Russia troppo forte per la Grecia

Euro 2012

La Grecia è chiamata all’impresa contro la Russia per evitare l’eliminazione, ma Dzagoev e compagni nelle prime due gare hanno dimostrato di essere tra le squadre più in palla anche da un punto di vista fisico di questo europeo. Per un quadro complessivo dei pronostici del terzo turno c’è il bollettino.

GRECIA – RUSSIA | ore 20:45

Ultima chiamata per i campioni del 2004. La Grecia per non uscire già nel girone di qualificazione deve assolutamente vincere contro la Russia, ma giocare una partita d’attacco contro Dzagoev e compagni sarà un’arma a doppio taglio. Advocaat ha ripreso il modello tattico di Spalletti, senza punte di riferimento, e quando la squadra riparte palla a terra va che è una bellezza. E contro la sbadata difesa ellenica i gol arriveranno, su questo i dubbi sono pochi. Motivo per cui la Russia parte strafavorita. Il segno “2” appare altamente probabile, e la quota di 1.72 è da prendere al volo.

# gratuito di 5 euro senza versamento offerto da Paddypower e # su Grecia-Russia! Paddy Power rimborserà tutte le scommesse singole perdenti relative al Primo Marcatore, Risultato Esatto e Parziale 1° Tempo/Finale se viene assegnato un calcio di rigore durante le seguenti partite degli Europei 2012: Grecia – Russia, Danimarca – Germania, Ucraina – Francia, Inghilterra – Ucraina.

#

I PRECEDENTI
I precedenti assoluti tra le nazionali maggiori dei due paesi sono dieci con bilancio di un successo della Grecia, cinque pareggi e quattro vittorie della Russia. Dal giorno dell’unica affermazione greca, nel 1993 nelle qualificazioni ai Mondiali di Usa ’94, le due squadre si sono affrontate 8 volte con bilancio di 4 pareggi ed altrettanti successi russi. Grecia e Russia si affrontano per la terza volta nelle fasi finali degli Europei dopo Portogallo 2004 ed Austria/Svizzera 2008, dove ha sempre vinto la nazionale russa, in entrambi i casi nella fase a gironi. La Grecia è reduce da 5 gare senza vittorie alle fasi finali degli Europei: score di 4 sconfitte ed 1 pareggio, subendo sempre gol per un totale di 8 al passivo. Alan Dzagoev, autore finora di 3 reti ad Euro 2012, ha già eguagliato il primato russo di gol in singola edizione di fasi finali degli Europei stabilito ad Euro 2008 da Pavlyuchenko, che segnò appunto 3 centri. Arriverà anche il quarto?

L’ARBITRO
L’arbitro è Jonas Eriksson. Svedese, è nato il 28 marzo 1974 a Lulea ed è internazionale dal 2002. La Grecia è diretta per la prima volta da Eriksson. La Russia conta una direzione con Eriksson: il 7 ottobre 2011, a Zilina, si impose per 1-0 contro la Slovacchia nelle qualificazioni verso Polonia/Ucraina 2012. Ad Euro 2012 ha già diretto Germania-Olanda 2-1. In stagione, esclusa la gara di Euro 2012, ha diretto appena 19 incontri, comminando 66 gialli, 3 rossi e assegnando un solo calcio di rigore.

AMMONIZIONI
La Grecia è stata una delle squadre fin qui più fallose. In questa gara avendo l’obbligo della vittoria sarà costretta ad attaccare e quando i russi ripartiranno saranno costretti ad usare le cattive per fermarli. Altro motivo in più per credere che al triplice fischio finale saranno i greci ad avere collezionato più cartellini gialli.

PRONOSTICO: GRECIA RICEVE PIU’ AMMONIZIONI • [ 1.70, Matchpoint ]

Probabili formazioni:
GRECIA: Sifakis, Torossidis, K. Papadopoulos, Papastathopoulos, Holebas, Maniatis, Katsouranis, Karagounis, Salpingidis, Fortounis, Samaras.
RUSSIA: Malafeev, Anyukov, Ignashevich, A. Berezutski, Zhirkov, Shirokov, Denisov, Zyryanov, Dzagoev, Pavlychenko, Arshavin.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.74, # ] – OVER 1,5 • [ 1.30, # ] – DZAGOEV MARCATORE • [ 3.20, Matchpoint ]