Le amichevoli internazionali del mercoledì

Calcio

Amichevoli internazionali in quantità industriali, molti però gli esperimenti dei commissari tecnici. C’è da studiare convocazioni e probabili formazioni per cercare di capire dove potrebbero arrivare eventuali sorprese.

SVEZIA – INGHILTERRA | mercoledì ore 21:00

La Svezia sta regalando parecchie partite ad alto livello spettacolare. Negli scorsi europei proprio la sfida contro gli inglesi, terminata 3-2 per la nazionale di Hodgson, fu ricca di colpi di scena. Ibrahimovic, che vista anche la squalifica in Ligue 1 giocherà probabilmente tutti e novanta i minuti, è invece stato tra i protagonisti della strepitosa rimonta in Germania da 4-0 a 4-4. Nel Paris SG ha messo a segno già dieci gol, mentre in nazionale ne ha realizzati tre più cinque assist nelle ultime cinque apparizioni. L’Inghilterra, incapace di vincere in Polonia nell’ultimo confronto ufficiale disputato, ha una lunghissima lista di indisponibili: Wayne Rooney, Theo Walcott, Kyle Walker, Aaron Lennon, Jonjo Shelvey, Ashley Cole, Joleon Lescott, James Milner, Frank Lampard e Jack Rodwell, senza dimenticare John Terry. Sarà una squadra a dir poco sperimentale quella di Hodgson, nella ripresa potrebbero entrare tanti esordienti. La Svezia proverà a festeggiare l’inaugurazione dell’ultra moderna Friends Arena di Solna con una vittoria.

Probabili formazioni:
SVEZIA: Isaksson, Lustig, Granqvist, J Olsson, Safari, Larsson, Elm, Kallstrom, Kacaniklic, Ibrahimovic, Berg.
INGHILTERRA: Hart, Johnson, Cahill, Shawcross, Baines, Osman, Gerrard, Huddlestone, Cleverley, Wilshere, Welbeck.

PRONOSTICI: 1X DC • [ 1.40, Eurobet ] – GOL • [ 1.75, Eurobet ]
ARABIA SAUDITA – ARGENTINA | mercoledì ore 18:00

Anche l’Argentina, come l’Inghilterra, farà parecchi cambi rispetto alla formazione solitamente titolare, ma senza prescindere da Messi e contro un avversario assolutamente alla portata, l’Arabia Saudita. La vittoria dovrebbe arrivare facilmente con tanto di “over”. Oltre al fenomeno del Barcellona, in attacco è probabile, visto l’infortunio di Higuain, l’utilizzo di Palacio, in grande spolvero con l’Inter. In difesa non ci sarà Garay, a centrocampo Gago ko. La retroguardia, con Romero in porta non impeccabile in questa stagione con la Sampdoria, resta l’anello debole. Un gol dell’Arabia Saudita sarebbe una sorpresa, ma forse neanche troppo.

Probabili formazioni:
ARABIA SAUDITA: Abdullah, Al-Shahrani, Hawsawi, Al-Bishi, Al-Harbi, Kariri, Al-Dosari, Otaif, Al-Jassim, Al-Sahlawi, Al-Shamrani.
ARGENTINA: Romero, Zabaleta, Coloccini, F. Fernandez, Rojo, Rinaudo, Mascherano, Di Maria, Messi, Aguero, Palacio.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.25, Betclic ] – OVER • [ 1.42, Eurobet ]
RUSSIA – USA | mercoledì ore 16:00

Fabio Capello è da poco tempo alla guida della Russia. I problemi di comunicazione con i giocatori sono innegabili, ma per il momento i risultati arrivano. Sicuramente l’allenatore italiano farà qualche esperimento nel corso della gara, ma se c’è un segreto nei tanti successi conseguiti in carriera da questo allenatore è la scelta di un gruppo di titolari fissi. Così è anche in questo caso, e Capello manderà inizialmente una formazione molto vicina a quella utilizzate nei recenti confronti ufficiali. Più sperimentale la nazionale Usa di Klinsmann, priva di giocatori importanti come Clint Dempsey, Landon Donovan, Graham Zusi e Kyle Beckerman.

Probabili formazioni:
RUSSIA: Akinfeev, Anyukov, Beretszuskiy, Ignashevich, Kombarov, Denisov, Shirokov, Faizulin, Dzagoev, Kerzhakov, Bystrov.
USA: Howard, Chandler, Bocanegra, Cameron, Johnson Bradley, Williams, Gatt, Jones, Gyau, Altidore.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.73, Williamhill ]
OLANDA – GERMANIA | ore 20:30

Olanda – Germania è sfida da “gol” per eccellenza, e i precedenti lo confermano, visto che cinque delle ultime sei sfide, l’ultima terminata 2-1 per i tedeschi negli scorsi Europei, sono terminate proprio con questo segno. Loew dopo la figuraccia rimediata contro la Svezia (da 4-0 a 4-4), vuole un risultato positivo e confida nello straordinario momento di forma dei giocatori del Borussia Dortmund, Reus e Gotze. Assenti invece Holger Badstuber, Sami Khedira, Mezut Ozil, Miroslav Klose, Toni Kroos, Jerome Boateng e Marcel Schmelzer. Dall’altra parte Van Gaal deve fare a meno di Jeremain Lens, Luciano Narsingh, Kevin Strootman, Wesley Sneijder e Robin Van Persie, ma manderà in campo una formazione comunque offensiva con van der Vaart alle spalle del tridente potenzialmente letale per qualsiasi difesa, formato da Robben, Huntelaar e Afellay.

