Roma e Cagliari giocano venerdì

Serie A

ROMA – CAGLIARI | venerdì ore 20:45

A distanza di un mese il Cagliari torna all’Olimpico dove venne sconfitto 2-1 dalla Lazio al termine di una partita giocata bene ma persa. Quella fu, nonostante la sconfitta, una partita importante per Pulga e Lopez che modificarono l’assetto tattico della squadra, mantenendolo poi nelle domeniche successive, tranne l’ultima interna contro il Palermo. Si tratta del centrocampo schierato a rombo con Conti vertice basso e Nainggolan vertice alto. Il belga potrebbe essere riproposto in questo ruolo di trequartista atipico contro la Roma, col suo pressing dovrà mettere in difficoltà il primo giocatore che imposta nella Roma ovvero Tachtsidis. Il Cagliari proverà a rubare palla subito, a centrocampo, per poi ripartire sfruttando la velocità di Ibarbo e Sau che negli spazi larghi che solitamente lascia la Roma, andrebbero a nozze. Occhio poi a Daniele Conti che ha nella Roma la sua vittima preferita con 5 gol segnati in carriera.

La Roma però dovrà disputare la partita perfetta, soprattutto se i giocatori ci tengono alla conferma di Zeman la cui panchina è stata messa seriamente in discussione in settimana. Quello che riesce meglio alla Roma è fare gol, e farlo contro il Cagliari non dovrebbe essere difficile, perché di fronte avrà la seconda peggiore difesa del campionato. Lamela ha le caratteristiche giuste per bucare Avelar (Paddy Power dedica il Power Bonus proprio all’argentino) e Totti, che ha uno splendido rapporto con il suo tecnico, proverà ancora una volta a trascinare la squadra che in questo 2013 ha raccolto meno di quanto meritava, anche per sue colpe in fase difensiva. Il ritorno di Marquinhos, ben più adatto al gioco di Zeman rispetto a Burdisso, dovrebbe ridare maggiore forza al reparto. Sempre che Goicoechea non continui a fare papere, motivo per cui un gol del Cagliari è comunque probabile in una gara in cui se ne dovrebbero vedere in abbondanza.

Formazioni ufficiali:
ROMA: Goicoechea; Piris, Marquinhos, Burdisso, Dodò; Bradley, Tachtsidis, Florenzi; Lamela, Osvaldo, Totti.
CAGLIARI: Agazzi, Pisano, Rossettini, Astori, Avelar, Ekdal, Conti, Nainggolan, Thiago Ribeiro, Ibarbo, Sau.

PRONOSTICO: 3-1