Milan-Lazio è l’anticipo del sabato

Serie A
MILAN – LAZIO | sabato ore 20:45

Il Milan ha vinto le ultime sei partite giocate in casa in serie A, vincere la settima di fila vorrebbe dire sorpassare la Lazio in classifica e terminare così la lunga rincorsa al terzo posto iniziata da novembre dopo il tremendo avvio di campionato (7 punti nelle prime 8 giornate). L’obiettivo del Milan è quello di qualificarsi in Champions League, ed è lo stesso della Lazio che però sembra avere in generale meno qualità dei rossoneri e soprattutto meno ricambi in panchina in caso di necessità, un difetto che la squadra del presidente Lotito si porta dietro da anni e che è costato parecchio anche durante la gestione Reja.

Stasera ad esempio il Milan sarà privo di Balotelli, ma potrà comunque contare su tre attaccanti fortissimi: Boateng, Pazzini e soprattutto El Shaarawy che in settimana ha rinnovato il suo contratto con il Milan. La forza della squadra di Allegri è poi sulle fasce in fase d’attacco, dove Abate, De Sciglio e Constant stanno giocando tutti e tre molto bene e lasciarne uno in panchina è sempre un peccato.

La Lazio invece senza gli infortunati Konko, Klose e Mauri perde parecchio, i sostituti non riescono ad assicurare lo stesso rendimento soprattutto per quanto riguarda la fase offensiva. Petkovic proverà come ha sempre fatto in questa stagione nelle partite contro le squadre di prima fascia a chiudersi in difesa con grande ordine, provando a fare giocare male il Milan facendo intenso pressing a centrocampo. La partita potrebbe prendere strade diverse sul piano del punteggio, ma di sicuro sarà il Milan a fare più possesso palla (quota 1.35 su Eurobet) e la Lazio ad iniziare il pressing sulla mediana cercando di riconquistare palla e ripartire velocemente, puntando molto sull’agonismo dei suoi centrocampisti e per questo probabilmente collezionando un maggiore numero di cartellini gialli (quota 1.80 su Paddypower.it) rispetto ai giocatori del Milan. Il problema per la Lazio è che le ripartenze senza Klose a fare le sponde e Mauri ad inserirsi, non avranno la stessa importanza. Un aiutino potrebbe arrivare dalla difesa del Milan, priva di Mexes squalificato e che continua a subire con preoccupante regolarità gol su colpo di testa, una specialità di Floccari che per questo motivo è da tenere presente come marcatore dell’incontro.

Partita difficile per il Milan, se vittoria sarà potrebbe arrivare col minimo scarto.

Per tutti gli utenti # Paddypower è previsto un rimborso speciale su alcune scommesse (si chiama powerbonus e ne parliamo qui). Se la Lazio vince al termine del match, il bookmaker rimborserà le scommesse singole perdenti relative a Risultato Esatto e Primo Marcatore.

Probabili formazioni:
MILAN: Abbiati, Abate, Zapata, Yepes, De Sciglio, Flamini, Montolivo, Muntari, Boateng, Pazzini, El Shaarawy.
LAZIO: Marchetti, Pereirinha, Biava, Dias, Radu, Ledesma, Candreva, Gonzalez, Hernanes, Lulic, Floccari.

PRONOSTICO: 2-1