Nba, c’è il test Clippers per gli Spurs

I texani cercano la quinta gioia sul parquet dello Staples Center, Washington sogna la rivincita contro i Celtics e i Raptors di Bargnani non vogliono sfigurare a Dallas.

BOSTON CELTICS – WASHINGTON WIZARDS

Ci risiamo. Quattro giorni dopo il successo esterno che ha permesso ai Celtics di spazzare via lo zero nella casella delle vittorie del record stagionale, stanotte al Garden arrivano i Washington Wizards alla ricerca d’una repentina rivincita. Ci riusciranno? Difficile. E’ pur vero che i verdi sono ancora in alto mare (sia a livello fisico che di spogliatoio, viste le tante facce nuove) e avranno bisogno di tempo per trovare l’amalgama, ma gli “stregoni” della Capitale appaiono tutt’altro che imbattibili. L’assenza di Nenè, bloccato da un brutto infortunio, e la scarsa sterile vena realizzativa di Ariza rendono più complicate le cose: per mettere paura ai Celtics servirà di nuovo qualche “magia” del transalpino Seraphin.

PRONOSTICO: 1 (1/2 Testa a Testa) • [ 1.15, Paddypower ]

DALLAS MAVERICKS – TORONTO RAPTORS

Una è reduce da due roboanti prestazioni tra le mura amiche contro Charlotte e Portland. L’altra da una pesante batosta in quel di Oklahoma ieri notte, evidenziando per l’ennesima volta il suo ancestrale problema: i rimbalzi. No, Dallas-Toronto non è affatto la classica sfida di cartello. Ma dietro il suo probabile risultato scontato può nascondersi una gara emozionante e dal canestro assai frequente. Raptors affaticati ma più rodati, con Valanciunas e Bargnani che stanno trovando la giusta sintonia. Mavs (privi di capitan Nowitzki) ancora meravigliati dopo aver scoperto di cosa è capace OJ Mayo quando è in serata. Se a lui in stato di grazia si sommano pure Collison e Kaman, per gli ospiti non c’è storia, ma i canadesi, quest’anno, hanno impressa sulla canotta l’etichetta “maneggiare con cura”.

PRONOSTICO: OVER (Under/Over 200.5) • [ 2.00, Eurobet ]
LOS ANGELES CLIPPERS – SAN ANTONIO SPURS

Ormai è una regola: quando li danno per finiti e decrepiti, ritornano a galla più forti di prima, dopo aver metaforicamente fatto un bagno nella fonte della giovinezza. Gli inossidabili Spurs, dopo sole quattro partite, sono già imbattuti: un copione che sembra ripetersi ogni anno. Non c’è Ginobili? Quisquilie. Ad affiancare i sempreverdi Parker, Duncan e Jackson c’è una rivelazione della scorsa stagione, il ventunenne Kawhi Leonard, titolare inamovibile nelle rotazioni di coach Popovich. Questa notte dovranno vedersela con i Clippers di CP3 e Blake Griffin, allo Staples Center. I padroni di casa vengono da due rovinose cadute contro Cleveland e Golden State, mostrando tutte quelle debolezze abilmente celate nelle gare precedenti con Grizzlies e Lakers. Il Veggente non si fida della discontinuità e prevede un altro trionfo degli “speroni”.

PRONOSTICO: 2 (1/2 Testa a Testa) • [ 1.80, Paddypower ]