Bologna-Fiorentina sarà giocata martedì

Serie A
BOLOGNA – FIORENTINA | martedì ore 20:00

Due portieri che si portano dietro parecchi punti interrogativi, due specialisti dei calci piazzati come Ljajic e soprattutto Diamanti, due attaccanti dal grande feeling con il gol come Gilardino (10 in stagione) e Jovetic (11). E due difese non irresistibili. La prima cosa che viene in mente alla vigilia di questa partita è che sì, tutte e due le squadre dovrebbero segnare almeno un gol nel corso della partita (quota 1.66).

La Fiorentina avrà molto probabilmente maggiore possesso palla, anche se l’assenza di Pizarro si farà sentire. Probabile l’esordio di Sissoko, che darà maggiori muscoli e stazza fisica al centrocampo. Sarà utile sulle palle alte, soprattutto sui calci piazzati, sia in fase difensiva che in quella offensiva in cui non meraviglierebbe uno schema dello specialista Gianni Vio, collaboratore di Montella, per sfruttare proprio l’altezza e l’abilità nel colpo di testa di Sissoko.

La Fiorentina sta giocando benissimo e parte leggermente favorita, ma non va dimenticato che ha perso le ultime tre trasferte giocate e il Bologna darà il massimo sia per migliorare la classifica aumentando il distacco dalla terz’ultima attualmente distante cinque punti sia per dare una gioia ai propri tifosi in una partita molto sentita. Tra le tifoserie di Bologna e Fiorentina c’è una rivalità storica che purtroppo in passato è sfociata anche in brutti episodi di violenza. Episodi che però per fortuna fanno ormai solo parte del passato.

Tra i possibili marcatori attenzione a Ljajic (quota 4.00 su Paddypower come marcatore nel corso della partita). È vero, ha segnato soltanto tre gol in stagione, ma due sono arrivati contro l’Inter, ha ritrovato fiducia dopo tante partite in cui pur giocando bene non era mai stato lucido sotto rete fallendo numerosi occasioni.

Probabili formazioni:
BOLOGNA: Curci, Motta, Antonsson, Cherubin, Morleo, Perez, Taider, Gabbiadini, Diamanti, Kone, Gilardino.
FIORENTINA: Viviano, Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual, Aquilani, Sissoko, Borja Valero, Cuadrado, Jovetic, Ljajic.

PRONOSTICO: 2-2