NBA: derby a NY, Thunder senza il Barba

Serata di fuoco a New York con il derby tra Nets e Knicks nella nuovissima arena di Brooklyn, mentre in Texas ecco l’inedita versione di Oklahoma senza James Harden, passato a Houston.

BROOKLYN NETS – NEW YORK KNICKS

Nella Grande Mela, non fosse stato per l’arrivo di Sandy, i fuochi d’artificio erano già pronti. Alla prima uscita stagionale è subito derby: Brooklyn contro Manhattan, Nets contro Knicks. Rivalità alle stelle dopo il trasferimento estivo di Deron Williams & co. dal vicino New Jersey. La riedizione dello scontro “fratricida” – già andato in scena pochi giorni fa in preseason e conclusosi con il successo dei Knickerbockers per 97 a 95 – può nascondere una serie di sorprese: sul parquet di un infuocato Barclays Center, senza Amar’e Stoudamire (ai box per due mesi) e con Tyson Chandler in forse, i Knicks dovranno fare affidamento quasi esclusivamente su Melo Anthony e sull’estro del play, fresco di ritorn, Raymond Felton. Sull’altra sponda dell’Hudson, invece, se la passano meglio. Il quintetto base dovrebbe essere al completo, con Brook Lopez al centro a dare manforte alle penetrazioni di D-Will e Joe Johnson: volendo investire qualche spicciolo, meglio puntarlo su di loro.

Partita rinviata

PRONOSTICO: 1 (1/2 Testa a Testa) • [ ?, non ancora diponibile ]

SAN ANTONIO SPURS – OKLAHOMA CITY THUNDER

Se avessimo scritto una settimana fa, ci sarebbero stati pochi dubbi: Spurs in back-to-back, dopo aver rischiato di prenderle a New Orleans, e Thunder con tutta l’intenzione di partire col piede giusto, proprio su quel parquet dove, cinque mesi fa, hanno conquistato le Finals. Ma la dipartita improvvisa di James Harden a Houston, a due giorni dall’inizio della regular season, ha inevitabilmente stravolto i piani: il Barba ai Rockets rappresenta un’enorme perdita per Oklahoma e aleggiano molti dubbi sul fatto che i sostituti Kevin Martin e Jeremy Lamb possano rimpiazzarlo. D’altra parte, Durant e Westbrook, liberatisi del “terzo incomodo”, avranno più libertà e al tempo stesso più responsabilità. E di certo non sfigureranno sotto l’Alamo, dove Parker e Duncan continuano con tranquillità a portare avanti la baracca a dispetto delle loro carte d’identità.

PRONOSTICO: 2 (1/2 Testa a Testa) • [ 2.25, Paddypower ]