Roma e Inter vincenti con over?

Serie A

Si prosegue nell’analisi della prima domenica di Serie A con le restanti partite: Palermo-Napoli, Pescara-Inter, Roma-Catania e Siena-Torino.

PALERMO – NAPOLI | domenica ore 20:45

C’è tanta curiosità intorno al nuovo Palermo di Sannino. Perché una squadra negli ultimi anni tradizionalmente offensiva, è stata affidata ad un tecnico che cura invece in modo maniacale la fase difensiva. Riuscirà l’ex Siena a trovare il giusto compromesso? Di certo, nei singoli, la retroguardia non entusiasma. Munoz ha una discontinuità che non è permessa ad un difensore, Von Bergen è appena arrivato, Cetto l’anno scorso aveva fallito. Basterà la copertura di un centrocampo infoltito di mediani? Il Napoli farà la partita, provando, col nuovo 3-5-1-1 a fare il gioco senza però scoprirsi più di tanto, perché l’obiettivo di Mazzarri in questa stagione è quello di non subire troppe reti come accadde l’anno passato.

Probabili formazioni:
PALERMO: Ujkani; Munoz, Von Bergen, Cetto; Pisano, Barreto, Donati, Brienza, Bertolo; Ilicic, Miccoli.
NAPOLI: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Dzemaili, Inler, Hamsik, Aronica; Insigne, Cavani.

PRONOSTICI: UNDER • [ 1.80, Paddypower ] – 2 (1X2 POSSESSO PALLA) • [ 1.60, Eurobet ] – CAVANI SEGNA • [ ?, Eurobet ]
# sulla prima scommessa del 100% fino a 50 euro offerto da Paddypower e # gratis sulla Serie A! Inoltre Paddypower rimborserà tutte le scommesse singole perdenti relative al Risultato Esatto e Parziale Primo Tempo/Finale se nella gara scelta ci sarà un gol negli ultimi 5 minuti!

PESCARA – INTER | domenica ore 20:45

Il Pescara, con Stroppa allievo di Zeman che ha ereditato il 4-3-3, sempre spregiudicato nonostante il salto di categoria, è suo malgrado il principale candidato alla retrocessione e a terminare la stagione con la peggiore difesa. L’esordio, da questo punto di vista, sarà davvero difficile perché di fronte ci sarà l’Inter da “over” di Stramaccioni, ricca di talento e imprevedibilità in attacco con Cassano, Coutinho, Sneijder, Palacio (squalificato per questo turno) e il principe dei finalizzatori Milito.

Probabili formazioni:
PESCARA: Perin; Zanon, Romagnoli, Capuano, Balzano; Nielsen, Colucci, Cascione; Weiss, Abbruscato, Caprari.
INTER: Castellazzi, Silvestre, Ranocchia, Samuel, Zanetti, Guarin, Gargano, Cambiasso, Sneijder, Coutinho (Cassano), Milito.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.83, Paddypower ] – OVER • [ 1.80, Paddypower ]
ROMA – CATANIA | domenica ore 20:45

Con Zeman il segno “over” è tradizionalmente d’obbligo. Squadra offensiva ma pare anche molto competitiva. I giallorossi si sono assicurati i due pezzi pregiati del calciomercato italiano, Balzaretti e Destro. Piris, Castan, Tachtsidis e Bradley hanno convinto nelle amichevoli estive, Lamela, Bojan e Osvaldo potrebbero esplodere grazie all’atteggiamento tattico completamente differente da quello di Luis Enrique che metteva un po’ tutti in difficoltà. In un campionato in cui il tasso tecnico sta diventando col passare degli anni più basso, questa Roma può fare la voce grossa e molto probabilmente finirà con l’avere il migliore attacco della Serie A. Già contro il Catania arriverà il primo responso positivo? Chi non si fida pienamente, sebbene gli etnei soffrano tradizionalmente molto in trasferta da quando sono in Serie A, può optare per il “gol”, comunque probabile visto che in contropiede Barrientos, Bergessio e Gomez possono fare molto male. L’ultimo precedente all’Olimpico terminò 2-2.

Probabili formazioni:
ROMA: Stekelenburg; Piris, Burdisso, Castan, Balzaretti; Bradley, De Rossi, Pjanic; Lamela, Osvaldo, Totti.
CATANIA: Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Bellusci; Capuano, Biagianti, Lodi, Almiron; Barrientos, Bergessio, Gomez.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.44, Paddypower ] – OVER • [ 1.57, Paddypower ] – GOL • [ 1.66, Paddypower ]
SIENA – TORINO | domenica ore 20:45

Forse la partita più difficile da inquadrare sulla carta di questo primo turno di Serie A. Cosmi punterà tutto sulla grinta e sulla fase difensiva, Ventura sul consueto 4-2-4. A confronto una delle migliori difese interne dello scorso campionato di A, e la migliore della scorsa cadetteria. Da questo presupposto, e dal massimo equilibrio previsto in campo, si può scegliere l’under.

Probabili formazioni:
SIENA: Pegolo; Neto, Paci, Contini; Mannini, Vergassola, D’Agostino, Valiani, Del Grosso; Bogdani, Calaiò.
TORINO: Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, Masiello; Gazzi, Vives; Sansone, Bianchi, Meggiorini, Stevanovic.

PRONOSTICO: UNDER • [ 1.57, Paddypower ]