Catania-Bologna è tra le partite delle 15

Serie A

CATANIA – BOLOGNA | domenica ore 15:00

Il Catania ultimamente ha fatto qualche risultato positivo anche in trasferta, ma è in casa che si scatena, vincendo molte volte. In questa stagione nel suo stadio, il “Massimino”, ha perso soltanto in due occasioni, ma contro squadre fortissime come Juventus (non senza polemiche arbitrali) e Milan. Ha vinto ben otto delle dodici partite fin qui giocate, un ritmo da zona Champions League. Il merito è dei calci piazzati di Lodi, e delle ripartenze veloci in cui è lo stesso Lodi a lanciare con precisione Castro e Gomez, letale in zona gol, grazie anche ai movimenti forsennati di Bergessio che schierato come punta unica fa un grande lavoro tattico. Fare gol al Bologna in questo momento non è difficile. C’è il problema del portiere, Curci ed Agliardi non si sono mai dimostrati all’altezza del resto della squadra, la difesa è molto forte nel gioco aereo ma soffrirà contro giocatori veloci come quelli del Catania. In trasferta il Bologna ha sempre subito almeno un gol, sono otto nelle ultime quattro partite.

Su Catania-Bologna c’è il Power Bonus di Paddypower.

Nonostante questa difesa scarsa per quanto ci dicono i numeri, il Bologna non è in piena zona retrocessione, anzi. E questo lo deve al suo attacco prolifico grazie all’apporto in zona gol di Diamanti e Gilardino, che sono in grande forma tanto da avere giocato anche l’ultima amichevole della nazionale italiana. In questa partita ci saranno tanti gol e probabilmente parecchi calci d’angolo. Il Bologna ne batte parecchi e quando Diamanti li calcia a rientrare, spesso la difesa in difficoltà butta il pallone nuovamente fuori rifugiandosi proprio in un altro calcio d’angolo. E lo stesso capita con i calci piazzati. Dall’altra parte con li mancino potente e preciso di Lodi accade altrettanto, e così in questa partita si potrebbero calciare più di 14 calci d’angolo. Il Catania dovrebbe fare maggiore possesso palla, e il Bologna ricevere più cartellini gialli con Kone (7 ammonizioni in campionato), Sorensen (6) Perez (5) e Motta (3) che vengono puntualmente sanzionati.

La vittoria del Catania è offerta da Paddypower a quota 2.00

Formazioni ufficiali:
CATANIA: Andujar; Alvarez, Bellusci, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Castro, Bergessio, Gomez.
BOLOGNA: Curci; Antonsson, Sorensen, Cherubin; Motta, Perez, Khrin, Morleo; Diamanti, Kone; Gilardino.

PRONOSTICO: 3-2
GENOA – UDINESE | domenica ore 15:00

Il rendimento dell’ultima partita del Genoa ha confermato quanto previsto dal veggente. Con l’arrivo di Ballardini (cinque punti in tre partite) al posto di Del Neri qualcosa è sicuramente cambiato. Il nuovo allenatore rispetto al predecessore ha avuto subito le idee chiare su quale schema utilizzare e quali giocatori impiegare. Il modulo è il 3-5-1-1. Il primo passo importante è stato quello di capire che Borriello e Immobile non hanno le giuste caratteristiche per giocare insieme. Poi che c’era bisogno prima di tutto di rafforzare la difesa, e schierare tre centrali e due terzini di contenimento è una scelta che va in questo senso. Scoprirsi contro una squadra, l’Udinese, che fa delle ripartenze la sua arma migliore, non avrebbe senso. E così si prospetta una gara molto bloccata con lunghe fasi di studio, soprattutto nel primo tempo in cui non si dovrebbero segnare tanti gol. E col Genoa che comunque farà maggiore possesso palla, anche perché giocando in casa sarà costretto a fare la partita.

Su Genoa-Udinese c’è il Power Bonus di Paddypower.

La differenza probabilmente la farà la giocata del singolo. E bisogna fare grande attenzione a Di Natale che non ha segnato nelle ultime quattro partite, un digiuno troppo lungo che potrebbe essere interrotto in questa partita contro una delle peggiori difese del campionato, e per giunta orfana del migliore giocatore, Granqvist. Un gol di Di Natale potrebbe però non bastare all’Udinese per vincere. La classifica del Genoa è ancora troppo preoccupante e una sconfitta da evitare a tutti i costi, motivo per cui Borriello e compagni giocheranno su ritmi molto alti per ottenere il quarto risultato utile di fila.

Il pareggio in Genoa-Udinese è offerta da Paddypower a quota 3.10.

Formazioni ufficiali:
GENOA: Frey; Bovo, Portanova, Manfredini; Rossi, Kucka, Toszer, Vargas, Antonelli; Bertolacci; Borriello.
UDINESE: Padelli; Benatia, Angella, Domizzi; Basta, Pereyra, Allan, Lazzari, Pasquale; Maicosuel, Di Natale.

PRONOSTICO: 1-1
PESCARA – CAGLIARI | domenica ore 15:00

Quando sembra spacciato, il Pescara si rimette in gioco. In questo campionato è già successo parecchie volte, di sicuro il Pescara è una squadra che gioca con grande generosità provando ad andare oltre i propri mezzi tecnici, che sono evidentemente limitati per la Serie A. Basterà la corsa per avere la meglio del Cagliari e tornare a sperare nella salvezza che la classifica attuale vede come ancora alla portata? Una buona notizia è senza dubbio il ritorno di Weiss (4 gol e 6 assist in stagione), il giocatore migliore come confermano le statistiche. Ma basterà?

Su Pescara-Cagliari c’è il Power Bonus di Paddypower.

Per vincere, probabilmente no. Il Cagliari ha tre giocatori squalificati di non poco conto (Astori, Dessena e Conti) ma in settimana ha ricevuto una brutta notizia sul fronte societario, l’arresto del presidente Cellino. Dai giocatori si attende un altro risultato positivo, sarebbe il sesto consecutivo. Attenzione ai gol: il Cagliari ne subisce almeno uno a partita da dodici partite consecutive, ma ha Sau e Ibarbo nel momento migliore della stagione in attacco e se il Pescara si scoprirà in difesa alla prima occasione sarà punito. Entrambe le squadre probabilmente segneranno in una sfida che vede leggermente favorito il Cagliari.

Il segno “gol” in Pescara-Cagliari è offerto da Paddypower a quota 1.66.

Probabili formazioni:
PESCARA: Perin, Balzano, Bianchi Arce, Capuano, Zauri, Rizzo, D’Agostino, Blasi, Weiss, Celik, Caraglio.
CAGLIARI: Agazzi, Pisano, Rossettini, Ariaudo, Avelar, Casarini, Nainggolan, Ekdal, Cossu, Ibarbo, Sau.

PRONOSTICO: 1-1