Bate Borisov, peseranno le assenze?

Champions League

Dopo l’esordio vincente di ieri del Basilea, oggi tocca a Bate Borisov e Dinamo Zagabria, che iniziano il loro percorso nei preliminari sperando di raggiungere la fase ai gironi già conquistata lo scorso anno.

Attenzione però proprio al Bate, perché la quota proposta per il segno “1” è un po’ a trabocchetto, troppo bassa. La squadra infatti dovrà fare a meno di ben quattro giocatori già a disposizione della squadra olimpica, ovvero i portieri Shcherbakov e Gutor più Baga e la stella Bressan, mentre al difensore Polyakov è stato concesso di tornare da Londra per dare una mano al suo club che deve fare fronte anche a due assenze per infortunio. Se a questo si aggiunge che il Bate ha vinto uno solo degli ultimi cinque match, restando a secco di reti nell’ultima gara di campionato, la prima senza i giocatori partiti per Londra, la tentazione “under 3,5” si fa ancora più forte per la sfida ai pur modesti macedoni del Vardar. Per la Dinamo Zagabria, in una trasferta difficile come quella bulgara contro il Ludogorets Razgrad, l’obiettivo primario è quello di segnare almeno un gol. Il calcio sloveno è in crescita, il Maribor sta diventando un serbatoio di talenti per i club italiani. Chissà quale saranno i prossimi, magari mettendosi in mostra contro lo Zeljeznicar. Chiusura col Molde allenato da Ole Gunnar Solskjaer che ha a disposizione una rosa molto più competitiva di quella dei lettoni del Ventspils, terzi nel loro campionato.

# del 100% fino a 100 euro sulla prima scommessa offerto da Paddypower e # sulla Champions League!

#

I pronostici:
18:00 Bate Borisov – Vardar UNDER 3,5 (1.54, #)
20:00 Maribor – Fk Zeljeznicar 1 (1.44, #)
20:00 Ludogorets Razgrad – Dinamo Zagabria SEGNA GOL SQUADRA OSPITE (1.30, Matchpoint)
20:45 Molde – Ventspils 1 (1.18, #)