Under 21, al via stasera gli spareggi

Calcio

Ultimo capitolo della fase di qualificazione alla fase finale degli Europei del 2013. Al via questa sera con Spagna-Danimarca e Slovacchia-Olanda gli spareggi di andata.

SLOVACCHIA U21 – OLANDA U21 | ore 21:00

Questa nazionale under 21 dell’Olanda sta rispettando la tradizione orange. Ben 19 i punti conquistati con un significativo +18 nella differenza reti. Il talento, come sempre accade, è soprattutto da centrocampo in su. Georginio Wijnaldum del Psv e Adam Maher sono centrocampisti offensivi di grande talento, l’attacco è tutto sulle spalle di Luuk de Jong, 2 gol in 6 gare in Bundesliga alla prima stagione con la maglia del Borussia Moenchengladbach, dopo i 25 realizzati nella scorsa Eredivisie. Sarà importante in vista del doppio confronto segnare almeno un gol in trasferta. E la Slovacchia? Va sicuramente rispettata, visto che in casa ha battuto 2-1 la Francia lo scorso settembre. E’ il collettivo, più che i singoli (da segnalare comunque il capitano Filip Kiss che gioca nel Cardiff), a preoccupare gli orange, anche perché lo stesso tecnico ospite ha dichiarato di non conoscere troppo bene gli avversari. Occhio quindi all’effetto sorpresa, per il quale sembra più giusto puntare sul “gol”.

Probabili formazioni:
SLOVACCHIA U21: Bajza – Lasik, Gyomber, Stetina, Conka – Mikovič, Kiss, Povazanec, Gregus – Lalkovič, Simonek.
OLANDA U21: Zoet – Leerdam, van Dijk, Nuytinck, Blind – Clasie, van Ginkel, Maher – Wijnaldum – de Jong, Zeefuik.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.67, Betfair ]
# sulla prima scommessa del 100% fino a 50 euro offerto da Paddypower e # gratis sulle partite delle nazionali under 21!

SPAGNA U21 – DANIMARCA U21 | ore 20:45

La Spagna continua a comandare a tutti i livelli, ma dopo la vittoria degli Europei della nazionale maggiore, è arrivata la delusione delle Olimpiadi con l’under 23. La sconfitta serve a non sottovalutare questo impegno, come ha ammonito anche il portiere De Gea. La Danimarca è arrivata seconda nel proprio girone, ma da imbattuta, e può contare su giocatori di talento soprattutto in difesa dove ci sono Vestergaard e Zanka, più negli altri reparti Jorgensen e Helenius che hanno già esordito con la nazionale maggiore. L’obiettivo è quello di coprirsi e rendere inefficare il tiki-taka avversario facendo valere la propria superiorità fisica. Motivo per cui il “no gol” è da alternare alla scontata vittoria delle “furie Rosse” che hanno terminato il girone con 22 punti dei 24 possibili, 27 gol segnati e solo 2 contro. Oltre a Muniain, in avanti alle spalle di Rodrigo ci sono Tello del Barcellona e Isco che sta incantando col Malaga.

Probabili formazioni:
SPAGNA U21: De Gea; Montoya, Bartra, Iñigo Martínez, Planas; Illarra, Oriol; Muniain, Isco, Tello; Rodrigo.
DANIMARCA U21: Ronnow; Hoegh, Vestergaard, Jorgensen, Kirkeskov; Albaek, Delaney, A. Laudrup, Kusk; E. Larsen; Helenius.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.23, Bwin ] – NO GOL • [ 1.70, Eurobet ]