Il Cluj ha venduto i migliori: Bastos e Sougou

Europa League

INTER – CLUJ | giovedì ore 21:05

L’Inter ha una buona tradizione in questa competizione, avendola vinta per tre volte quando ancora si chiamava Coppa Uefa. In questa stagione la squadra di Stramaccioni difficilmente potrà prevalere nella lotta per lo scudetto, la Juventus è già troppo lontana. E così L’Europa League avrà maggiore importanza, insieme alla Coppa Italia, seppure il primo obiettivo sia arrivare tra le prime tre in campionato. L’avversario dei sedicesimi di finale è il Cluj, squadra rumena che è arrivata al terzo posto nel girone H di Champions League e come da regolamento è stata retrocessa in Europa League. È una formazione molto pericolosa, soprattutto in trasferta, dal momento che ha vinto in casa del Braga, pareggiato a Istanbul contro il Galatasaray e battuto il Manchester United a Old Trafford. Ci sono però alcuni fattori da tenere in conto. Il primo è che il campionato rumeno è fermo da dicembre e il Cluj potrebbe mancare del ritmo partita; poi nel corso del mercato invernale la società per fare cassa ha venduto il suo giocatore migliore, il brasiliano Rafael Bastos andato all’Al-Nasr Riyad. Anche l’ala destra franco-senegalese Modou Sougou è partito, destinazione Marsiglia.

Come giocherà il Cluj
L’allenatore Paulo Sergio preparerà una tattica molto difensiva, come sempre quando gioca in trasferta: difesa con quattro uomini, al centro Piccolo e Radu – che hanno un’ottima intesa – e due mediani di solo contenimento. Alla fase offensiva parteciperanno solo quattro uomini. Senza Sougou e Bastos però ci sarà sicuramente meno qualità, basta pensare che in loro sostituzione è arrivato l’ex Cittadella Maah, buon giocatore ma non certo da Champions League.

Su Inter-Cluj c’è il Power Bonus di Paddypower.

Come giocherà l’Inter
Per quanto riguarda l’Inter va ricordato che Carrizo, Schelotto, Kuzmanovic, Stankovic e Rocchi non sono nella lista Uefa e così alcune scelte, come ad esempio quella di Handanovic in porta, sono obbligate. In dubbio Kovacic, sono infortunati Castellazzi, Samuel e Mudingayi. In difesa Chivu ha riscontrato un problema muscolare e sarà risparmiato. A centrocampo spazio ad Alvaro Pereira e Benassi, se Kovacic non dovesse recuperare. In attacco dovrebbe riposare Milito, Alvarez partirà titolare.
I precedenti sono ottimi. L’Inter riceve per la nona volta un avversario rumeno in gare ufficiali e finora non ha mai perso segnando sempre: 6 vittorie e 2 pareggi, con 21 gol all’attivo.

Formazioni ufficiali:
INTER: Handanovic; Nagatomo, Silvestre, Ranocchia, Pereira; Cambiasso, Kovacic, Gargano; Guarin; Milito, Cassano.
CLUJ: Felgueiras; Ivo Pinto; Piccolo, Cadu, Camora; Muresan, Godemeche, Rada, Sepsi; Maah, Rui Pedro.

PRONOSTICO: 2-0