Arsenal-Liverpool, sfida tra deluse

Premier League

ARSENAL – LIVERPOOL | mercoledì ore 20:45

Arsenal e Liverpool sono le due squadre che più di tutte hanno deluso le aspettative in questa stagione di Premier League. Se nel caso della squadra di Wenger, a furia di cessioni eccellenti (Van Persie l’ultima in ordine di tempo), la sorpresa per il rendimento al di sotto delle aspettative è forse minore, il Liverpool che tanto ha investito e ancora continua a farlo, è un fallimento totale. L’allenatore scelto per la nuova stagione, Brendan Rodgers, sta provando a cambiare mentalità alla squadra, propensa ora ad attuare un gioco più offensivo e bello da vedere. E piano piano sta riuscendo nell’intento, però manca continuità nei risultati e la clamorosa eliminazione di domenica dall’Fa Cup, pur giocata con le riserve, ne è ultima conferma. Però proprio il cambiamento di mentalità del Liverpool dovrebbe permetterci di assistere ad una gara più divertente rispetto agli ultimi tre precedenti in casa dell’Arsenal, in cui non ci sono mai stati più di due gol totali.

Formazioni ufficiali:
ARSENAL: Szczesny, Sagna, Mertesacker, Vermaelen, Gibbs, Ramsey, Wilshere, Cazorla, Walcott, Podolski, Giroud.
LIVERPOOL: Reina, Johnson, Skrtel, Agger, Enrique, Allen, Lucas, Suarez, Gerrard, Sterling, Sturridge.

PRONOSTICO: 2-2
READING – CHELSEA | mercoledì ore 21:00

Il Reading avrà pure mezzi tecnici limitati, ma soprattutto in casa gioca sempre con grande agonismo e generosità. Da sole evidentemente non bastano nel calcio per fare risultati, altrimenti non si spiegherebbe l’attuale penultima posizione. Il Reading però nelle ultime cinque partite ha vinto ben tre volte, e nel suo stadio, il Madejski, è rimasto a secco di gol soltanto in due occasioni, segnando in totale 18 gol su 11 partite. E così il Chelsea dovrà stare molto attento, perché di fronte si troverà una squadra in salute e aiutata dal morale, sicuramente più alto di quello della squadra di Benitez. Il Chelsea è stato eliminato dalla Carling Cup e ha rischiato l’ennesima figuraccia stagionale in Fa Cup, pareggiando 2-2 in rimonta sul campo del Brentford, squadra di League One, che sarebbe la nostra Lega Pro Prima Divisione. Ci sono però dei dati positivi che sarebbe ingiusto nascondere. Il Chelsea ha vinto le ultime quattro trasferte di Premier League segnando 10 gol e subendone soltanto 2. E così, pur senza Hazard squalificato per il calcio al raccattapalle, il Chelsea parte favorito.

Formazioni ufficiali:
READING: Federici, Kelly, Mariappa, Pearce, Harte, McAnuff, Guthrie, Leigertwood, Kebe, Karacan, Pogrebnyak.
CHELSEA: Turnbull, Azpilicueta, Ivanovic, Cole, Bertrand, Cahill, Mata, Ramires, Oscar, Lampard, Torres.

PRONOSTICO: 1-2
NORWICH – TOTTENHAM | mercoledì ore 20:45

C’è già un precedente stagionale tra le due squadre, in Carling Cup, giocato in casa del Norwich, in cui il Tottenham ha perso 2-1. Tanto basta a Villas Boas per non sottovalutare l’impegno, sebbene quella sconfitta arrivò in uno dei momenti stagionali di maggiore difficoltà. Nelle ultime undici partite di Premier League il Tottenham ha perso soltanto una volta, il Norwich invece sta attraversando un periodo negativo, cinque sconfitte nelle ultime sei partite, con 14 gol subiti e 5 segnati. I padroni di casa dovranno fare a meno del portiere titolare Ruddy, e anche il difensore centrale Bassong non è al meglio. Martin da una parte e Garrido dall’altra, non sembrano poi in grado di opporre resistenza alle offensive dei forti esterni del Tottenham, Bale e Lennon. E se la partita non dovesse sbloccarsi, Villas Boas avrà un altro asso nella manica. Si tratta di Holtby, trequartista di grande talento appena arrivato dallo Schalke 04.

Formazioni ufficiali:
NORWICH: Bunn, R Martin, Johnson, Bassong, Turner, Garrido, Tettey, Snodgrass, Pilkington, Hoolahan, Holt.
TOTTENHAM: Lloris, Walker, Dawson, Vertonghen, Assou-Ekotto, Dembele, Parker, Lennon, Bale, Dempsey, Defoe.

PRONOSTICO: 1-2
EVERTON – WEST BROM | mercoledì ore 20:45

Dov’è finito il West Bromwich? La classifica è ancora positiva, ma gli ultimi risultati della squadra di Steve Clarke sono stati davvero negativi. In Premier League un solo punto conquistato nelle ultime quattro partite, per giunta contro l’Aston Villa, peggiore squadra del momento. Senza dimenticare l’eliminazione dall’Fa Cup per mano del Qpr. Quali sono le motivazioni? Un calo di forma, e gli infortuni di giocatori importanti come Gera e Reid, più la rottura con Odemwingie che ha chiesto la cessione. In questa delicata trasferta a Goodison Park saranno assenti anche Long e Fortune. L’Everton proverà ad approfittarne per continuare la sua corsa Champions. Ultimamente la squadra di Moyes è stata poco cinica sotto rete, ma quanto meno, rispetto alla prima parte di stagione, ha messo a posto la difesa subendo solo due gol nelle ultime quattro partite ufficiali.

Formazioni ufficiali:
EVERTON: Howard, Baines, Heitinga, Jagielka, Mirallas, Distin, Neville, Osman, Pienaar, Fellaini, Anichebe.
WEST BROM: Foster; Jones, McAuley, Olsson, Popov; Thorne, Brunt; Dorrans, Morrison, Thomas; Lukaku.

PRONOSTICO: 2-0
MANCHESTER UNITED – SOUTHAMPTON | mercoledì ore 21:00

Il Manchester United in casa ha vinto 10 delle 11 partite fin qui disputate in Premier League, segnando 30 gol e subendone 14. Il pareggio di ieri del Manchester City secondo in classifica permetterebbe alla squadra di Ferguson in caso di vittoria di portarsi a +6, e occasioni come queste di solito Rooney e compagni non se le lasciano scappare. Da quando è tornato dall’infortunio Vidic, la difesa del Manchester United sta ballando di meno, contro Wigan e West Brom la porta è rimasta inviolata, contro Liverpool e Tottenham un gol subito può anche starci, e nell’ultima occasione è arrivato soltanto a tempo scaduto. Non sorprenderebbe da qui in avanti una maggiore compattezza difensiva del Manchester United rispetto alla prima parte di stagione.

Formazioni ufficiali:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Jones, Vidic, Evra, Smalling, Kagawa, Anderson, Carrick, Rooney, Welbeck, Van Persie.
SOUTHAMPTON: Boruc, Yoshida, Hooiveld, Fox, Clyne, Puncheon, Cork, Ramirez, Schneiderlin, Rodriguez, Lambert.

PRONOSTICO: 3-0