Lakers-Spurs con l’effetto D’Antoni

Scetticismi e critiche sulla scelta del nuovo coach dei gialloviola che stanotte affrontano San Antonio in una classica dell’Ovest. Tre ore prima, in Florida, i Knicks proveranno a non interrompere la striscia di vittorie.

ORLANDO MAGIC – NEW YORK KNICKS

Ricordate i Knicks di appena trecentosessantacinque giorni fa? Lenti, demotivati, allo sbando, senza nè capo nè coda. Ecco, dimenticateli. Dopo un anno, è lecito affermare che la cura Woodson ha funzionato alla grande: Melo è tornato quello di Denver, Chandler finalmente a suo agio negli schemi difensivi del coach, “nonno” Kidd e Felton che impostano e vanno a canestro con la lucidità dei tempi d’oro. La partenza a razzo (4-0) ne è la dimostrazione, anche se qualcuno teme che il come back di Stoudamire destabilizzi tutto. Il match di Orlando, questa notte, metterà dunque di fronte una squadra che ancora non conosce sconfitta e una che invece è reduce da quattro sberle consecutive. Voglia di riscatto dei Magic a parte, la sensazione è che i Knicks non hanno nessuna intenzione di spegnere il motore.

PRONOSTICO: 2 (1/2 Testa a Testa) • [ 1.33, Eurobet ]

LOS ANGELES LAKERS – SAN ANTONIO SPURS

E alla fine Baffo fu. Per un Mike (Brown) che abbandona – tra gli improperi e le minacce dei beniamini gialloviola – c’è un Mike che arriva. Quasi a sorpresa, visto che la piazza invocava a gran voce il nome di coach “Zen” Phil Jackson. D’Antoni sulla panca dei Lakers è un azzardo clamoroso con questo tipo di roster e lo scetticismo dei tifosi è giustificato: al momento viene davvero difficile pensare alla mitica “7 second or less” del coach italo-americano applicata da gente come Gasol o Metta World Peace, due esempi di giocatori lontani anni luce dal gioco super offensivo d’antoniano. La classica di stanotte contro gli Spurs non darà sicuramente risposte in merito (troppo presto), ma perlomeno servirà a misurare l’entusiasmo dei vari Bryant e Howard alla prima sul campo dopo la notizia dell’arrivo del nuovo tecnico (non ci sarà perchè da poco operato al ginocchio).

PRONOSTICO: OVER (Over/Under 195.5) • [ 1.85, Sisal ]

Altri pronostici:
Charlotte Bobcats – Washington Wizards 2 (1.95, eurobet)
Indiana Pacers – Toronto Raptors Under 185.5 (1.76, eurobet)
Brooklyn Nets – Cleveland Cavaliers 1 (1.36, eurobet)
Sacramento Kings – Portland Trail Blazers 2 (2.35, eurobet)