE: Elana, Digne, Sidibe, Beria, Basa, Balmont, I. G. Gueyé, Payet, Martin, Kalou, Rodelin.

PRONOSTICO: 1-2
LIONE – SOCHAUX | domenica ore 21:00

Risollevarsi immediatamente: è questo l’obiettivo del Lione, che, subito prima della sosta per gli impegni delle nazionali, è stato travolto sul campo del Bastia. La formazione allenata da Garde, seconda in classifica a cinque punti di distanza dal PSG, ha un solo modo per alimentare le sue speranze di titolo: battere in casa il Sochaux, che ha perso cinque delle ultime sei partite giocate a Lione.

La vittoria del Lione è a quota 1.46 su Paddypower.

Probabili formazioni:
LIONE: Vercoutre, Dabo, Bisevac, Umtiti, Lovren, Gourcuff, Malbranque, Gonalons, Lisandro Lopez, Lacazette, Ghezzal.
SOCHAUX: Pouplin, Corchia, Kanté, Roussillon, Lopy, Boudebouz, Roudet, Nogueira, Poujol, Sio, Bakambu.

PRONOSTICO: 3-1
PSG – MONTPELLIER | ore 20:30

L’anticipo della trentesima giornata di Ligue 1 potrebbe rappresentare un ideale passaggio di consegne tra il Montpellier, campione di Francia a sorpresa nella scorsa stagione, ed il Paris Saint Germain, primo in classifica e probabile vincitore del titolo in questa edizione. Il campionato non è ancora chiuso, ma una vittoria consentirebbe al PSG di avvicinarsi molto all’obiettivo.

Probabili formazioni:
PSG: Sirigu, Jallet, Thiago Silva, Sakho, Maxwell, Ménez, Matuidi, Verratti, Pastore, Ibrahimovic, Lucas.
MONTPELLIER: Jourdren, Congré, Hilton, El Kaoutari, Bédimo, Stambouli, Dabo, Belhanda, Camara, Charbonnier, Utaka.

PRONOSTICO: 2-0
BORDEAUX – LORIENT | sabato ore 20:00

Il Bordeaux può vantare una tradizione strafavorevole contro il Lorient: non ha mai perso in casa contro gli arancioneri e, in particolare, ha vinto gli ultimi quattro confronti diretti giocati sul proprio campo (1-0 il 1 marzo 2009, 4-1 il 19 dicembre 2009, 1-0 il 2 ottobre 2010, 1-0 il 13 maggio 2012). L’esito sarà identico anche in questa occasione?

Probabili formazioni:
BORDEAUX: Carrasso, Henrique, Sané, Mariano, Poundje, Ben Khalfallah, Biyogo Poko, Seric, Diabaté, Maurice-Belay, Saivet.
LORIENT: Audard, Koné, Ecuele Manga, Baca, Lautoa, Gassama, Corgnet, Jouffre, Abu, Quercia, Monnet-Paquet.

PRONOSTICO: 2-1
EVIAN – REIMS | sabato ore 20:00

Sfida delicatissima tra due squadre che lottano per non scendere in Ligue 2: in questo momento, l’Evian e lo Stade de Reims condividono il quintultimo posto in classifica, con un punto in più del Brest, quartultimo, e due in più rispetto al Sochaux, che invece è terzultimo e ad oggi sarebbe retrocesso. Nessuno vorrà perdere: ecco perché questo match potrebbe rivelarsi lottato ed equilibrato.

Probabili formazioni:
EVIAN: Laquait, Betao, Lacour, Cambon, Rabiu, Koné, Barbosa, Wass, Sorlin, Bérigaud, Khlifa.
REIMS: Agassa, Fofana, Signorino, Weber, Glombard, Krychowiak, Devaux, Ca, Fortès, De Preville, Fauvergue.

PRONOSTICO: 1-1