Coppa Libertadores, inizia la fase a gironi

Coppa Libertadores

La Coppa Libertadores è la massima competizione sudamericana di calcio per club ed è l’equivalente della Champions League europea. Il vincitore della competizione prende poi parte all’annuale Mondiale per Club. I campioni in carica sono i brasiliani del Corinthians.

Le 32 squadre qualificate sono state divise in 8 gironi da 4 squadre ciascuno. Le prime due classificate di ogni girone disputeranno poi gli ottavi di finale a eliminazione diretta.

Club Nacional – Barcelona SC | martedì ore 23:15

Gennaio è stato un mese da dimenticare per il Barcelona Sporting Club di Guayaquil (Ecuador), che in tre partite non ha mai vinto (2 pareggi e una sconfitta) e che ha segnato solo due gol. Magari avrà pesato il fatto di dover preparare un impegno difficile come quello di oggi. Il Barcelona si affiderà agli elementi più esperti, come Caicedo e l’attaccante argentino Castillejos, per portare a casa un risultato positivo. Gli uruguaiani del Nacional di Montevideo non hanno però voglia di fare sconti e, al contrario degli avversari, hanno giocato benissimo nella Primera Division: cinque partite, cinque successi e gol a valanga. Tutto lascia presagire un successo casalingo, anche se la Libertadores poi scatena la voglia di fare bella figura anche in squadre meno dotate tecnicamente.

PRONOSTICO: 3-0

Universidad De Chile – Cd Lara | mercoledì ore 01:30

Nel suo campionato ha iniziato male, perdendo le prime due partite. Poi però il Deportivo Lara di Barquisimeto (Venezuela) ha ingranato la marcia giusta e ha cominciato a vincere, anche segnando tanti gol. I numeri dicono che questa squadra se la gioca su tutti i campi, senza alcun timore. E il minimo che si può pensare è che sul campo dell’Universidad De Chile (Santiago del Cile) cercherà di prendere almeno un pareggio per iniziare al meglio questa fase a gironi della Libertadores. I cileni, dal canto proprio, in casa avevano fatto benissimo nelle prime due apparizioni, non subendo nemmeno una rete. Nell’ultimo weekend sono stati però travolti nel proprio stadio dall’Union Espanola. Troppo concentrati sull’impegni di Coppa? Può darsi, ma questo brutto tonfo fa capire che nessuno è imbattibile.

PRONOSTICO: 2-1
Iquique – Penarol | mercoledì ore 22:30

Sta giocando davvero bene il Penarol, gloriosa squadra uruguaiana di Montevideo, in cui giocano anche delle vecchie conoscenze del calcio italiano come Aguirregaray o come l’esperto ex bomber della Juventus Zalayeta, oggi 34 anni ma ancora voglia di far bene (6 gol in questa stagione). E poi c’è il gioiellino Cristoforo a centrocampo, obiettivo di mercato di molti club anche italiani. La prima trasferta di questa Libertadores non è proibitiva. Il Deportes Iquique (Cile) si è qualificato ai preliminari battendo ai rigori il Leon ed è una squadra dal rendimento altalenante. Certo, in casa riesce sempre a tirare fuori qualcosa in più ed è questo che deve mettere paura al Penarol che, se scenderà in campo con la giusta concentrazione, potrà far valere il proprio gioco.

PRONOSTICO: 1-2