Il Padova non ha mai vinto nel 2013

Serie Bwin
PADOVA – JUVE STABIA | martedì ore 20:45

Il Padova non vince una partita dal 23 dicembre del 2012, ma la serie senza vittorie potrebbe interrompersi contro la Juve Stabia che pure attraversa un buon momento di forma, avendo perso solo una delle ultime sette partite. Un buon motivo per pensare al Padova vincente questo incontro è che nelle ultime tre partite in casa non ha mai subito gol, mentre la Juve Stabia – orfana in attacco di Mbakogu – in trasferta non è mai riuscita a mantenere la porta inviolata subendo in totale 20 gol su 13 partite. Per gli attaccanti esterni Farias e Cutolo – vero valore aggiunto del Padova – un’occasione da non perdere per tornare ad esultare in casa.

Probabili formazioni:
PADOVA: Silvestri, Rispoli, Legati, Trevisan, Renzetti, De Feudis, Viviani, De Vitis, Cutolo, Babacar, Farias.
JUVE STABIA: Seculin, Martinelli, Scognamiglio, Murolo, Baldanzeddu, Suciu, Mezavilla, Caserta, Zito, Verdi, Cellini.

PRONOSTICO: 2-0
PRO VERCELLI – CITTADELLA | martedì ore 20:45

Otto partite senza vittorie, solo quattro punti totalizzati. Il Cittadella non se la passa bene ed è solo grazie alla strepitosa prima parte di stagione che la classifica resta al momento tranquilla, o comunque non drammatica. Sarà però importante non perdere contro la Pro Vercelli, avversario alla disperata ricerca di punti per avvicinare la zona salvezza e reduce dalla vittoria in rimonta sul Bari che ha risollevato il morale. Una trasferta, per il Cittadella, che non arriva al momento giusto. Oltre alla crisi di risultati ci sono le assenze pesanti per squalifica di Coly e Pellizzer a peggiorare la situazione. I dodici gol subiti nelle ultime sei partite hanno evidenziato i problemi in fase difensiva del 3-4-3 dell’allenatore Foscarini che per questo motivo stasera opterà per un più coperto 4-3-3. Ma basterà? La vittoria della disperazione da parte della Pro Vercelli è quotata 2.60 da Paddypower.

Probabili formazioni:
PRO VERCELLI: Valentini, Modolo, Borghese, Ranellucci, Scaglia, Filkor, Genevier, Scavone, Erpen, Ragatzu, Greco.
CITTADELLA: Cordaz, Ciancio, Sosa, Gasparetto, Biraghi, Paolucci, Baselli, Schiavon, Di Roberto, Di Carmine, Minesso.

PRONOSTICO: 2-1
REGGINA – SPEZIA | martedì ore 20:45

Atzori non era evidentemente l’allenatore giusto per lo Spezia e il veggente lo aveva scritto. Questa rosa ha tantissima qualità dalla trequarti in su e avrebbe bisogno di un allenatore con una mentalità offensiva. La scelta di Cagni come terzo allenatore stagionale sembra per questo motivo ancora sbagliata. Al Vicenza ha fallito l’ultima volta che ha allenato, ha grande esperienza e questo è un bene, ma basterà? Le prime scelte con Di Gennaro e Okaka ancora fuori sembrano sbagliate. C’è poi il caos in porta, Guarna dopo i recenti clamorosi errori non va nemmeno in panchina, ma Iacobucci saprà dare sicurezza alla difesa?

Per la Reggina – che non se la passa benissimo in classifica – la vittoria è fondamentale per allontanarsi dalla zona retrocessione. L’esperienza di Colucci e Di Michele, in coppia col giovane Comi che sta segnando con buona regolarità, potrebbe portare alla vittoria della Reggina quotata a 2.40 da Paddypower.

Probabili formazioni:
REGGINA: Baiocco, Adejo, Freddi, Di Bari, Antonazzo, Hetemaj, Colucci, Barillà, Rizzato, Di Michele, Comi.
SPEZIA: Iacobucci, Pasini, Benedetti, Schiavi, Romagnoli, Bovo, Porcari, Musacci, Lollo, Garofalo, Sansovini.

PRONOSTICO: 1-2
TERNANA – NOVARA | martedì ore 20:45

L’allenatore Aglietti ha rigenerato il Novara. Da quando si è seduto in panchina, la squadra ha cambiato modo di giocare e adesso è reduce da otto vittorie nelle ultime dieci partite. Fin qui Aglietti non ha mai pareggiato e tenere questo ritmo forsennato in un campionato lungo ed estenuante come la Serie B è molto difficile. Vincere allo stadio “Liberati” di Terni, poi, non è certo facile e la Ternana ha vinto l’ultima partita in trasferta dimostrando che la mini-crisi è alle spalle. Sarà questa la volta giusta per il primo pareggio di Aglietti sulla panchina del Novara?

Probabili formazioni:
TERNANA: Brignoli, Ferraro, Fazio, Lauro, Ragusa, Carcuro, Miglietta, Scozzarella, Vitale, Litteri, Alfageme.
NOVARA: Bardi, Colombo, Lisuzzo, Perticone, Crescenzi, Fernandes, Buzzegoli, Pesce, Gonzalez, Seferovic, Lepiller.

PRONOSTICO: 1-1