Cesena-Ascoli e Modena-Brescia sono dei recuperi

Serie Bwin
CESENA – ASCOLI | mercoledì ore 18:30

Il Cesena grazie agli ottimi rinforzi arrivati nel mercato invernale ha iniziato il 2013 molto bene facendo tredici punti in sei partite. Dei rinforzi e del perché possono essere definiti tali il veggente ha scritto già nei turni passati.

Il portiere Andrea Campagnolo, che vanta un passato da titolare nemmeno troppo lontano in Serie A col Catania; il difensore Nicolò Consolini che l’anno scorso col Sassuolo ha sfiorato la promozione in Serie A; Massimo Volta centrale difensivo che ha iniziato la stagione al Levante, nella Liga spagnola, e che è tornato per provare a ripetere la stagione 2009/2010 quando a Cesena con Bisoli in panchina, che è l’attuale allenatore, riuscì a salire in Serie A; Manuel Giandonato, centrocampista 20enne di proprietà della Juventus; Manuel Coppola, mediano che fa il saliscendi tra Serie B e Serie A; Pablo Granoche attaccante che se è in forma diventa letale, sebbene non sia mai riuscito a ripetere la stagione 2007/2008 quando con la Triestina fece 24 gol in 38 partite.

Contro l’Ascoli il Cesena – che dovrà rinunciare al solo Giandonato squalificato – potrebbe trovare la quarta vittoria consecutiva in casa. L’Ascoli nelle ultime partite sta giocando male, ha fatto appena due punti nelle ultime quattro partite e nelle gara di sabato scorso interrotta a Crotone era sotto 1-0 alla fine del primo tempo. Se il Cesena riuscirà a contenere il capocannoniere dell’Ascoli Zaza, la vittoria arriverà senza particolari problemi e la quota di 2.25 offerta da Betclic – che propone un bonus di registrazione ai nuovi utenti molto vantaggioso – è la più alta offerta dai bookmakers.

Formazioni ufficiali:
CESENA: Campagnolo, Comotto, Volta, Tonucci, Brandao, Parfait, Meza Colli, Ceccarelli, Succi, Defrel, Granoche.
ASCOLI: Gomis, Ricci, Peccarisi, Faisca, Scalise, Di Donato, Fossati, Capece, Pasqualini, Feczesin, Zaza.

PRONOSTICO: 2-0
MODENA – BRESCIA | mercoledì ore 18:30

Il Brescia nell’ultima partita di campionato ha tirato fuori l’orgoglio e interrotto una lunghissima serie negativa che aveva messo in discussione la panchina di Calori. Prima di esultare però c’è da capire se è bastata la vittoria in casa di Lanciano per fare riprendere la squadra, o se si è trattato di un caso. Anche perché la serie di cinque partite senza vittorie e senza gol segnati è terminata in una partita in cui il Brescia ha giocato in superiorità numerica tutto il secondo tempo, in cui ha trovato i due gol della vittoria.

Il Modena in casa è una squadra estremamente solida, i numeri sono chiari in merito. Soltanto due sconfitte a fronte di sei vittorie e sei pareggi, nove i gol subiti e ne ha segnati il doppio, diciotto. Il problema è che la vittoria è mancata nelle ultime tre partite. Contro Reggina e Lanciano il Modena era passato in vantaggio ma si è fatto rimontare nei minuti finali.

Molto probabilmente il Modena segnerà il primo gol dell’incontro (quota 1.90 su Paddypower). L’alternativa a quota più bassa è la doppia chance interna (quota 1.35 su Betclic). Una partita che dovrebbe terminare col segno under (meno di tre gol segnati complessivamente, quota 1.62 su Eurobet), visto che si sfidano due difese molto solide. Il Brescia ha la porta inviolata in trasferta da tre partite, il Modena in casa non ha subito gol in ben otto occasioni.

Probabili formazioni:
MODENA: Colombi, Gozzi, Andelkovic, Perna, Minarini, Mazzarani, Moretti, Osuji, Lazarevic, Ardemagni, Piscitella.
BRESCIA: Arcari, Zambelli, De Maio, Caracciolo, Daprelà, Finazzi, Budel, Rossi, Scaglia, Corvia, Sodinha.

PRONOSTICO: 1-0