Luis Fabiano e Ganso in campo nel Sao Paulo

Campionato brasiliano

Ripassone e glossario per i neofiti
Il paulista e il carioca sono due campionati interni del Brasile: il paulista è quello riservato alle squadre dello stato di San Paolo, il carioca a quelle dello stato di Rio de Janeiro. Il Brasileirao è un’altra cosa e non c’entra niente: è il massimo campionato nazionale (come la nostra Seria A) e inizierà a maggio.

Boavista – Flamengo | sabato ore 20:00

In questa seconda fase del torneo Carioca il Boavista e il Flamengo hanno iniziato con una sconfitta. Delle due è stata più significativa quella del Flamengo che ha esonerato l’allenatore Dorival Junior per affidarsi a Jorginho, ex campione del mondo con il Brasile nel 1994. Il dato statistico da tenere presente è che nella prima giornata entrambe hanno perso per 3-2, evidenziando buone qualità offensive ma una difesa poco attenta. Cosa cambierà Jorginho? Una cosa fondamentale: niente tridente puro in attacco, ma un classico 4-4-2 che può trasformarsi in un 4-2-3-1 e che garantisce maggiore equilibrio. Jorginho ha comunque già fatto capire quale sarà la formazione, rilanciando Amaral in mezzo al campo: Felipe, Léo Moura, Wallace, Alex Silva, João Paulo, Amaral, Elias, Ibson, Cleber Santana, Rafinha, Hernane. Il Flamengo dovrà dimostrare di avere la forza di reagire da un punto di vista psicologico al momento negativo ed è per questo che ci si aspetta una prova d’orgoglio con annessa vittoria.

PRONOSTICO: 0-1
Duque du Caxias – Fluminense | sabato ore 22:30

Sulla carta non c’è partita tra Duque du Caxias e Fluminense. La Fluminense campione in carica del Brasilerao all’esordio in questa seconda fase del torneo Carioca ha vinto contro l’Audax, seppure soltanto di misura. In questa partita però l’assenza di alcuni giocatori importanti – come Fred impegnato con la nazionale brasiliana ad esempio – toglie potenziale alla Fluminense, che dovrà stare molto attenta alla voglia di emergere del Duque de Caxias, squadra che arriva da un pareggio esterno e che sarà super motivata nell’ottenere un risultato positivo. L’allenatore della Fluminense Braga dovrebbe schierare questa formazione: Ricardo Berna, Wallace, Gum, Leandro Euzébio, Carlinhos, Edinho, Diguinho, Deco, Wagner, Wellington Nem, Samuel. L’intenzione di gioco del Duque du Caxias è quella del classico “catenaccio”, fare muro davanti alla propria difesa. L’allenatore Marques ha infatti intenzione di schierare un 3-6-1 con molti giocatori impegnati in fase di interdizione. Questa la probabile formazione: Fernando, Paulão, Iago, Sérgio Raphael, Dudu, Renan Silva, Lucas, André Gomes, Otávio, Antônio Carlos, Charles Chad. Non ci si aspetta per questo motivo un grande spettacolo, la Fluminense dovrà essere brava a sfruttare gli errori del Duque du Caxias in una partita da segno “under” (meno di tre gol complessivi segnati nel corso della partita).

PRONOSTICO: 0-1

Botafogo SP – Linense | sabato ore 20:00

La sconfitta nell’ultimo turno sul campo del Palmeiras può essere considerata come un incidente di percorso per il Botafogo SP, comunque sesto in classifica e squadra che sicuramente continuerà a dire la sua in questo Paulista. Contro la Linense sarà una partita non facile da vincere. La squadra avversaria arriva da un pareggio interno contro la Penapolense abbastanza deludente ma allo stesso tempo la Linense in trasferta è squadra capace di grandi imprese visto che ha il terzo miglior rendimento del torneo. E pazienza se ogni tanto è arrivato qualche sconfitta pesante come quella di Sao Paulo. In casa il Botafogo SP, però, va davvero molto bene: 5 vittorie e un solo pareggio in 6 incontri. Questo è uno di quei match dove il fattore campo può fare la differenza.

PRONOSTICO: 2-1
Sao Paulo – Bragantino | sabato ore 22:30

Il Sao Paulo è primo in classifica nel campionato Paulista pur avendo giocato una partita in meno delle altre squadre. Il Tricolor (così viene chiamato in Brasile il Sao Paulo), ha una lunga striscia positiva di risultati all’attivo e vorrebbe allungarla contro il Bragantino che però è squadra capace di sorprendere. Non ha assilli di classifica e il suo rendimento è stato molto discontinuo. Eppure non sono mancate le vittorie a effetto. Il Sao Paulo in casa è davvero molto forte: 5 vittorie e 2 pareggi su 7 partite. Il Sao Paulo è senza Cortez, Rhodolfo e Miranda. Sono 19 i convocati di Ney Franco, che punta molto su Luis Fabiano. O’Fabuloso, come viene chiamato, è stato squalificato per 4 giornate in Coppa Libertadores (l’equivalente della Champions League in Sudamerica) e dunque potrà concentrarsi solo sul campionato, è qui che dovrà fare la differenza. Insieme ovviamente a Ganso, altra stella che finora non ha reso per quanto ci si aspettava. Partita che non sarà semplice per il Sao Paulo, che però ha le qualità per portare a casa i tre punti.

PRONOSTICO: 2-0