Atletica: si chiude con la maratona maschile

Olimpiadi 2012
MARATONA MASCHILE | domenica 12 agosto

Nel 490 a.C., Fidippide corse dalla città di Maratona all’Acropoli di Atene per annunciare una vittoria sui persiani, percorrendo circa 40 chilometri: subito dopo, stremato per lo sforzo sovrumano, il militare crollò a terra e morì. Sono queste le origini della maratona, la gara che tradizionalmente si disputa nella giornata conclusiva dei Giochi Olimpici. La distanza di 42,195 km., più precisamente, venne stabilita nel 1921 e percorsa dagli atleti a partire dall’edizione del 1924, andata in scena a Parigi. A Londra, i principali candidati alla medaglia d’oro sono quattro: Ayele Abshero, Wilson Kiprotich, Abel Kirui ed Emmanuel Kipchirchir Mutai. Si preannuncia una grande lotta, ma propendiamo per Abshero, che vanta la miglior prestazione stagionale e la quarta più veloce di tutti i tempi: lo scorso 27 gennaio, a Dubai, ha corso con il tempo di 2:04:23.

VINCENTE: ABSHERO • [ 3.50, Bwin ]