Qpr, Redknapp vuole i primi tre punti

Premier League

Dopo i fuochi d’artificio del derby, Manchester United e Manchester City riprendono la lotta a distanza per la vetta della classifica. La gara più difficile spetta ai citizens di Mancini.

NEWCASTLE – MANCHESTER CITY | sabato ore 13:45

Rispetto alla stagione passata, il Newcastle in classifica ha parecchi punti in meno, ma la stagione è stata fin qui condizionata dai numerosi infortuni. I magpies piano piano stanno rimettendo insieme i pezzi, su tutti fondamentale il recupero di Ben Arfa, subito a segno contro il Fulham nello sfortunato monday night dello scorso turno. Nel tridente, se recuperà dalla ricaduta cui è andato incontro, con Papiss Cissè e Demba Ba potrebbe fare tremare la retroguardia avversaria. Mancini dovrebbe bocciare Balotelli, Tevez nel derby ha reso molto di più, ma potrebbe soffrire e parecchio l’improvvisata coppia centrale difensiva formata da Kolo Tourè e Nastasic, visto l’infortunio di Kompany e le cattive condizioni di Lescott.

Probabili formazioni:
NEWCASTLE: Krul, Simpson, Coloccini, Williamson, Santon, Anita, Tiote, Gutierrez, Cisse, Ben Arfa, Ba.
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, Nastasic, Lescott, Kolarov, Toure, Garcia, Tevez, Silva, Milner, Aguero.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.80, Williamhill ]
QPR – FULHAM | sabato ore 16:00

La cura Redknapp inizia a dare frutti. Pur non vincendo nessuna partita, col nuovo tecnico quanto meno non sono arrivate sconfitte, solo pareggi, ben tre, e un gioco finalmente ritrovato, oltre ad una maggiore grinta e convinzione nei propri mezzi. La classifica del Qpr resta disastrosa e c’è assoluto bisogno di accelerare per non perdere ancora terreno dalla zona salvezza. Il Fulham ha vinto il monday night contro il Newcastle, non senza un pizzico di fortuna, ma proprio per questo arriverà più rilassato all’incontro. I cottagers hanno vinto un solo incontro fuori casa, difficile immaginare un nuovo successo proprio contro il Qpr assetato di punti.

Probabili formazioni:
QPR: Julio Cesar, Bosingwa, Nelsen, Hill, Traore, Wright-Phillips, Derry, Diakite, Taarabt, Mackie, Cisse.
FULHAM: Schwarzer, Riether, Hughes, Hangeland, Riise, Duff, Sidwell, Baird, Kacaniklic, Berbatov, Rodallega.

PRONOSTICO: 1X • [ 1.40, Williamhill ]
LIVERPOOL – ASTON VILLA | sabato ore 16:00

Il Liverpool è in netta ascesa come dimostrato dalla sola sconfitta nelle undici giornate, sul piano del gioco finalmente si nota la mano di Brendan Rodgers. In più torna dalla squalifica Suarez, eccezionale sotto rete in questa stagione e unico terminale offensivo dei reds. L’Aston Villa segna pochissimo, in trasferta conta già cinque sconfitte, ha segnato appena quattro gol e sarà per giunta orfano di Darren Bent.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Reina, Johnson, Skrtel, Agger, Downing, Sterling, Shelvey, Lucas, Suso, Gerrard, Suarez.
ASTON VILLA: Guzan, Lowton, Baker, Lichaj, Clark, Agbonlahor, Bannan, Westwood, Herd, Holman, Benteke.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.40, Williamhill ]
MANCHESTER UNITED – SUNDERLAND | sabato ore 16:00

Il Sunderland in settimana ha vinto il recupero contro il Reading e arriverà più rilassato, e anche stanco, alla sfida impossibile contro il Manchester United. Per una volta, Ferguson vorrà terminare la gara con la porta inviolata, visto che i red devils devono migliorare in difesa per puntare davvero in alto anche in Champions. E per farlo dopo un lungo infortunio tornerà Vidic. Se a questo si aggiunge che il Sunderland ha il terzo peggiore attacco della Premier, la volontà di sir Alex potrebbe venire esaudita.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Rafael, Vidic, Ferdinand, Evra, Scholes, Carrick, Cleverley, Welbeck, Van Persie, Young.
SUNDERLAND: Mignolet, Gardner, O’Shea, Cuellar, Rose, Johnson, Larsson, Colback, McClean, Sessegnon, Fletcher.

PRONOSTICI: 1 con Handicap • [ 1.50, Bwin ] – NO GOL • [ 1.73, Williamhill ]