Ucraina e Svezia tendenti all’over

Euro 2012

Tra Ucraina e Svezia un esordio che sa già di ultima spiaggia. Perché con Francia e Inghilterra come altre avversarie nel girone, solo attraverso una vittoria in questo match inaugurale si potrebbe provare a tracciare la strada della qualificazione.

UCRAINA – SVEZIA | ore 20:45

L’Ucraina non arriva nel migliore dei modi all’esordio in questi Europei dove sarà padrona di casa. Nelle ultime amichevoli, che fanno testo visto che la squadra di Blokhin era qualificata di diritto in quanto una delle due nazionali ospitanti, sono arrivate due sconfitte brucianti contro Austria (2-3) e Turchia (0-2), sfida nella quale mezza squadra era ko per intossicazione alimentare. C’è un punto comune tra le due contendeti odierne, ed è la ricorrenza del segno “over” nelle sfide recenti. L’Ucraina nelle ultime dieci gare ha fatto registrare ben otto segni over, quattro su quattro nelle ultime amichevoli la Svezia che nel suo girone di qualificazione ne ha messi nove in fila. Solo l’esordio con l’Ungheria terminò col segno “under” (2-0). E in effetti sono gli attacchi i pezzi forti delle due squadre. L’Ucraina, a parte il jolly Shevchenko pronto a dare una mano nella ripresa in caso di necessità, ha l’astro nascente Yarmolenko, più Voronin e Konoplyanka, senza dimenticare Devic e Milevski. Gioca con un 4-2-3-1 offensivo, che lascia però scoperta la difesa e dall’altra parte ci sono Tovonen, Elmander e soprattutto un certo Zlatan Ibrahimovic pronti ad approfittarne.

# gratuito di 5 euro senza versamento offerto da Paddypower e # su Ucraina-Svezia!

#

I PRECEDENTI
I precedenti assoluti tra le nazionali maggiori di Ucraina e Svezia sono 3, tutti in amichevole, con bilancio di equilibrio: 1 successo esterno per parte, sempre per 1-0, ed 1 pareggio. Il pareggio, 1-1 dopo i supplementari, è scaturito nella finale del torneo di Cipro del 2011, un quadrangolare comunque non ufficiale, in cui l’Ucraina si aggiudicò la coppa dopo la serie dei calci di rigore. Il debutto assoluto dell’Ucraina agli Europei, trentunesima nazionale della storia, sarà contro la Svezia, un incrocio che porta fortuna per una formazione di casa. Una delle 4 vittorie delle squadre dei paesi ospitanti alla prima all’Europeo è stata proprio contro gli scandinavi, firmata dal Belgio il 10 giugno 2000, a Bruxelles: fu 2-1 per i belgi con gol di Goor al 43′ e Mpenza al 46′ e rete della bandiera svedese di Mjallby al 53′. Questo è anche l’unico precedente assoluto in cui la Svezia, quest’anno al suo quinto Europeo, ha incrociato la formazione padrona di casa.

L’ARBITRO
Cuneyt Cakir è nato il 23 novembre 1976 ad Istanbul ed è internazionale dal 2006. Il turco Cakir è l’arbitro più giovane tra i 12 prescelti per Euro 2012. L’Ucraina è all’esordio assoluto con il fischietto turco, mentre la Svezia ha vinto nell’unico incrocio, 3-2 in casa sull’Olanda nelle qualificazioni verso Euro 2012, l’11 ottobre 2011. Anche lì fu gara da “over”. In stagione ha diretto 33 gare, comminando 157 ammonizioni, 9 espulsioni e assegnando 5 rigori.

AMMONIZIONI
Nella prima gara l’arbitraggio è stato “casalingo”, sarà così anche col turco Cakir? Nel dubbio proviamo a puntare su più ammonizioni per la Svezia, che tra l’altro ha difensori ruvidi quanto basta per credere in un buon numero di cartellini gialli.

PRONOSTICI: SVEZIA RICEVE PIU’ AMMONIZIONI • [ 2.10, # ]

Probabili formazioni:
UCRAINA: Pyatov, Gusev, Khacheridi, Mikhalik, Rakitskiy, Tymoschuk, Nazarenko, Yarmolenko, Konoplyanka, Devic, Voronin.
SVEZIA: Isaksson, Lustig, Granqvist, Mellberg, M. Olsson, Elm, Kallstrom, Larsson, Toivonen, Bajrami, Ibrahimovic.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.91, # ] – OVER • [ 2.25, # ] – IBRAHIMOVIC MARCATORE • [ 2.80, # ]