Il Vasco da Gama non se la passa bene

Campionato brasiliano

Ripassone e glossario per i neofiti
Il paulista e il carioca sono due campionati interni del Brasile: il paulista è quello riservato alle squadre dello stato di San Paolo, il carioca a quelle dello stato di Rio de Janeiro. Il Brasileirao è un’altra cosa e non c’entra niente: è il massimo campionato nazionale (come la nostra Seria A) e inizierà a maggio.

Olaria – Vasco da Gama | mercoledì ore 20:00

Il Vasco è la più grande delusione di questa seconda parte del campionato Carioca. Due sconfitte in altrettanti incontri e nessun gol segnato hanno portato la società alla drastica soluzione di cambiare allenatore. Ritrovare subito la vittoria è però complicato, perché in questo turno l’avversario è l’Olaria. Una squadra solida, che finora non ha subito nemmeno un gol ed ha quattro punti in classifica. Il Vasco ha cambiato allenatore, adesso in panchina c’è Autuori, chiamato soprattutto a fare un lavoro psicologico per ridare autostima al suo gruppo. Basterà? Il Vasco – almeno a quanto si legge sui media brasiliani ha problemi societari che non gli permettono di pagare con regolarità gli stipendi e questo potrebbe essere un handicap in più per la miglior disputa possibile di questo torneo. In ogni caso Dedè (recuperato e perciò in campo) e compagni hanno le potenzialità per strappare almeno un pareggio in questa trasferta.

PRONOSTICO: 1-1
Fluminense – Macae | mercoledì ore 20:00

Una difesa di ferro finora ha garantito alla Fluminense una vittoria e un pareggio in queste prime due gare della seconda parte del Carioca. Va ricordato però che non c’è stato a disposizione il bomber Fred, impegnato con la nazionale. Chiaramente la partita contro il Macae sulla carta è più che abbordabile, anche se l’avversario ha appena un punto in meno (vittoria all’esordio, ko contro il Resende nell’ultimo turno). Una squadra che segna molto ma che subisce anche molto. C’è però un problema in più per la Flu, visto che si è infortunato in allenamento l’attaccante Wellington Nem. Ecco perché a questo punto ci si dovrà affidare soprattutto all’estro di Deco per riuscire a portare a casa l’incontro. La vittoria della Fluminense è quotata 1.32 da Paddy Power.

PRONOSTICO: 1-0

Ponte Preta – Botafogo SP | mercoledì ore 23:30

Zero sconfitte in campionato, una difesa blindata e un collettivo davvero organizzato: ilo Ponte Preta vuole essere l’antagonista principale del Sao Paulo in questo torneo Paulista e ci sta riuscendo alla grande. Sono ben 14 i risultati utili consecutivi di questa formazione che ormai non può essere più definita una sorpresa. Chiaramente il Ponte Preta punta ad allungare questa striscia contro il Botafogo SP, squadra che è quinta in classifica ma che deve questa posizione soprattutto allo straordinario rendimento casalingo. In trasferta, infatti, va molto male e ha vinto solo una volta in questo torneo. Il Ponte Preta ha recuperato anche Cleber e Ramirez e dunque si presenta al completo per questo delicato incontro. Questa la probabile formazione: Edson Bastos; Artur, Cleber, Ferron,Renan; Baraka, Bruno Silva, Cicinho, Ramírez; Chiquinho, William. Il Botafogo SP – che non è quello in cui gioca l’ex milanista Seedorf – rispolvera Giovanni a centrocampo. Non giocava da fine gennaio. Questa la probabile formazione: Rafael; Igor, Cris, Preto Costa; Gilmak, César Gaúcho, Zé Antônio, Daniel Borges, Giovanni; Fábio Gama, Nunes. La vittoria del Ponte Preta, l’ennesima di questo torneo, è quotata 1.72 da Paddy Power.

PRONOSTICO: 1-0
Mirassol – Palmeiras | mercoledì ore 23:30

Curiosando tra le statistiche del Palmeiras, si nota un’alternanza dal ritmo preciso. Nelle ultime cinque partite prima è arrivato un pareggio, quindi una vittoria, poi di nuovo un pareggio, poi di nuovo la vittoria. Nell’ultimo turno il Palmeiras ha pareggiato contro il Santos, quindi ora, stando a questa cadenza, dovrebbe centrare i tre punti sul campo del Mirassol che è in crisi e che ha perso le ultime tre partite. Non a caso si trova nelle ultime posizioni della della classifica, mentre il Palmeiras, che ormai non perde da una vita, è settimo. Il Palmeiras in trasferta ha ottenuto cinque pareggi di fila e adesso vorrebbero dare un ritmo diverso al suo campionato. Henrique, Leandro Amaro, Vilson, Souza, Valdivia, Kleber e Maikon Leite. Non è questa la formazione del Palmeiras ma la lunga lista di assenti per infortunio. Gilson Kleina, l’allenatore del Palmeiras, non dimentica poi che deve affrontare il Tigre in Coppa Libertadores in una partita decisiva per il futuro in questa competizione. In sintesi, non può spremere la sua squadra. Convocati il centrocampista Denoni e l’attaccante Ronny, così come il giovane Vinicius, difensore pescato nella squadra B. Kleina dovrebbe schierare Fernando Prass; Welder, André Luiz, Maurício Ramos, Juninho; Márcio Araújo, Charles, Léo Gago, Wesley; Leandro, Caio. Il successo potrebbe arrivare, ma sarà sudato. Una nota di mercato: niente Palmeiras per Adriano, che dovrebbe andare a giocare in Cina.

PRONOSTICO: 1-2