Il Manchester City deve vincere

Premier League

TOTTENHAM – NEWCASTLE | sabato ore 13:45

Questo è uno di quei periodi in cui Gareth Bale viaggia su un motorino, e tutti gli altri giocatori sono a piedi. Tre gol in una settimana, due con la maglia del Tottenham contro Norwich e West Brom, uno con la nazionale gallese contro l’Austria. Il primo della serie è davvero bello e rende l’idea su come sta giocando adesso questo giocatore. Il Tottenham affronta però una squadra in netta ripresa, il Newcastle, che ha vinto le ultime due partite grazie all’aiuto dei nuovi arrivati: Debuchy, Moussa Sissoko e Gouffran. Continuare la serie positiva in casa del Tottenham sarà però molto difficile, e se il Newcastle è ancora in zona retrocessione al quindicesimo posto un motivo ci sarà. Uno potrebbe essere il rendimento in trasferta, dove ha vinto una sola volta in stagione subendo 26 gol in 12 partite, poco più di due a partita in media. Betclic vede infatti favorito il Tottenham ad una quota di 1.60.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Lloris, Walker, Dawson, Vertonghen, Assou-Ekotto, Dembele, Parker, Holtby, Lennon, Bale, Adebayor.
NEWCASTLE: Krul, Debuchy, Taylor, Coloccini, Santon, Perch, Cabaye, Gouffran, Moussa Sissoko, Gutierrez, Cisse.

PRONOSTICO: 2-1
CHELSEA – WIGAN | sabato ore 16:00

Al Chelsea sono già stufi di Rafa Benitez. I risultati non sono poi così migliori del periodo di Di Matteo né c’è stato un cambio nel modo di giocare che possa giustificare il cambio voluto da Abramovich. I tifosi sognano un ritorno l’anno prossimo di Mourinho, visto che Guardiola ha già firmato per il Bayern Monaco. C’è però da pensare a questo campionato, a conquistare almeno la qualificazione alla prossima Champions League. E i tre punti contro il Wigan, che pure è possibile. Perché torna dopo tre giornate di squalifica Hazard (a segno mercoledì con la sua nazionale, il Belgio) a dare maggiore fantasia sulla trequarti, e c’è Lampard che in questo momento trova con grande regolarità la via del gol. Avete visto che bello il gol contro il Brasile? Lampard potrebbe ripetersi, chissà anche su calcio di rigore visto che il Chelsea ne ha già avuti otto a favore in stagione e il Wigan sette a sfavore. Nel Wigan torna Konè in attacco, che potrebbe approfittare delle recenti incertezze della difesa del Chelsea sempre priva in porta di Cech. E Turnbull non è la stessa cosa.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Turnbull, Azpilicueta, Ivanovic, Cahill, Cole, Lampard, Mata, Ramires, Oscar, Hazard, Torres.
WIGAN: Al Habsi, Scharner, Caldwell, Figueroa, Stam, Beausejour, McCarthy, McArthur, Konè, Di Santo, Maloney.

PRONOSTICO: 3-1
SUNDERLAND – ARSENAL | sabato ore 16:00

Il Sunderland non ha saputo dare seguito alle vittorie conquistate contro West Ham e Wigan. Il pareggio con lo Swansea e la sconfitta contro il Reading hanno confermato che la squadra di O’Neil dovrà soffrire fino alla fine per la salvezze, anche se la classifica al momento è certamente positiva. Fare risultato contro l’Arsenal, che ha molta più qualità, sarà difficile. Walcott, Podolski e Giroud hanno trovato la giusta intesa e per questo Gervinho, di ritorno dalla Coppa d’Africa, non ritroverà il posto da titolare. A centrocampo Wilshere sta giocando molto bene e farà coppia con Arteta, altro elemento intoccabile. Arsenal al gran completo e nettamente favorito, ma superare il gioco ostruzionistico del Sunderland, che in casa è riuscito a mantenere la porta inviolata in cinque delle ultime sette partite, non sarà facilissimo.

Probabili formazioni:
SUNDERLAND: Mignolet, Gardner, Colback, O’Shea, Bramble, N’Diaye, Vaughan, Larsson, Johnson, Sessegnon, Fletcher.
ARSENAL: Szczesny, Sagna, Mertesacker, Vermaelen, Monreal, Arteta, Wilshere, Cazorla, Walcott, Podolski, Giroud.

PRONOSTICO: 0-1
SWANSEA – QPR | sabato ore 16:00

Lo Swansea ha il problema del gol? Pare proprio di sì. Michu ha segnato 13 gol e ha meritato anche l’attenzione del commissario tecnico della Spagna Del Bosque, ma se non segna lui chi fa gol adesso che è partito Graham? Nelle ultime sei partite ufficiali lo Swansea è rimasto a secco di gol in ben cinque occasioni e di fronte avrà una formazione che da quando è arrivato Redknapp in panchina subisce pochissimo. In poco tempo il nuovo allenatore, uno dei più esperti della Premier League, ha saputo ridare grande compattezza alla difesa del Qpr, grazie anche ad un modulo molto più accorto che prevede un centrocampo a cinque e una sola punta. Non subire gol contro Chelsea, Tottenham e Manchester City non è da tutti, e per questo va anche ringraziato il ritrovato Julio Cesar, che ritrovata la forma fisica è tornato a giocare ad alti livelli risultando spesso decisivo e riconquistando anche la nazionale. Sarà Samba, arrivato dall’Anzhi ma con un ottimo passato in Premier League, il sostituto del partente Nelsen. Il problema è l’attacco, e l’infortunio del nuovo arrivato Remy (ko per i prossimi tre mesi), non aiuterà di certo. Betclic non si fida del Qpr, tanto da dare il pareggio a 3.60.

Probabili formazioni:
SWANSEA: Tremmel, Tiendalli, Williams, Chico, Davies, Britton, Sung-Yueng, de Guzman, Hernandez, Dyer, Michu.
QPR: Julio Cesar; Onuoha, Samba, Hill, Fabio, Mbia, Derry, Wright-Phillips, Granero, Taarabt, Zamora.

PRONOSTICO: 0-0
SOUTHAMPTON – MANCHESTER CITY | sabato ore 18:30

Per tornare a credere nel titolo il Manchester City deve riprendere a vincere in questo periodo, sperando che il doppio impegno di Champions del Manchester United contro il Real Madrid possa togliere punti ai diretti avversari per la vittoria finale. Per fortuna di Roberto Mancini in questo momento così importante torna dalla Coppa d’Africa Yaya Tourè fondamentale per gli equilibri della sua squadra. Il Southampton ha migliorato progressivamente la sua classifica e può puntare ad una salvezza tranquilla, ma in questa stagione ha sempre fatto fatica contro le prime dieci attuali, tanto da raccogliere nei tredici incontri fin qui disputati appena cinque punti. All’andata il Manchester City vince 3-2, anche a questo giro potrebbero vedersi tanti gol.

Probabili formazioni:
SOUTHAMPTON: Boruc, Yoshida, Hooiveld, Fox, Clyne, Puncheon, Cork, Ramirez, Schneiderlin, Rodriguez, Lambert.
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, Nastasic, Lescott, Clichy, Tourè, Barry, Milner, Aguero, Silva, Tevez.

PRONOSTICO: 1-2