Le squadre più vicine agli ottavi di Europa League

Europa League

Nella fase ad eliminazione diretta di Europa League che parte – una volta terminati i gironi – con i sedicesimi di finale, vengono disputate partite di andata e ritorno in cui ogni squadra gioca una volta in casa e una volta in trasferta. La squadra che segna il maggior numero di gol nell’arco delle due partite si qualifica al turno successivo. In caso di eventuale parità per determinare la vincitrice, come si legge sul sito ufficiale dell’Uefa, si ricorre alla regola dei gol segnati in trasferta.
Se infatti la somma dei risultati, che viene definita risultato aggregato, è un pareggio, passa il turno la squadra che ha segnato più gol in trasferta. Se la somma dei risultati è un pareggio e le due squadre hanno segnato lo stesso numero di gol in casa e in trasferta, o non ne hanno segnato (è ad esempio il caso di due partite terminate 0-0), si ricorre ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore.

EUROPA LEAGUE | giovedì 21 febbraio 2013

Passaggi del turno virtualmente decisi
Il Rubin Kazan, a sorpresa, ha vinto la partita d’andata in casa dell’Atletico Madrid che fino a quel momento nel suo stadio, il Vicente Calderon, aveva raccolto soltanto vittorie in tutte le partite ufficiali di questa stagione. Ora per evitare l’eliminazione squadra spagnola deve vincere con almeno due gol di scarto, e sarà molto difficile perché Falcao a parte giocheranno tante riserve a partire dal portiere Asenjo che non assicura la stessa sicurezza del titolare Courtois.

La Lazio ha grandi chances di passare il turno, il risultato dell’andata giocata a Moenchengladbach contro il Borussia gioca a suo favore perché basterà oltre naturalmente alla vittoria, anche un pareggio (0-0, 1-1 o 2-2) per passare il turno.

Anche l’altra squadra italiana che giocherà alle 19, l’Inter, non dovrebbe avere problemi. All’Inter dopo la vittoria per 2-0 dell’andata, basterà segnare un gol, perché in quel caso in virtù della regola dei gol in trasferta il Cluj per qualificarsi dovrebbe segnare quattro gol, decisamente troppi. Anche perdendo 3-1, l’Inter otterrebbe comunque la qualificazione agli ottavi di finale.

Lo stesso discorso vale per l’Ajax, che ha vinto in casa 2-0 contro lo Steaua Bucarest, per lo Zenit, che ha battuto con lo stesso risultato il Liverpool, e per il Levante che addirittura in casa nella partita d’andata ha battuto l’Olympiakos col risultato di 3-0.

L’Anzhi ha vinto 3-1 in casa contro l’Hannover che però è squadra che raramente riesce a finire le partite senza subire reti, e così la qualificazione non sembra in discussione.

Chelsea e Benfica hanno vinto in trasferta con l’identico risultato di 1-0, e nelle partite di ritorno si qualificheranno anche pareggiando.

I pronostici sul passaggio del turno con quote Paddypower
RUBIN KAZAN (1.12) – Atletico Madrid
LAZIO (1.28) – Borussia Monchengladbach
Cluj – INTER (1.06)
Steaua Bucarest – AJAX (1.04)
Liverpool – ZENIT (1.25)
Olympiacos – LEVANTE (1.05)
Hannover 96 – ANZHI (1.14)
CHELSEA (1.04) – Sparta Praga
BENFICA (1.20) – Bayer Leverkusen

*In MAIUSCOLO GRASSETTO le squadre che probabilmente passeranno il turno con la relativa quota paddypower tra parentesi.

Passaggi del turno in bilico
Quando la partita di andata finisce col risultato di 0-0, alla squadra che gioca il ritorno in trasferta basta pareggiare segnando gol per passare il turno. Potrebbe essere il caso del Newcastle contro il Metalist, ma non del Bate Borisov contro il Fenerbahce che può contare in attacco su giocatori forti come Kuyt e Moussa Sow.

I pronostici sul passaggio del turno con quote Paddypower
FENERBHACE (1.44) – Bate Borisov
Metalist Kharkiv – NEWCASTLE (2.10)

*In MAIUSCOLO GRASSETTO le squadre che probabilmente passeranno il turno con la relativa quota paddypower tra parentesi.