Il Barcellona ha già un match-point

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

È giornata di scontro al vertice, al Camp Nou arriva l’Atletico Madrid di Simeone, già staccato di sei punti. Poco prima, al Bernabeu, per gli amanti delle partite a senso unico c’è un match da cappottone: Real Madrid-Espanyol. Analizziamo anche Siviglia-Malaga, Real Saragozza-Levante e Valencia-Rayo Vallecano.

Siviglia – Malaga | sabato ore 22:00

Nell’impegno infrasettimanale di Coppa del Re il Siviglia ne ha rifilati cinque fuori casa al Maiorca. È una squadra evidentemente in ripresa e può contare nuovamente sul suo migliore attaccante, Negredo, rientrato dopo un infortunio. È anche una squadra che i gol li fa e li concede, per cui è lecito attendersi una gara non noiosa, dato che dall’altra parte ci sarà un’altra squadra abbastanza spettacolare e anche solida, il Malaga, quarto in classifica. Probabile copione: Malaga in controllo del match e in pieno possesso palla, con il Siviglia pronto a colpire con le ripartenze. Ah, per gli impallinati di geografia e costume: sì, è un derby andaluso, i famosi match “caldi”.

Probabili formazioni:
SIVIGLIA: Lopez, Navarro, Spahic, Fazio, Cicinho, Medel, Kondogbia, Reyes, Rakitic, Navas, Negredo.
MALAGA: Caballero, Jesus Gamez, Demichelis, Welington, Monreal, Camacho, Iturra, Joaquin, Saviola, Eliseu, Isco.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.72, William Hill ] – OVER • [ 2.00, William Hill ]
Real Saragozza – Levante | domenica ore 12:00

È una sfida tra formazioni che hanno un po’ di cose in comune, e ora ci arriviamo. Il Real Saragozza viene da una non scontata vittoria in trasferta contro il Rayo, molto importante perché gli ha permesso di agganciarlo a quota 19 punti, lì a metà classifica. Poi, in settimana, è arrivato anche il successo in Coppa del Re proprio contro il Levante, ma c’è da dire subito che entrambi gli allenatori avevano optato per un massiccio turn over. Da una parte mancava Postiga, dall’altra mancava Martins (sì, proprio lui, Oba Oba), tutti e due punte di diamante di un 4-2-3-1 per certi versi molto simile. Con le formazioni al completo, sarà più difficile per il Real Saragozza ripetere la prestazione infrasettimanale, ma rimane un match equilibratissimo.

Probabili formazioni:
REAL SARAGOZZA: Roberto, Abraham, Pinter, Gonzalez, Sapunaru, Apono, Movilla, Montanes, Rodriguez, Zuculini, Postiga.
LEVANTE: Munua, Lell, Ballesteros, Navarro, Juanfran, Iborra, Diop, Zhar, Barkero, Juanlu, Martins.

PRONOSTICO: X2 • [ 1.72, William Hill ]
Valencia – Rayo Vallecano | domenica ore 17:00

Il Rayo rischia di avviarsi verso un bruttissimo Natale, infilando la terza sconfitta consecutiva dopo i due stop con Osasuna e Real Saragozza. Vincere o pareggiare a Valencia – contro una squadra rinata dopo la cura Valverde, subentrato a Pellegrino – sarà onestamente molto difficile, considerando anche la squalifica del titolare Javi Fuego, un incontrista che in match del genere aiuta molto a spezzare la manovra avversaria e a non prenderle. Il Rayo, in trasferta, ha peraltro uno dei peggiori rendimenti di tutta la Liga: 12 sconfitte su 14 partite fuori.

Probabili formazioni:
VALENCIA: Alves, Cissokho, R. Costa, Rami, Pereira, T. Costa, Banega, Guardado, Jonas, Feghouli, Soldado.
RAYO VALLECANO: Cobeno, Tito, Galvez, Amat, Nacho, Trashorras, Arana, Vazquez, Dominguez, Piti, Leo.

PRONOSTICO: 1 con handicap (- 1 gol) • [ 2.15, William Hill ]
Real Madrid – Espanyol | domenica ore 19:00

Sì, ok, Real Madrid contro ultima in classifica. Che uno dice “che ne scrivi a fare?”. Infatti è solo per offrire qualche spunto per chi punta sull’imbarcata epica del povero Espanyol. Primo incentivo: mettendo insieme i risultati degli ultimi tre incontri tra queste due squadre al Bernabeu, Real Madrid-Espanyol è finita 11-0. Secondo incentivo: subito dopo, al Camp Nou, c’è Barcellona-Atletico Madrid, che in classifica stanno entrambe sopra il Real. Se il Real non ne approfitta ora, anche il secondo posto diventa un problema.

Probabili formazioni:
REAL MADRID: Casillas, Coentrao, Pepe, Ramos, Arbeloa, Alonso, Khedira, Ronaldo, Ozil, Callejon, Benzema.
ESPANYOL: Alvarez, Lopez, Colotto, Moreno, Alvarez, Forlin, Sanchez, Garcia, Verdu, Wakaso, Stuani.

PRONOSTICO: OVER 3,5 • [ 1.66, William Hill ]
Barcellona – Atletico Madrid | domenica ore 21:00

La notizia – proprio a volerne cercare una – è che Fabregas si è fatto male al ginocchio contro il Betis, la scorsa settimana, e il suo 2012 si chiude qui. Quindi Iniesta sarà probabilmente arretrato a centrocampo, con David Villa dal primo minuto esterno sinistro in attacco. Rientrano tutti i titolari fermi durante il turno di Coppa del Re infrasettimanale, cioè Puyol, Busquets e Dani Alves. Nell’Atletico c’è un Falcao che sta bene almeno quanto Messi – contro il Deportivo (6-0) ne ha firmati cinque su sei – ma continua da tempo a lamentare un fastidio al ginocchio. Alla fine sarà comunque in campo, ma la sua presenza difficilmente basterà a interrompere il momento del Barcellona, tanto più se si considera che gli unici passaggi a vuoto dell’Atletico, quest’anno, sono arrivati proprio in trasferta.

Probabili formazioni:
BARCELLONA: Valdes, Alba, Puyol, Piqué, Adriano, Iniesta, Busquets, Xavi, Villa, Messi, Pedro.
ATLETICO MADRID: Courtois, Juanfran, Miranda, Godin, Luis, Suarez, Gabi, Turan, Costa, Koke, Falcao.

PRONOSTICO: 1/1 primo tempo / finale • [ 1.75, Bwin ] – GOL • [ 1.70, William Hill ]