Juventus e Milan senza problemi?

Serie A

Restano ancora da analizzare tre partite delle 15. Le prime due appaiono dall’esito scontato: Juventus-Atalanta e Milan-Pescara, come del resto il posticipo serale Napoli-Bologna. L’altra gara del pomeriggio, Parma-Cagliari, è più equilibrata.

JUVENTUS – ATALANTA | domenica ore 15:00

La trasferta di Coppa Italia contro la Roma ha messo in mostra un’Atalanta poco coraggiosa, nonostante la formazione fosse molto vicina a quella titolare, e Colantuono imbufalito in panchina. Contro la Juventus c’è il rischio di una nuova sconfitta, però puntare sull’over in questo momento non sembra una scelta saggia. Lo dicono i recenti risultati della squadra di Conte che nelle ultime cinque partite ufficiali disputate soltanto in una occasione ha segnato più di una rete, e, serie che non può essere un caso, nelle ultime dieci gare la Juventus ha fatto registrare addirittura nove segni “no gol”.

Probabili formazioni:
JUVENTUS: Buffon, Barzagli, Marrone, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchsio, Asamoah, Vucinic, Giovinco.
ATALANTA: Consigli, Bellini, Manfredini, Lucchini, Peluso, Schelotto, Cigarini, Cazzola, Bonaventura, Moralez, Denis.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.30, Williamhill ] – NO GOL • [ 1.67, Paddypower ]
MILAN – PESCARA | domenica ore 15:00

Rispetto alla gestione Stroppa, il Pescara di Bergodi è cambiato. Atteggiamento tattico più abbottonato, ma spazio finalmente a Weiss, giocatore di maggiore talento insieme a Quintero messo però al momento da parte. Le barricate contro questo Milan dalla ritrovata vena offensiva difficilmente serviranno a qualcosa, anzi il rischio è quello di alzare bandiera bianca prima del tempo. E dopo tante vittorie in rimonta, Allegri chiederà massima attenzione ai suoi fin dall’avvio di gara, motivo per cui l’1/1 parziale/finale è da tenere bene in considerazione.

Probabili formazioni:
MILAN: Amelia, Abate, Mexes, Yepes, De Sciglio, Montolivo, Ambrosini, Nocerino, Robinho, Pazzini, El Shaarawy.
PESCARA: Perin, Balzano, Terlizzi, Capuano, Modesto, Nielsen, Togni, Bjarnason, Weiss, Abbruscato, Vukusic.

PRONOSTICI: 1/1 PARZIALE/FINALE • [ 1.62, Williamhill ] – OVER • [ 1.55, Eurobet ]
PARMA – CAGLIARI | domenica ore 15:00

Sfida equilibrata e probabilmente tesa (sono le due squadre con più ammonizioni in campionato, 51 a testa) per via dei risultati recenti non eccezionali delle ultime giornate. I crociati al Tardini sono duri da battere, e il Cagliari segna poco. Non lo dice il veggente, ma la classifica visto che i sardi hanno il secondo peggiore attacco della Serie A e saranno per giunta orfani di Pinilla in attacco. E così con la doppia chance interna si dovrebbe stare relativamente tranquilli.

Probabili formazioni:
PARMA: Pavarini; Zaccardo, Lucarelli, Paletta; Biabiany, Valdes, Marchionni, Parolo, Gobbi; Sansone, Amauri.
CAGLIARI: Agazzi; Pisano, Astori, Ariaudo, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Nenè, Sau.

PRONOSTICO: 1X • [ 1.25, Williamhill ]
NAPOLI – BOLOGNA | domenica ore 20:45

La sconfitta di San Siro ha ridimensionato il Napoli in classifica, dove ha perso il secondo posto, ma non sul piano del gioco visto che avrebbe meritato sicuramente miglior fortuna. Il Bologna in trasferta zoppica, vittoria partenopea probabile. Tra gli ospiti potrebbe pesare più del previsto l’assenza dello squalificato Sorensen. Il giovane danese ex Juventus al centro della difesa ha stupito un po’ tutti per costanza di rendimento, da quando è diventato titolare il Bologna ha incassato molti meno gol. Al suo posto di sarà Portanova all’esordio stagionale dopo la lunga squalifica, e potrebbe risentire l’assenza dai campi di gioco.

Probabili formazioni:
NAPOLI: De Sanctis, Britos, Cannavaro, Gamberini, Maggio, Inler, Behrami, Zuniga, Hamsik, Insigne, Cavani.
BOLOGNA: Agliardi, Motta, Antonsson, Portanova, Morleo, Guarente, Khrin, Diamanti, Taider, Gabbiadini; Gilardino.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.40, Williamhill ]