Rayo, altro derby ma stavolta al Bernabeu

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola
Real Madrid – Rayo Vallecano | 21:00

Del Rayo Vallecano parlavamo approfonditamente l’altra volta, quando pensavamo a un pareggio nel derby contro l’Atletico, poi addirittura vinto dal Rayo per 2-1. Che non fosse una trasferta facile per l’Atletico si era capito, ma che addirittura il Rayo riuscisse a fare tre punti era una previsione molto coraggiosa. Il secondo gol è stato segnato da Leo Baptistao, un giovane attaccante brasiliano che vestirà proprio la maglia dell’Atletico già da giugno. Oggi non ci sono né infortunati né squalificati quindi il Rayo affronterà questo secondo derby di Madrid in sette giorni con la stessa formazione schierata contro l’Atletico. L’allenatore Paco Jémez conta ancora sull’esperienza e il buon momento del centrocampista Piti, oltre che sui gol di Leo. Ma il Rayo fuori casa è veramente poca cosa: solo quattro vittorie in tutta la stagione.

Nel Real dovrebbe giocare di nuovo Kakà che è in gran forma, il migliore in campo – insieme a Ronaldo – nella vittoria per 4-1 contro il Siviglia della settimana scorsa. L’idea è di far riposare Özil e Xabi Alonso dopo la partita di Champions, quindi Mourinho dovrebbe schierare una formazione abbastanza inedita con Kakà alle spalle di Benzema, e il duo inedito Pepe-Khedira davanti alla difesa (perché ormai s’è capito che il centrale di difesa che dà più garanzie non è Pepe ma il giovane Raphael Varane, uno forte da tenere d’occhio). Con queste premesse – e cioè una formazione comunque abbastanza coperta anche dietro – è molto difficile che il Rayo riesca a segnare pure quel solo gol che qualche volta quest’anno il Real ha concesso anche a squadre meno forti del Rayo.

Probabili formazioni:
REAL MADRID: Courtois, Juanfran, Miranda, Godin, Luis, Gabi, Tiago, Koke, Adrian, Turan, Falcao.
RAYO VALLECANO: Lopez, Coentrao, Varane, Ramos, Essien, Pepe, Khedira, Ronaldo, Kakà, Callejòn, Benzema.

PRONOSTICO: 3-0
Espanyol – Betis | 21:00

Il Betis è ottavo, a un punto dalla zona che vale l’Europa League. Dal punto di vista dei numeri potrebbe anche ambire ancora al quarto posto, valido per disputare i preliminari della prossima Champions League, ma il Malaga ha cambiato passo e ha cominciato a mettere un po’ di punti tra sé e le altre squadre. In questa trasferta contro l’Espanyol, allo stadio Cornellà-El Prat di Barcellona, il Betis rischia di lasciare altri punti pesanti. C’è stato un momento prima di Natale in cui l’Espanyol se la stava passando veramente male, in fondo alla classifica: 10 sconfitte, 3 pareggi e 2 sole vittorie nelle prime quindici partite stagionali. Poi è arrivato il nuovo allenatore, Javier Aguirre, è l’Espanyol ha preso un ritmo da zona Champions: ora viene da quattro vittorie e un pareggio negli ultimi cinque impegni di campionato. Difficile che il Betis possa portare a casa qualche punto, anche considerando che ci sono parecchie assenze per squalifica e infortuni.

Probabili formazioni:
ESPANYOL: Casilla, Capdevilla, Moreno, Colotto, Lopez, Sanchez, Baena, Simao, Verdù, Stuani, Garcia.
BETIS: Adrian, Chica, Paulao, Mario, Nacho, Perez, Benat, Canas, Molina, Pabon, Campbell.

PRONOSTICO: 3-1