GP Gran Bretagna: pioggia anche in gara

Formula 1

Non dovrebbe venir giù copiosa come ieri, ma a Silverstone è prevista pioggia anche per la gara. Sia in caso di asciutto che di bagnato, la Ferrari di Alonso e le due Red Bull sono le vetture da tenere d’occhio. Ma sul bagnato occhio anche a Schumacher e Raikkonen.

In Q2 sembrava messa malissimo per le rosse, che avevano sbagliato oltre che i tempi di uscita anche il tipo di pneumatici. L’intervento di Charlie Whiting e l’interruzione della sessione ha regalato un’altra chance, che Alonso ha poi saputo sfruttare magistralmente anche in Q3, tirando fuori dal cilindro un giro sotto l’acqua da antologia. Le condizioni climatiche restano incerte anche per la gara di oggi, ma quasi tutti i servizi meteo portano acqua nel corso della gara (e certamente prima della partenza). Proprio queste condizioni fanno sì che i nomi da tenere d’occhio siano gli stessi di chi ieri ha dimostrato buon feeling con la pista bagnata: Alonso, Webber, Vettel, ma anche il solito Schumacher (già vincitore sotto l’acqua in una indimenticabile Silverstone 1998) e Raikkonen. Hamilton paga i problemi della MP4-27 a portare in temperatura i pneumatici in condizioni così estreme; ma resta, chiaramente, un nome da tenere comunque in considerazione in caso di acqua, sempre. A questi nomi bisogna aggiungere quelli di Perez (15°) e Kobayashi (17°): il duo Sauber scatterà molto indietro, è vero, ma paga a carissimo prezzo un’ingenuità del box alla ripresa di Q2, con l’azzardo delle intermedie. In verità sia Kobayashi sia Perez hanno dimostrato in tutto il weekend di essere estremamente competitivi, tant’è che prima dell’interruzione di Q2 si trovavano in prima e sesta posizione.

Per il GP di Gran Bretagna Paddypower ha pensato a un power bonus interessante: rimborso di tutte le scommesse singole perdenti relative al Vincente Gara, qualora il pilota pronosticato arrivi secondo. Un buon investimento in questo senso potrebbe essere proprio Vettel. È vero che il tedesco è sembrato meno brillante rispetto al compagno di squadra, ma considerando che Webber non azzecca una partenza da anni e che Sebastian resta il pilota più costante e pericoloso in tutte le condizioni di pista, probabile che sia lui a giocarsi la vittoria con Alonso fino alla fine (cosa che comunque già succedeva a Valencia due settimane fa, prima del ritiro per guai meccanici).

VINCENTE GARA
VETTEL • [ 4.60, Paddypower ]
MIGLIORE GRUPPO
Gruppo 4 (Di Resta, Senna, Kobayashi, Hulkenberg): KOBAYASHI • [ 4.00 ]
Quota: [ 10.00, # ]