Man Utd-Arsenal, si parte con l’over?

Premier League

Robin Van Persie ritrova per la prima volta la sua squadra, nella gara che apre la decima giornata di Premier League. Un Manchester United-Arsenal che per quanto stanno facendo vedere le due squadre negli ultimi tempi, no, non dovrebbe annoiarci.

MANCHESTER UNITED – ARSENAL | sabato ore 13:45

Il Manchester United ha vinto a Stamforf Bridge 3-2 nell’ultimo turno di Premier League, accorciando sulla capolista Chelsea, che poi si è presa la rivincita, ai rigori, in League Cup, dopo che i novanta minuti regolamentari erano terminati 3-3. L’Arsenal addirittura, sotto 4-0 in casa del Reading, ha pareggiato 4-4 vincendo poi 7-5 ai supplementari. Due squadre con evidenti problemi difensivi, ma letali in attacco, soprattutto i red devils. Perché la differenza la fara proprio lui, Rvp, passato dai gunners a Manchester proprio in estate.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea; Rafael, Ferdinand, Evans, Evra; Valencia, Cleverley, Carrick, Young; Rooney; Van Persie.
ARSENAL: Mannone; Sagna, Mertesacker, Vermaelen, Santos; Wilshere, Arteta; Ramsey, Cazorla, Podolski; Giroud.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.67, Betfair ] – OVER • [ 1.65, Eurobet ]
# del 100% fino a 50 euro sulla prima scommessa offerto da Paddypower e # gratis su Manchester United-Arsenal! Inoltre Paddypower #Risultato Esatto, Primo Marcatore e Parziale Primo Tempo/Finale se l’ultimo gol della gara è di Robin Van Persie.

SWANSEA – CHELSEA | sabato ore 16:00

Il Chelsea è caduto la scorsa settimana in casa contro il Manchester, ma tutto è tranne che una squadra in crisi e anzi in quella sfida avrebbe meritato sicuramente migliore fortuna. Il gioco offensivo dello Swanswa di Laudrup, che ha una difesa troppo debole per tenere testa ai blues, consiglia di puntare sul “2” fisso per questa sfida. Attenzione all’ “over” come alternativa, del resto il Chelsea sta ballando un po’ troppo in difesa e al centro della retroguardia mancheranno David Luiz e soprattutto Terry.

Probabili formazioni:
SWANSEA: Gerhard Tremmel; Angel Rangel, Ashley Williams, Chico Flores, Ben Davies; Jonathan De Guzman, Leon Britton, Ki Sung-Yeung; Wayne Routledge, Michu, Pablo Hernandez.
CHELSEA: Petr Cech; Cesar Azpilicueta, Branislav Ivanovic, Gary Cahill, Ryan Bertrand; Jon Obi Mikel, Ramires; Juan Mata, Oscar, Eden Hazard; Fernando Torres.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.80, Betfair ] – OVER • [ 1.67, Betfair ]
TOTTENHAM – WIGAN | sabato ore 16:00

Il cammino recente del Tottenham in Premier League lascia ben sperare per questa partita. Cinque vittorie su sei gare, una sola sconfitta però contro la capolista Chelsea. E in queste ultime sei gare gli spurs hanno sempre segnato almeno due reti ad incontro. I latics, reduci da tre stop di fila in trasferta, non sembrano un grado di invertire la tendenza proprio al White Hart Lane.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Friedel, Walker, Caulker, Gallas, Vertonghen, Sandro, Huddlestone, Lennon, Dempsey, Bale, Defoe.
WIGAN: Al Habsi, Ramis, Caldwell, Figueroa, Boyce, McCarthy, McArthur, Beausejour, Di Santo, Maloney, Kone.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.45, Betclic ]
WEST HAM – MANCHESTER CITY | sabato ore 18:30

Pur tra mille difficoltà, e senza giocare benissimo, il Manchester City ha vinto le ultime quattro sfide di Premier League. Il West Ham va però rispettato in casa dal momento che ha vinto tre partite su cinque, segnando sempre almeno un gol a gara. Segno “gol” da preferire, anche perché i citizens ne hanno fatti registrare cinque su cinque trasferte.

Probabili formazioni:
WEST HAM: Jaaskelainen, Demel, Collins, Reid, McCartney, Noble, Diame, Nolan, Jarvis, Benayoun, Carroll.
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, Kompany, Lescott, Clichy, Barry, Garcia, Toure, Nasri, Tevez, Aguero.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.70, Betfair ]