Il Chelsea deve segnare due gol

Calcio

SWANSEA – CHELSEA | mercoledì ore 20:45

Due regali ben confezionati da Ivanovic, e scartati volentieri dal capocannoniere dello Swansea Michu, costringono il Chelsea a segnare almeno due gol per provare la rimonta. Benitez spera che il suo difensore serbo, e anche i colleghi di reparto, a questo giro stiano più attenti. E che la sua squadra si confermi invece irresistibile quando gioca in trasferta: le vittorie di fila – contando anche League Cup ed Fa Cup – sono sei, e ben 20 i gol segnati, che in media fa 3.3 a partita. Visto l’infortunio di David Luiz, l’allenatore non potrà – per fortuna – riproporlo da centrocampista, e per cercare la rimonta manderà in campo tutti insieme i suoi tre giocatori di maggiore tasso tecnico sulla trequarti: Oscar, Mata e Hazard. C’è un ballottaggio per il ruolo di prima punta, ma se gioca Demba Ba invece di Fernando Torres forse è meglio, dal momento che lo spagnolo sta tornando a essere il fantasma dello scorso anno (appena 3 gol nelle ultime 16 gare di Premier). C’è da tenere conto anche dell’avversario, però. Lo Swansea fa del gioco offensivo il suo credo, e gli allenatori vengono scelti non a caso dalla dirigenza. Partito Rodgers, è stato ingaggiato Laudrup. Il salto di qualità è stato compiuto grazie all’arrivo di Michu, giocatore dotato di grande fisico, alto 190 centimetri ma coi piedi buoni, che viene impiegato nel ruolo di trequartista nel 4-2-3-1. Su 15 partite casalinghe disputate in stagione, soltanto in due occasioni lo Swansea non ha segnato almeno un gol. E così i due gol del Chelsea di cui sopra, potrebbero non bastare.

Formazioni ufficiali:
SWANSEA: Tremmel, Rangel, Williams, Chico, Davies, Britton, de Guzman, Ki, Routledge, Hernandez, Michu.
CHELSEA: Cech, Ivanovic, Cahill, Azpilicueta, Cole, Ramires, Lampard, Mata, Oscar, Hazard, Demba Ba.

PRONOSTICO: 1-2