Fa Cup, giocano Arsenal e Manchester United

FA Cup

Si completano mercoledì sera le ripetizioni del terzo turno di Fa Cup. In campo l’Arsenal che se la vedrà con lo Swansea, e il Manchester United favorito sul West Ham dopo essere stato salvato da Van Persie nella gara d’andata.

ARSENAL – SWANSEA | mercoledì ore 20:30

Verosimilmente, con la Champions che non sembra davvero alla portata di questa squadra, l’Fa Cup è l’unico trofeo che potrebbe alzare al cielo l’Arsenal. Che non ne vince uno dal 2005, ormai è passato troppo tempo e Wenger lo sa bene. E così all’Emirates niente cambi, no ai giovani che di solito venivano impiegati in gare come queste negli anni passati. In campo la migliore formazioni possibile per cercare di battere lo Swansea imbattuto da sette partite e per questo cliente molto difficile. Assenti Koscienly in difesa e Arteta a centrocampo, in cabina di regia andrà Ramsey, il compito di trovare varchi nella difesa avversaria spetterà a Cazorla. Non che lo Swansea sia squadra che si difenda e basta, anzi Laudrup fa praticare ai suoi un calcio offensivo e il 2-2 della gara d’andata lo conferma. Occhio al bomber Michu che ha già segnato tre reti in stagione all’Arsenal, che in questo 2013 deve ancora vincere una partita. Stasera potrebbe essere la volta buona.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Szczesny, Jenkinson, Mertesacker, Vermaelen, Gibbs, Wilshere, Ramsey, Oxlade-Chamberlain, Cazorla, Podolski, Walcott.
SWANSEA: Vorm, Rangel, Chico, Williams, Davies, De Guzman, Ki, Dyer, Pablo, Routledge, Michu.

PRONOSTICO: 2-1

MANCHESTER UNITED – WEST HAM | mercoledì ore 21:05

Il West Ham con ogni probabilità ha detto addio all’Fa Cup nel momento in cui in extremis Van Persie ha segnato permettendo ai red devils la disputa del “replay”. Perché pensare di espugnare Old Trafford o anche solo portare la gara ai rigori viene difficile. Vero che l’Fa Cup non è la competizione cui Ferguson tenga di più, ma i risultati casalinghi stagionali lasciano poco spazio agli avversari. Nella formazione titolare ci saranno Rooney e Nani, entrambi da testare perché al rientro da infortunio. Allardyce farà giocare ai suoi la solita gara difensiva, che permise al West Ham nella gara d’andata di Premier League di perdere soltanto 1-0. Dopo il tracollo in casa del Sunderland del sabato scorso, sconfitta per 3-0, sarà difficile ripetersi.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Jones, Ferdinand, Smalling, Buttner, Valencia, Carrick, Anderson, Nani, Rooney, Hernandez.
WEST HAM: Jaaskelainen, Demel, Tomkins, Reid, Potts, Noble, Diarra, Joe Cole, Nolan, Taylor, C. Cole.

PRONOSTICO: 2-0