Nba: derby di New York, ultimo atto

NEW YORK KNICKS – BROOKLYN NETS

Derby della Grande Mela, quarto atto. Nets e Knicks si ritrovano davanti per l’ultima volta in questa regular season. Il bilancio delle prime tre gare vede in vantaggio New York: due vittorie per i bianco-arancio-blu di Carmelo Anthony, solo una (quella dell’esordio) per i “cugini” bianconeri. Brooklyn, questa notte, ha la possibilità di pareggiare i conti. Teatro della supersfida, la cattedrale per antonomasia del basket d’oltreoceano: il Madison Square Garden. I Knicks tornano in patria dopo la gita fuoriporta in Europa, a Londra, dove hanno battuto i Detroit Pistons. Quattro giorni per smaltire la stanchezza del lungo viaggio basteranno a ritrovare la forma migliore? Difficile. I Nets, che partono da sfavoriti, sanno bene che un’eventuale successo li avvicinerebbe al secondo posto nella Eastern Conference, ad un passo proprio dagli rivali cittadini. E approfitteranno della forte pressione che incombe sui padroni di casa per fare il colpaccio.

PRONOSTICO: BROOKLYN vincente

CHICAGO BULLS – LOS ANGELES LAKERS

La dimostrazione che le recenti vittorie casalinghe con Cleveland e Milwaukee fossero una piccola e ristretta parentesi, è andata in scena ieri notte, in Canada: dei rimaneggiati Toronto Raptors, privi della loro stella Bargnani, hanno annichilito i Los Angeles Lakers, all’ennesima figuraccia stagionale. Tutto da rifare, quindi, per coach Mike D’Antoni: Nash è l’ombra di se stesso, Howard è tornato ad essere il giocherellone di Orlando, Gasol alla disperata ricerca del giocatore che fu e finanche Bryant è apparso arrugginito forse a causa del marasma in cui sono invischiati i gialloviola. Di questo passo, i Lakers rischiano seriamente di rimanere fuori dai playoff. Un’eventuale sconfitta, stanotte, contro i Bulls, potrebbe comprometterli definitivamente: entrambe le squadre sono in back-to-back (Chicago ieri è caduta a Memphis, dopo il successo in extremis a Boston firmato Belinelli) e il risultato finale resta aperto. Il Veggente, però, si fida della rabbia – non solo agonistica – dell’immenso Kobe.

PRONOSTICO: LOS ANGELES vincente

Altri pronostici (in neretto maiuscolo i probabili vincenti):
MEMPHIS GRIZZLIES – Indiana Pacers
NEW ORLEANS HORNETS – Sacramento Kings
Charlotte Bobcats – HOUSTON ROCKETS
ATLANTA HAWKS – Minnesota Timberwolves
Golden State Warriors – LOS ANGELES CLIPPERS
Philadelphia 76ers – SAN ANTONIO SPURS