Il posticipo sarà Fiorentina-Inter

Serie A

NAPOLI – SAMPDORIA | domenica ore 15:00

Non ha segnato a San Valentino, nel giorno del suo compleanno, Edinson Cavani. E il Napoli ha perso malamente (0-3) la partita di Europa League contro il Viktoria Plzen. Un motivo in più per riscattarsi in campionato e cercare di mantenere viva la lotta per lo Scudetto, a questo punto unico obiettivo rimasto. Cavani non ha fatto gol nelle ultime tre partite giocate, ed è una notizia perché finora in questa stagione una serie così lunga senza segnare non era mai capitata all’attaccante del Napoli. Certo, la sconfitta di giovedì sera non può passare inosservata ma è stata dovuta probabilmente ai cambi di formazione (soprattutto Rolando titolare non ha convinto) e ad un approccio sbagliato.

Su Napoli-Sampdoria c’è il Power Bonus di Paddypower.

La Sampdoria nel recente passato al San Paolo ha fatto pessimi risultati. Quattro sconfitte nelle ultime quattro partite senza mai riuscire a segnare. In più in un ambiente caldo come quello del San Paolo i tanti giovani della Sampdoria (l’undici iniziale della partita vinta contro la Roma aveva un’età media di 23.5 anni) non avranno la guida autoritaria di Delio Rossi in panchina, squalificato. E se lo cose dovessero mettersi male, i dettami iniziali del tecnico potrebbero essere dimenticati e la squadra senza il leader Palombo in campo, potrebbe disunirsi. Nelle ultime due trasferte, poi, la Sampdoria non ha fatto gol contro avversari (Siena e Torino) sicuramente meno forti del Napoli.

Attenzione anche ai cartellini gialli, la Sampdoria dovrebbe riceverne di più perché farà partita difensiva e il Napoli è tra le squadre meno sanzionate del campionato.

La vittoria del Napoli è offerta da Paddypower a quota 1.40

Formazioni ufficiali:
NAPOLI: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Mesto, Behrami, Inler, Hamsik, Armero; Insigne, Cavani.
SAMPDORIA: Romero; Rossini, Gastaldello, Costa; De Silvestri, Obiang, Krsticic, Poli, Estigarribia; Sansone, Icardi.

PRONOSTICO: 2-0
TORINO – ATALANTA | domenica ore 15:00

In questa partita molto probabilmente sarà il Torino a fare maggiore possesso palla, con l’Atalanta impegnata a difendere e a provare di segnare in contropiede, magari riconquistando palla grazie al pressing a centrocampo. Se però il Torino a campi invertiti ha vinto in modo così largo (5-1) un motivo ci sarà, e anche per questa partita di ritorno la squadra allenata da Ventura parte favorita.

La vittoria conquistata sul campo del Palermo ha aiutato l’Atalanta a mettere a posto le cose in classifica e a nascondere i limiti di una squadra che precedentemente in trasferta aveva perso cinque partite di fila riuscendo a fare gol soltanto in una occasione. I problemi offensivi non sono scomparsi, né si può fare affidamento alla difesa. Va bene non avere subito gol nell’ultima partita giocata contro il Catania, ma nelle precedenti dodici partite ne aveva subito in totale ben venti.

Su Torino-Atalanta c’è il Power Bonus di Paddypower.

E così non sorprenderebbe una nuova sconfitta dell’Atalanta che ha anche il primato negativo di squadra di Serie A con più cartellini gialli e che probabilmente anche in questa partita avrà tante ammonizioni contro, sicuramente di più del Torino.

La vittoria del Torino è offerta da Paddypower a quota 2.10.

Formazioni ufficiali:
TORINO: Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, Masiello; Vives, Gazzi; Cerci, Barreto, Bianchi, Stevanovic.
ATALANTA: Consigli; Bellini, Canini, Stendardo, Del Grosso; Cazzola, Radovanovic, Carmona; Brienza, Moralez; Denis.

PRONOSTICO: 2-0
FIORENTINA – INTER | domenica ore 20:45

L’infortunio di Milito ha traumatizzato l’Inter. Puntare al terzo posto senza l’attaccante argentino sarà sicuramente difficile, e già questa trasferta contro la Fiorentina alla disperata ricerca di un risultato positivo (soltanto quattro punti conquistati nelle ultime sei partite) si preannuncia pericolosa. Anche perché Stramaccioni non ha snobbato l’Europa League facendo giocare giovedì contro il Cluj la formazione titolare, per molti giocatori sarà la terza partita in sette giorni, la Fiorentina a riposo da sabato scorso e che in settimana ha preparato solo ed esclusivamente questa partita anche sul piano fisico potrebbe avere il sopravvento.

Su Fiorentina-Inter c’è il Power Bonus di Paddypower.

L’allenatore della Fiorentina Montella ha poi tutti i giocatori a disposizione, ritrova il centrocampo migliore con Pizarro, Aquilani e Borja Valero che assicureranno molto probabilmente un maggiore possesso palla. Servirà però per vincere maggiore cattiveria sotto porta e per questo motivo ci si attende un gol da Jovetic. L’Inter dovrebbe invece schierare a centrocampo i nuovi Kuzmanovic e Kovacic con Guarin al rientro dopo la squalifica. Un centrocampo molto meno affiatato rispetto a quello avversario e sicuramente meno abituato a dialogare. Un gol magari l’Inter potrà anche farlo alla non irresistibile difesa della Fiorentina che paga anche il modulo troppo offensivo, ma il risultato pià probabile appare la vittoria della squadra di casa.

La vittoria della Fiorentina è offerta da Paddypower a quota 1.95.

Probabili formazioni:
FIORENTINA: Viviano, Tomovic, Rodriguez, Savic, Cuadrado, Aquilani, Pizarro, Borja Valero, Pasqual, Jovetic, El Hamdauoi.
INTER: Handanovic, Zanetti, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo, Kovacic, Cambiasso, Kuzmanovic, Guarin, Cassano, Palacio.

PRONOSTICO: 3-1