Real Madrid corsaro anche senza C. Ronaldo?

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

Il Real Madrid è ormai troppo lontano dalla capolista Barcellona, ma nel calcio mai dire mai e figuriamoci se uno come Mourinho si arrende prima del tempo. Tra gli anticipi del sabato c’è anche Valencia-Siviglia, sfida tra due squadre che stanno rendendo meno del previsto.

ESPANYOL – CELTA VIGO | sabato ore 18:00

Il Celta Vigo gioca bene, ha avuto il merito di mettere i brividi al Real Madrid vincendo la gara d’andata di Coppa del Re e facendolo soffrire nella ripresa sfiorando più volte, sul 2-0, il gol che avrebbe riaperto il discorso qualificazione. Il Celta Vigo, però, in trasferta fa pena. I numeri sono impietosi: 10 sconfitte su 11 partite ufficiali disputate in stagione. Se c’è una squadra contro la quale può però invertire la tendenza, questa è senza dubbio l’Espanyol, a serio rischio retrocessione. L’arrivo di Aguirre ha un po’ svegliato la squadra, ma c’è ancora tanto da migliorare. Nel Celta potrebbe pesare l’assenza in difesa per infortunio del bravo Mallo. Al suo posto ci sarà Bellvis e dalle sue parti la vecchia volpe di Simao potrebbe combinare qualcosa. Alla lunga, poi, potrebbe pesare l’impegno infrasettimanale di Coppa per una squadra che ha una rosa molto corta e pochi ricambi.

Probabili formazioni:
ESPANYOL: Casilla, Lopez, Colotto, Moreno, Capdevilla, Forlin, Sanchez, Alfonso, Verdù, Simao, Garcia.
CELTA VIGO: Varas, Bellvis, Cabral, Tunez, Lago, Oubina, A. Lopez, Lucas, Bermejo, Krohn-Dehli, Aspas.

PRONOSTICO: 2-1
OSASUNA – REAL MADRID | sabato ore 20:00

Chi fermerà Cristiano Ronaldo? Il quarto pallone d’oro tra le mani di Messi lo ha evidentemente mandato su tutte le furie, contro il Celta il portoghese è stato inarrestabile segnando altri tre gol dopo i due rifilati alla Real Sociedad che mantengono ancora in vita il Real Madrid nella Liga. Purtroppo per Josè Mourinho, però, Cr7 è squalificato come Adan e Sergio Ramos, e così il piano trasferta si complica. Vincere a Pamplona contro l’Osasuna è tradizionalmente difficile, pare non esserlo in questa stagione, in cui l’Osasuna si è dovuta arrendere già in quattro occasioni, e non è in ogni caso un problema delle merengues che l’anno scorso qui hanno passeggiato vincendo 7-1, dodici i gol segnati ai diretti avversari negli ultimi due precedenti. Senza Cristiano Ronaldo però la goleada è difficile, pur non essendo in dubbio la vittoria.

Probabili formazioni:
OSASUNA: Andres, Damia, Rocha, Flano, Nano, Punal, Loe, Cejudo, Nino, Armenteros, Sola.
REAL MADRID: Casillas, Nacho, Varane, Carvalho, Arbeloa, Alonso, Khedira, Callejon, Ozil, Di Maria, Benzema.

PRONOSTICO: 1-2
VALENCIA – SIVIGLIA | sabato ore 22:00

Da Valencia e Siviglia in questa stagione di Liga ci si attendeva decisamente di più. Se il Siviglia appare ormai troppo lontano da un posto Champions, il Valencia è però ancora in corsa e al “Mestalla” ha mantenuto un cammino di tutto rispetto, con sei vittorie su nove incontri. Questa solidità casalinga spinge a credere nel possibile successo, anche perché l’arrivo di Ernesto Valverde in panchina ha fin qui sortito gli effetti sperati. La sfida nella sfida tra i due bomber Soldado e Negredo promette gol.

Probabili formazioni:
VALENCIA: Alves, Guardado, R. Costa, Rami, Pereira, T. Costa, Banega, Viera, Jonas, Parejo, Soldado.
SIVIGLIA: Lopez, Navarro, Spahic, Fazio, Cicinho, Medel, Kondogbia, Moral, Rakitic, Navas, Negredo.

PRONOSTICO: 2-1