Probabili formazioni:
OLANDA: Krul – van Rhijn, Heitinga, Vlaar, Martins Indi – N. de Jong, Emanuelson – van der Vaart – Robben, Huntelaar, Afellay.
GERMANIA: Neuer – Höwedes, Mertesacker, Hummels, Lahm – L. Bender, Gündogan – T. Müller, M. Götze, Podolski – Reus.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.55, Betfair ] – OVER • [ 1.70, Eurobet ]
PANAMA – SPAGNA | ore 22:30

Pur rinunciando a giocatori come Fernando Torres, David Silva, Xavi, Xabi Alonso e Gerard Pique, oltre all’infortunato Puyol, la Spagna non dovrebbe avere particolari problemi considerata l’inconsistenza dell’avversario.

Probabili formazioni:
PANAMA: Penedo, Dasent, Boloy, Algandona, Rodriguez, Gomez, Cedeno, Quintero, Barahona, Godoy, Perez.
SPAGNA: Casillas, Montoya, Ramos, Albiol, Alba, Fabregas, Busquets, Iniesta, Mata, Villa, Pedro.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.22, Williamhill ] – OVER • [ 1.65, Eurobet ]
ROMANIA – BELGIO | ore 20:45

Il talento davvero non manca al Belgio, una delle nazionali in prepotente ascesa di questo periodo: il trequartista Hazard, già ad alti livelli nella sua prima stagione al Chelsea, i centrocampisti Witsel (passato a suon di milioni allo Zenit), Dembelè e Defour, gli attaccanti Benteke, Mirallas e Lukaku, ma anche la solidità di Kompany, Vermaelen e Lombaerts. Senza dimenticare Fellaini. Al contrario la Romania è in fase decadente, non c’è stato un valido ricambio generazionale. “Gol” (nel Belgio mancano Alderweireld e Vermaelen in difesa) con la doppia chance esterna come alternativa.

Probabili formazioni:
ROMANIA: Pantilimon, Tamas, Goian, Radu, Rat, Lazar, Florescu, Cociş, Torje, Mutu, Marica.
BELGIO: Courtois, Lombaerts, Kompany, Van Buyten, Vertonghen, Witsel, Fellaini, Chadli, De Bruyne, Hazard, Benteke.

PRONOSTICI: GOL • [ 2.00, Williamhill ] – X2 • [ 1.42, Betclic ]
ALGERIA – BOSNIA | ore 20:00

Altra nazionale, come il Belgio, in forte ascesa, è la Bosnia, che ha segnato nelle ultime gare otto gol al Liechtenstein, quattro alla Lettonia e tre alla Lituania. L’Algeria ha qualche giocatore di qualità a centrocampo, su tutti Boudebouz, Lacen e Feghouli, ma non sembra in grado di reggere il confronto.

Probabili formazioni:
ALGERIA: M’Bolhi, Halliche, Medjani, Bouzid, Mesbah, Boudebouz, Feghouli, Kadir, Lacen, Bouazza, Djebbour.
BOSNIA: Begovic, Spahic, Vranjes, Mujdza, Lulic, Pjanic, Ibricic, Medujanin, Misimovic, Ibisevic, Dzeko.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.83, Betfair ] – X2 • [ 1.37, Sisal ]
BRASILE – COLOMBIA | ore 01:30

Neymar contro Falcao in amichevole. I due fenomeni in ascesa del calcio mondiale, che a suon di dribbling e gol stanno cercando di avvicinarsi ai livelli di Cristiano Ronaldo e Messi, si affrontano in un Brasile-Colombia che promette scintille, con i verdeoro comunque favoriti.

Probabili formazioni:
BRASILE: Diego Alves; Daniel Alves, David Luiz, Thiago Silva, Fabio Santos; Ramires, Paulinho, Oscar, Kaká; Lucas, Neymar.
COLOMBIA: David Ospina, Luis A. Perea, Carlos Valdés, Mario Yepes, Pablo Armero, Edwin Valencia, Aldo Leao, Macnelly Torres, James Rodríguez, Teófilo Gutiérrez, Falcao.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.67, Williamhill ] – GOL • [ 1.80, Betfair ]