Liga: il Rayo Vallecano sarebbe primo

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola
Espanyol – Maiorca | 21:00

La prima partita della ventesima giornata di Liga spagnola è uno scontro salvezza. Espanyol e Maiorca si trovano nella parte bassa della classifica con 18 e 17 punti. L’Espanyol sta un poco meglio anche dal punto di vista psicologico, a dire il vero: eccezion fatta per il 4 a 0 subito contro il Barcellona, sono sei partite che vince o pareggia senza mai perdere. Oggi rientrerà anche il difensore titolare Hector Moreno, dopo aver scontato una squalifica. Dall’altra parte non se la passano per niente bene. Stando ad alcune indiscrezioni potrebbe anche essere l’ultima partita del tecnico Joaquín Caparrós, se le cose dovessero andare male. Sono due squadre che segnano poco, ma considerando il rientro del difensore titolare nell’Espanyol e considerando invece l’assenza del terzino sinistro titolare del Maiorca (Bigas), è probabile che gli unici gol arrivino soltanto da una parte.

Probabili formazioni:
ESPANYOL: Casilla, Capdevilla, Moreno, Colotto, Lopez, Sanchez, Forlin, Simao, Verdù, Stuani, Garcia.
MAIORCA: Aouate, Nsue, Nunes, Geromel, Kevin, Pina, Marquez, Arizmendi, Santos, Luna, Victor.

PRONOSTICO: 2-0
Granada – Rayo Vallecano | sabato 16:00

Se la Liga fosse cominciata a metà dicembre, oggi in testa alla classifica ci sarebbero due squadre: una è il Barcellona – e vabbé – ma l’altra è il Rayo Vallecano, la terza squadra più importante di Madrid dopo Real e Atletico. Il miglior piazzamento di sempre del Rayo nella Liga risale alla stagione 1999-2000 quando chiuse al nono posto. Oggi è sesto e viene appunto da quattro vittorie consecutive. La trasferta in casa del Granada, terzultimo in classifica, rientrerebbe nei classici tre punti facili ma non è così: nel Rayo sono fuori per infortunio o squalifica parecchi titolari, dal duo di attacco Dominguez-Baptistao al difensore Alejandro Gálvez. Potrebbe non essere così facile portare a cinque le vittorie consecutive. Non che il Granada se la passi meglio: son fuori pure lì gli attaccanti Dani Benítez e Youssef El-Arabi. Uno zero a zero non sarebbe sta gran sorpresa.

Probabili formazioni:
GRANADA: Roberto, Siqueira, Mainz, Lopez, Nyom, Recio, Rico, Angulo, Brahimi, Torje, Ighalo.
RAYO VALLECANO: Martinez, Tito, Figueras, Amat, Casado, Trashorras, Fuego, Lass, Carlos, Piti, Delibasic.

PRONOSTICO: 0-0
Real Sociedad – Barcellona | sabato ore 18:00

Ultimamente, quando le partite si mettono in un certo modo – con schemi che saltano e squadre che giocano a viso aperto – la Real Sociedad trova sempre il modo di fare gol ma ne prende anche parecchi. Se l’avversario di turno è il Barcellona, la cosa può diventare la premessa di una partita spettacolare ma potenzialmente imbarazzante per i padroni di casa. È la solita storia e la solita domanda: quanti ne fa stavolta il Barcellona? 3, 4 o 5? È vero che nella Real Sociedad rientra la difesa titolare (Gonzalez e Martinez) ma nel Barcellona rientrano tutti i pezzi grossi, dopo il turno di riposo concesso da Vilanova per l’impegno infrasettimanale di Coppa del Re.

Probabili formazioni:
REAL SOCIEDAD: Bravo, Bella, Gonzelaz, C. Martinez, I. Martinez, Illarramendi, Pardo, Vela, Prieto, Griezmann, Ifran.
BARCELLONA: Valdes, ALves, Pique, Mascherano, Alba, Xavi, Busquets, Fabregas, Pedro, Messi, Iniesta.

PRONOSTICO: 1-3
Getafe – Siviglia | sabato 20:00

Si tratta di una partita tra squadre vicine, ma in questo caso a metà classifica: con 25 punti il Getafe precede di tre punti il Siviglia. Entrambe stanno offrendo pessime prestazioni già da prima di natale (il Getafe non vince dal primo dicembre dello scorso anno). Il Siviglia ha un nuovo allenatore, Unai Emery: è stato allenatore del Valencia dal 2008 al 2012, poi una breve esperienza allo Spartak Mosca. Appena arrivato, già deve inventarsi qualcosa lì in difesa perché il terzino sinistro titolare, Fernando Navarro, è squalificato e Antonio Luna, suo sostituto naturale, è andato in prestito al Maiorca (e lì oggi è già titolare). Alla fine, probabilmente, sposterà Coke – che di solito gioca a destra – lì a sinistra. Non dovrebbe essere una partita troppo avvincente e forse, ora come ora, un pareggio potrebbe andar bene a entrambe.

Probabili formazioni:
GETAFE: Moya, Torres, Alexis, Lopo, Valera, Gavilan, Torres, Rodriguez, Castro, Alcacer, Colunga.
SIVIGLIA: Lopez, Cicinho, Fazio, Spahic, Coke, Maduro, Medel, Navas, Rakitic, Reyes, Negredo.

PRONOSTICO: 1-1
Malaga – Celta Vigo | sabato 22:00

Le due sconfitte consecutive del Malaga non devono trarre in inganno: contro il Deportivo si sono arresi solo al bellissimo gol di Luis “Pizzi” Afonso, e contro il Barcellona perde chiunque (e non hanno affatto giocato male, malgrado le numerose assenze). È molto probabile che sia questo il turno del ritorno alla vittoria, specie considerando che il Celta Vigo (zona retrocessione), in questa stagione, in trasferta le ha perse tutte tranne una. Il Malaga schiera la formazione ideale, mentre il Celta Vigo ha ancora la difesa titolare alle prese con gli infortuni.

Probabili formazioni:
MALAGA: Caballero; Monreal, Weligton, Demichelis, Gàmez; Eliseu, Toulalan, Portillo, Joaquin, Isco; Cruz.
CELTA VIGO: Varas, Jonny, Cabral, Demidov, Lago, Lopez, Oubina, Fernandez, Bermejo, Krohn-Dehli, Aspas.

PRONOSTICO: 3-0