Colombia a caccia dei tre punti qualificazione

Calcio

Continua a ritmi forsennati la Coppa Sudamericana Under 20. Si gioca ogni giorno, e nella notte italiana la Colombia di Quintero deve vincere per centrare la qualificazione e non rischiare nell’ultimo turno contro l’Argentina. Cile e Paraguay potrebbero accontentarsi del pareggio.

COLOMBIA (U20) – BOLIVIA (U20) | lunedì ore 23:59

Partita di fondamentale importanza per la Colombia, battere la Bolivia vorrebbe dire fare l’ingresso nella fase finale a cui si classificano le prime tre di ogni girone, rendendo poi superflua la sfida finale contro l’Argentina, che in caso di sconfitta risultarebbe invece decisiva. I giovani “cafeteros” non vogliono correre evidentemente questo rischio anche perché hanno sicuramente più talento degli avversari boliviani. Su tutti, come già scritto in sede di presentazione della prima gara, c’è un giocatore che noi italiani conosciamo bene, visto che ha fatto la differenza in alcune gare di questa stagione di Serie A, e cioè Quintero, che col suo mancino sa fare male anche su calcio piazzato. Il talentuoso trequartista del Pescara dovrà innescare, come già fatto in modo proficuo nella prima gara di questo torneo, John Córdoba, che dovrà raccogliere la pesante eredità di Falcao e Jackson Martinez dei quali ha le caratteristiche fisiche, visto che si tratta di un colosso di 186 centimetri, molto muscoloso, ma ancora evidentemente non la tecnica e l’istinto del gol. A livello giovanile comunque già lo strapotere fisico consente di mettersi in evidenza. Elemento non secondario, il portiere, Cristian Bonilla. Già spesso titolare nel suo club, l’Atletico Nacional, con cui ha messo in mostra una buona affidabilità. E poi a centrocampo Sebastian Perez, sempre titolare con lo stesso club di Bonilla, con cui ha vinto già tre titoli. La Bolivia, dopo i due gol segnati all’Argentina, vuole continuare a sognare, ma ferma al momento ad un punto in questa gara può solo vincere per restare in corsa.

Probabili formazioni:
COLOMBIA (U20): Cristian Bonilla; Helibelton Palacios, Jherson Vergara, Deivy Balanta, Cristian Palomeque; Sebastián Pérez, José Leudo, Juan Fernando Quintero, Juan Pablo Nieto; Brayan Perea, Jhon Córdoba.
BOLIVIA (U20): Guillermo Viscarra, Gerardo Castellón, Stalin Taborga, Carlos Paniagua, Pablo Pedraza, Luis Rodríguez, Danny Bejarano, Pedro Azogue, Ricardo Vaca, Luis Hurtado, Alex Pontons.

PRONOSTICO: 2-1

PARAGUAY (U20) – CILE (U20) | sabato ore 02:15

Qui l’interrogativo è: quanto il Cile, già qualificato, prenderà sul serio questo incontro, sapendo tra l’altro che una vittoria andrebbe a rimettere in corsa un avversario pericoloso per la vittoria finale come l’Argentina padrona di casa? Probabilmente poco. Giocheranno, infatti, le riserve. Darío Melo e Cristián Cuevas sono squalificati mentre Nicolás Castillo, Diego Rubio, Bryan Rabello, Manuel Bravo e César Fuentes saranno tenuti a riposo perché in diffida. E così il Paraguay potrebbe approfittarne, anche un pareggio andrebbe bene (il Cile sarebbe sicuro del primo posto), soprattutto in caso di mancata vittoria della Bolivia nella gara che si giocherà un paio di ore prima, perché poi basterebbe non perdere nell’ultima gara per assicurarsi il passaggio del turno come terza.

Probabili formazioni:

PARAGUAY (U20): Diego Morel, Teodoro Paredes, Gustavo Gómez, Matías Pérez, Júnior Alonso; Jorge Rojas, Angel Cardozo Lucena, Iván Ramírez, Rodrigo Alborno; Derlis González, Cecilio Domínguez.
CILE (U20): Lawrence Vigouroux; Felipe Campos, Alejandro Contreras, Andrés Robles, Mario Larenas; Ignacio Caroca, César Fuentes, Franco Ragusa, Diego Rojas, Nicolás Maturana, Felipe Mora.

PRONOSTICO: 1-1