Olanda-Germania, spettacolo assicurato

Euro 2012

La sconfitta all’esordio contro la Danimarca mette l’Olanda nelle condizioni di dover cercare assolutamente la vittoria contro la Germania. Motivo per cui quella di stasera potrebbe diventare una delle partite più spettacolari di Euro 2012.

OLANDA – GERMANIA | ore 20:45

Come potete leggere più in basso, anche i precedenti dicono che quando si affrontano Olanda e Germania i gol davvero non mancano mai. Perché sono due squadre dallo spirito offensivo, soprattutto gli orange, che però non abbinano al gran potenziale in attacco una gran solidità della retroguardia. Basta guardare alla panchina, dove ci sono Van der Vaart, Kuyt e Huntelaar, per dare il cambio ai vari Robben, Sneijder, Afellay e van Persie. La Germania è in una condizione di vantaggio. Forte dei tre punti in più in classifica, potrà tenere un atteggiamento più guardingo e colpire gli avversari in contropiede come ha fatto la Danimarca. E i tedeschi, abilissimi nei tagli e nelle verticalizzazioni, potrebbero mettere seriamente in difficoltà la non affidabile difesa avversaria. I gol non dovrebbero mancare, e nel pronostico 1X2 il vantaggio è per la Germania, che ha anche vinto il confronto diretto più recente, 3-0 il 15 novembre 2011.

# gratuito di 5 euro senza versamento offerto da Paddypower e # su Olanda-Germania!

#

I PRECEDENTI
Sono 38 i precedenti assoluti tra le nazionali maggiori di Olanda e Germania dei due paesi (3 nelle fasi finali Mondiali, 4 nelle fasi finali Europee, 2 nelle qualificazioni Mondiali, 29 in amichevole) con bilancio di 10 affermazioni dell’Olanda, 14 pareggi e 14 successi della Germania. Nelle ultime 10 sfide assolute la Germania è sempre andata in gol, realizzando complessivamente 14 reti: ultimo digiuno tedesco nello 0-0 del 19 ottobre 1988, qualificazioni ai Mondiali di Italia ’90. Sono 4 i precedenti nelle fasi finali degli Europei tra Olanda e Germania. Il bilancio vede in vantaggio l’Olanda per 2 successi ad 1, con anche 1 pareggio. La caratteristica di questo confronto è che, in ciascuna di queste 4 gare, entrambe le squadre sono sempre andate in rete, segnando complessivamente 6 reti la Germania, 8 l’Olanda.

L’ARBITRO
L’arbitro Jonas Eriksson è nato il 28 marzo 1974 a Lulea ed è internazionale dal 2002. L’Olanda ha un solo precedente con Eriksson (0-0 in casa in amichevole contro la Svizzera l’11
novembre scorso). La Germania, al debutto assoluto con Eriksson, è al quarto incrocio agli Europei con arbitri svedesi ed è imbattuta: 2 vittorie ed 1 pareggio, il bilancio a proprio favore. In stagione ha diretto appena 19 incontri, comminando 66 gialli, 3 rossi e assegnando un solo calcio di rigore.

AMMONITI E POSSESSO PALLA
Dovrà essere l’Olanda a fare la partita, e a meno di un vantaggio immediato questo vorrà dire anche maggiore possesso palla degli orange, che del resto non sanno fare gioco diverso da questo. Anche in caso di risultato favorevole, per l’Olanda sarebbe un errore provare a difendersi. Maggiore pressione offensiva anche sulle fasce, con Robben e Afellay, che potrebbe voler dire maggiore numero di angoli conquistati. Nella prima gara gli orange ne hanno battuti ben undici.

PRONOSTICI: POSSESSO PALLA OLANDA • [ ?, # ] – OLANDA BATTE PIU’ ANGOLI • [ 2.20, Matchpoint ]

Probabili formazioni:
OLANDA: Stekelenburg, van der Wiel, Heitinga, Mathijsen, Willems, van Bommel, N. de Jong, Robben, Sneijder, Afellay, van Persie.
GERMANIA: Neuer, Boateng, Hummels, Badstuber, Lahm, Khedira, Kroos, T. Müller, Özil, Podolski, Gomez.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.70, Matchpoint ] – OVER • [ 1.91, # ] – X2 DC • [ 1.38, Matchpoint ]