Reggina-Cesena e Verona-Livorno gli anticipi

Serie Bwin

REGGINA – CESENA | venerdì ore 19:00

Seconda trasferta consecutiva in Calabria per il Cesena, che dopo aver perso il posticipo a Crotone se la vedrà nell’anticipo del venerdì contro la Reggina. Si tratta della seconda partita in cinque giorni, la quarta in tredici giorni. La squadra di Dionigi – la Reggina – nonostante le mille difficoltà nel gioco e la classifica precaria ha perso solo due delle ultime undici partite. Pur lottando in questo momento per la salvezza, la Reggina è una squadra difficile da battere. La doppia chance interna per questo motivo è difficile da escludere anche perché il Cesena dopo un avvio di 2013 super, dettato dalla voglia di fare dei tanti nuovi arrivati nel mercato invernale, ha abbassato il suo rendimento e perso tre delle ultime quattro partite. Sarà una partita delicata tra due allenatori molto attenti alla fase difensiva. La Reggina non a caso ha totalizzato otto segni “under” (meno di tre gol complessivi segnati nel corso della partita) nelle ultime dieci partite giocate in casa. Una delle quote migliori per l’under è 1.62 su Eurobet.

Probabili formazioni:
REGGINA: Baiocco, Adejo, Ely, Di Bari, D’Alessandro, Hetemaj, Barillà, Rizzato, Colucci, Di Michele, Comi.
CESENA: Campagnolo, Ceccarelli, Volta, Tonucci, Consolini, Coppola, Meza Colli, Tabanelli, Succi, Graffiedi, Granoche.

PRONOSTICO: 1-1
VERONA – LIVORNO | venerdì ore 21:00

Non è un periodo molto fortunato per il Livorno. L’infortunio di Siligardi, attaccante che ha trascinato la squadra per gran parte della stagione la squadra segnando 13 gol, poi le papere del portiere Fiorillo – stasera di nuovo in campo- che ha regalato nell’ultimo turno tre gol Reggina che è riuscita a pareggiare per questo motivo 3-3. E in questa partita mancheranno altri due giocatori per squalifica: Lambrughi e Schiattarella. Il Verona vincendo opererebbe il sorpasso in classifica e in casa, se si esclude l’ultimo scivolone, ha subito pochi gol vincendo 9 partite su 14. È una partita fondamentale per il campionato delle due squadre. Il Livorno è secondo a quota 58 punti, il Verona ne ha 56. In palio c’è il secondo posto che vale la promozione diretta in Serie A.

La vittoria del Verona è a quota 2.00 su Paddypower che per questa partita propone il Power Bonus con rimborso in caso di autogol.

Probabili formazioni:
VERONA: Rafael, Cacciatore, Ceccarelli, Maietta, Agostini, Laner, Jorginho, Hallfredsson, Gomez, Cacia, Martinho.
LIVORNO: Fiorillo, Bernardini, Emerson, Decarli, Salviato, Duncan, Luci, Gemiti, Belingheri, Paulinho, Dionisi.

PRONOSTICO: 2-1