Polonia, vittoria col minimo scarto sulla Grecia?

Euro 2012

Dopo tanti pronostici finalmente sarò il campo a parlare. Venerdì 8 giugno alle 18 prende ufficialmente il via Euro 2012 con la sfida inaugurale tra Polonia e Grecia. Ecco l’analisi del veggente su questo incontro. Per tutti i pronostici sul primo turno c’è la pagina del bollettino.

POLONIA – GRECIA | ore 18:00

Nel calcio mai dire mai, ma nella sfida d’esordio tra Polonia e Grecia tutto aspettatevi, tranne lo spettacolo. La conferma viene da un precedente piuttosto recente giocato in Grecia, datato marzo 2011, in cui la sfida amichevole terminò col risultato di 0-0 e pià in generale gli ultimi tre incroci tra le due squadre sono terminati con il segno “under”, e la Grecia non è mai riuscita a segnare. Sono in effetti due squadre molto attente alla fase difensiva. La Polonia gioca con una sola punta di ruolo, Lewandowski, nella Grecia c’è Samaras come unico terminale ma rispetto agli avversari è proprio l’assenze di un bomber prolifico che potrebbe fare la differenza. Da gennaio 2011 a oggi, su 15 partite soltanto in 3 occasioni gli ellenici hanno segnato più di un gol, tra l’altro con avversari non insormontabili: tre reti a Malta, due a Georgia e Croazia, unico ostacolo di un certo livello. Nel gergo delle scommesse ne ricaviamo che in queste stesse 14 partite solo in 3 occasioni si è verificato il segno “over”. La Polonia non ha subito nemmeno un gol nelle ultime quattro amichevoli, un segnale di forza della difesa, pur non eccellente nei singoli, che lascia bene sperare visto che di fronte ci sarà un attacco spuntato.

# gratuito di 5 euro senza versamento offerto da Paddypower e # su Polonia-Grecia!

#

I PRECEDENTI
Sono 15 i precedenti assoluti tra Polonia e Grecia (2 nelle qualificazioni Mondiali, 2 in quelle Europee e 11 in amichevole) con bilancio di 10 successi polacchi, 2 pareggi e 3 vittorie dei greci. La Grecia non batte la Polonia da oltre 25 anni, dall’1-0 casalingo del 29 aprile 1987 nelle qualificazioni ad Euro ’88: da allora le due nazionali si sono incrociate 6 volte, con 4 successi polacchi e 2 pareggi (sempre 0-0). Gli ellenici non segnano in gare contro la Polonia da 441′, dalla rete di Tsaluchidis al 9′ di Grecia-Polonia 1-2, amichevole del 19 dicembre 1990 a Volos; da allora si sommano i rimanenti 81′ di quella gara e le 4 successive disputate.

L’ARBITRO
Carlos Velasco Carballo è nato il 16 marzo 1971 a Madrid ed è internazionale dal 2008. La sua carriera internazionale a grandi livelli, di fatto, inizia con Euro 2012, nelle cui qualificazioni ha diretto 3 incontri: Estonia-Italia 1-2, Ungheria-Olanda 0-4 e Croazia-Israele 3-1 nelle fasi a gironi. A livello di club si ricorda la direzione della finalissima di Europa League 2010/11, Porto-Sporting Braga 1-0 a Dublino, e la finalissima di Champions League a Monaco di Baviera, tra Bayern e Chelsea. Velasco Carballo, arbitro internazionale da meno tempo tra i 12 di Euro 2012Lo spagnolo Velasco Carballo sarà l’arbitro internazionale più di recente nomina tra i 12 prescelti per Euro 2012, essendo internazionale a partire dal 2008, ossia da soli 4 anni. Nel corso dell’ultima stagione ha arbitrato 29 partite, comminando 178 ammonizioni (6,1 ad incontro in media), 16 rossi (di cui quattro diretti) e 6 calci di rigore.

AMMONIZIONI E ANGOLI
Il fattore campo nel computo delle ammonizioni potrebbe farsi sentire. La Grecia ha poi giocatori molto fallosi in difesa come Sokratis e Papadopoulos che in stagione hanno raccolto rispettivamente 14 e 15 cartellini gialli. Anche a centrocampo Katsouranis e Karagounis ricorrono spesso al fallo tattico e alla lunga Carballo, che come si può notare dalle statistiche scritte sopra, ha il cartellino facile, potrebbe perdere la pazienza e tirare fuori il giallo a più riprese. La pressione offensiva maggiore dovrebbe essere a favore della Polonia, e visto che difficilmente la partita sarà sbloccata in avvio, i padroni di casa prima di arrivare al primo eventuale gol potrebbero conquistare un cospicuo numero di angoli grazie anche all’opera del temibile Blaszczykowski sulla fascia.

PRONOSTICI: GRECIA RICEVE PIU’ AMMONIZIONI • [ 1.70, # ] – POLONIA BATTE PIU’ ANGOLI • [ 1.65, Matchpoint ]

Probabili formazioni:
POLONIA: Szczesny, Piszczek, Perquis, Wasilewski, Boenisch, Dudka, Polanski, Obraniak, Rybus, Blaszczykowski, Lewandowski.
GRECIA: Sifakis; Torosidis, Sokratis, Holebas, Papadopoulos, Maniatis, Katsouranis, Karagounis, Ninis, Salpingidis, Samaras.

PRONOSTICI: 1 • [ 2.00, # ] – UNDER • [ 1.48, Matchpoint ] – LEWANDOWSKI PRIMO MARCATORE • [ 5.00, # ] – 1-0 RISULTATO ESATTO • [ 6.00, Matchpoint ]