Spagna-Uruguay e altre belle partite

Calcio

SPAGNA – URUGUAY | mercoledì ore 19:00

L’amichevole che si giocherà a Doha tra Spagna e Uruguay vedrà di fronte due delle quattro semifinaliste degli ultimi mondiali di calcio del 2010, quelli del Sudafrica vinti naturalmente dalla Spagna. L’Uruguay dopo gli ottimi mondiali in cui ha conquistato il quarto posto, ha vinto la Coppa America ma nel girone di qualificazione a Brasile 2014 sta incontrando qualche difficoltà. La Celeste (così soprannominata per il colore della sua maglia) ha però le caratteristiche giuste per dare fastidio alla Spagna, segnandole almeno un gol. A centrocampo ha corridori infaticabili come Alvaro Pereira, Gonzalez, Arevalo Rios e Gargano che non avrebbero problemi a rincorrere il pallone anche per tutti e novanta i minuti, come in effetti potrebbe essere visto lo straordinario possesso palla della Spagna. Ma se uno tra i vari Fabregas, Siva o Iniesta perderà il pallone, l’Uruguay è fulminante in contropiede con Cavani (28 gol stagionali) e Suarez (23), due che vedono molto bene la porta. La Spagna, come confermano le quote di Paddypower (1.60), parte favorita, ma l’Uruguay almeno un gol potrebbe segnarlo.

Formazioni ufficiali:
SPAGNA: Valdés, Azpilicueta, Ramos, Puyol, Jordi Alba, Busquets, Cazorla, Iniesta, Pedro, Cesc, Mata.
URUGUAY: Muslera, Pereira, Lugano, Godín, Cáceres, González, Diego Pérez, Lodeiro, C. Rodríguez, Cavani, Luis Suárez.

PRONOSTICO: 2-1
INGHILTERRA – BRASILE | mercoledì ore 20:30

L’Inghilterra gioca a Wembley contro il Brasile, e Hogdson si affida a Lampard, Gerrard e Rooney, tutti e tre in forma e a segno nell’ultimo turno di Premier League, per evitare una brutta figura, sempre dietro l’angolo quando affronti il Brasile. Che, è innegabile, ha maggiore talento dell’Inghilterra. Terry non è più in nazionale come Rio Ferdinand, la difesa con Cahill e Lescott non è propriamente al sicuro, si tratta di due buoni giocatori ma non di livello internazionale. C’è curiosità intorno alla prima formazione titolare che manderà in campo il nuovo allenatore del Brasile Scolari, che avrà il compito di vincere il prossimo mondiale da giocare in casa. Nella lista dei convocati ci sono Julio Cesar e Ronaldinho, che troveranno spazio nel corso della partita. Un mix di giocatori molto esperti e giovanissimi, il cui assemblamento è tutto da verificare. La difesa sarà priva di Thiago Silva e Marcelo, in attacco Hulk dovrebbe partire dalla panchina, Ronaldinho e Luis Fabiano titolari. Paddypower vede il Brasile favorito (2.20 la quota), e in effetti la differenza di valore tra le due squadre sulla carta appare evidente.

Formazioni ufficiali:
INGHILTERRA: Hart, Johnson, Cahill, Jagielka, Cole, Cleverley, Gerrard, Walcott, Wilshere, Welbeck, Rooney.
BRASILE: Julio César, Daniel Alves, David Luiz, Dante, Adriano, Ramires, Paulinho, Oscar, Ronaldinho, Neymar, Luís Fabiano.

PRONOSTICO: 1-2
FRANCIA – GERMANIA | mercoledì ore 21:00

Il lavoro di Deschamps con la nazionale francese sarà difficile come lo è stato per tutti i suoi predecessori. Le critiche arrivano al primo errore, e pare di capire che in questa nazionale ci siano tra alcuni giocatori fratture insanabili evidenziate dagli scandali degli ultimi mondiali. Nella Germania vanno invece tutti d’amore e d’accordo, i gironi di qualifazione e le amichevoli sono sempre delle passeggiate, i tedeschi segnano tantissimi gol. Poi però quando conta davvero vincere, arriva l’Italia e tutti sappiamo come va a finire. La squadra di Low gioca benissimo, un calcio offensivo che regala tanti gol, segnati ma anche subiti come ha dimostrato la clamorosa rimonta della Svezia da 4-0 a 4-4. L’assenza di Subotic e la scelta del ct tedesco di dare un’occasione ad Adler al posto dell’inamovibile (nelle partite ufficiali) Neuer, potrebbe dare vita ad una partita ricca di reti. Attenzione alla voglia di fare di Mario Gomez, il cui posto nel Bayern Monaco è stato messo in dubbio da Mandzukic. Betclic vede leggermente favorita la Francia, Paddypower la Germania, segno di una partita equilibrata. I gol però non dovrebbero mancare, anche perché si tratta di un’amichevole che non mette niente in palio.

Probabili formazioni:
FRANCIA: Lloris, Debuchy, Koscielny, Sakho, Evra, Cabaye, Matuidi, Sissoko, Valbuena, Benzema, Ribery.
GERMANIA: Adler, Lahm, Mertesacker, Hummels, L. Bender, Khedira, Gündogan, T. Müller, Özil, Kroos, Gomez.

PRONOSTICO: 2-2
SVEZIA – ARGENTINA | mercoledì ore 20:30

L’Argentina ha tantissimi attaccanti di qualità, e Messi è naturalmente il più forte di tutti. Ma la difesa, soprattutto al centro, non è all’altezza (basta dare un’occhiata ai loro nomi nella probabile formazione titolare) e un altro problema da tenere in considerazione è l’assenza di un regista classico, ovvero un giocatore che possa distribuire con precisione passaggi agli attaccanti. Battere la Svezia non sarà facile, perché di fronte ci sarà un certo Zlatan Ibrahimovic che continua a segnare con grande regolarità anche al Psg.

Formazioni ufficiali:
SVEZIA: Isaksson – Lustig, J.Olsson, Granqvist, M.Olsson – Svensson, Källström, S.Larsson, Kacaniklic, Hysen – Ibrahimovic.
ARGENTINA: Romero – Zabaleta, Garay, Fernández, Campagnaro – Gago, Mascherano, Di María – Messi – Higuaín, Agüero.

PRONOSTICO: 1-1

Altri pronostici:
Turchia – Rep. Ceca 1-1
Islanda – Russia 0-2
Grecia – Svizzera 1-1
Galles – Austria 2-1
Belgio – Slovacchia 3-1
Scozia – Estonia 2-0
Portogallo – Ecuador 2-1