Stanotte gioca il Sao Paulo

Coppa Libertadores

La Coppa Libertadores è la massima competizione sudamericana di calcio per club ed è l’equivalente della Champions League europea. Il vincitore della competizione prende poi parte all’annuale Mondiale per Club. I campioni in carica sono i brasiliani del Corinthians.

Le 32 squadre qualificate sono state divise in 8 gironi da 4 squadre ciascuno. Le prime due classificate di ogni girone disputeranno poi gli ottavi di finale a eliminazione diretta.


Sporting Cristal – Tigre | giovedì ore 21:00

È praticamente già uno spareggio quello tra Sporting Cristal e Tigre, visto che chi perde complicherà in modo quasi definitivo il suo cammino in questa Coppa Libertadores. Entrambe infatti hanno perso all’esordio, ma la situazione più complicata riguarda sicuramente il Tigre, ko in casa contro la Libertad ed ora attesa da questa dura trasferta in terra cilena. Forse sul piano qualititativo gli argentini hanno qualcosa in più, ma qui il fattore campo potrebbe contare parecchio, come spesso capita in questa competizione. Il Tigre comunque non avrà assenze particolari per questo match, avendo recuperato anche Leone. La formazione titolare del Tigre dovrebbe essere questa: Albil; Godoy, Paparatto, Echeverría, Nico Martínez; Ivanobsky, Ferreira, Escobar, Leone; Botta, Maggiolo. L’obiettivo primario è quello di portare a casa almeno un pareggio.

PRONOSTICO: 1-1
Libertad – Palmeiras | giovedì ore 23:15

Una partita più complicata di quanto si possa pensare per il Palmeiras, squadra brasiliana di serie B che ambisce a far bene in questa Coppa Libertadores. Il Palmeiras è atteso da una dura trasferta sul campo della Libertad, vincitrice a sorpresa all’esordio contro il Tigre, per di più in trasferta. Lo stesso Libertad potrebbe mettere in cassaforte la qualificazione battendo Fernando Prass e compagni. Il Palmeiras ha preparato la partita nei minimi dettagli e recupera Maikon Leite ma soprattutto convoca per la prima volta in questa stagione Kleber, l’attaccante arrivato dal Porto, l’uomo che deve sostituire Barcos nel cuore dei tifosi. Incognita di questo match è il caldo: si viaggia sulla media dei 34 gradi. E poi il campo, più largo di qualche metro rispetto al Pacaembu del Palmeiras. Piccoli dettagli, ma l’abitudine può fare la differenza. Il Palmeiras giocherà con il 4-5-1, con Valdivia e Kleber in panchina. Questo il probabile undici di Gilson Kleine: Fernando Prass, Weldinho, Mauricio Ramos, Henrique, Marcelo Oliveira; Vilson, Márcio Araújo, Souza, Wesley, Patrick Vieira; Vinícius.

PRONOSTICO: 2-1
Sao Paulo – The Strongest | venerdì ore 01:30

È una gara di vitale importanza per il Sao Paulo, che dopo aver perso all’esordio contro l’Atletico Mineiro non può concedersi un altro stop contro il The Strongest, che invece nella prima partita di Libertadores ha vinto e dunque è già a quota tre punti. Il Sao Paulo comincia con una novità grossa: Ney Franco ha deciso di escludere dall’undici titolare la stella Ganso, che è sempre titolare in campionato ma che in Libertadores parte dalla panchina. Titolari invece Denilson, nel ruolo di centrocampista e l’attaccante Aloisio. Quella brasiliana sarà comunque una squadra molto offensiva, con tre trequartisti alle spalle del centravanti Luis Fabiano soprannominato “O’ Fabuloso”. Questa la probabile formazione del Sao Paulo: Rogério Ceni, Douglas, Lúcio, Rafael Toloi, Cortez; Wellington, Denilson, Jadson; Aloísio, Luis Fabiano, Osvaldo.

PRONOSTICO: 2-0