GP Monaco: provaci ancora, Schumi

Formula 1

Si corre a Monaco ed è un altro strano weekend di Formula 1. Nelle qualifiche, Schumacher ha messo insieme un giro da favola proprio nell’unica occasione in cui non gli servirà a nulla (penalità 5 posizioni). Gli altri intanto si arrabattano in cerca di punti preziosi e in attesa di un quadro più preciso dei valori in campo per questo 2012.

Malgrado il gran giro da pole position, Schumacher partirà dalla sesta piazza, scontando la penalità inflittagli dai commissari in seguito alla collisione con Bruno Senna nello scorso GP di Spagna. È un vero peccato, perché la Mercedes è forse la squadra più in palla del weekend. Rosberg proverà ad approfittare della retrocessione del compagno di squadra per rifarsi vivo nelle posizioni di testa e ribadire il ruolo di pilota 2012 su cui puntare all’interno del box Mercedes. Dovrà fare attenzione, però, a un redivivo Webber, che grazie a questo secondo tempo che gli vale la pole si è preso una gran bella soddisfazione proprio sul circuito dove conta il manico. Il compagno di squadra e campione del mondo in carica Vettel, invece, pasticcia con gli pneumatici e annaspa inspiegabilmente in decima posizione, confermando le impressioni di chi prevede un anno difficile per il tedesco.

C’è poi un pilota che, zitto zitto, continua a fare il suo gran lavoro anche quando la sua McLaren non è la migliore vettura in pista. E una volta tanto non parliamo del solito Button, un po’ in crisi, bensì di Hamilton, uno che a Monaco è sempre stato lì davanti, con pioggia e senza. Se c’è un nome da fare, qui dove si corre col coltello tra i denti e a un pelo dai guard-rail, è il suo. Il suo e quello di Alonso, la vera formica del paddock, finora il più costante della comitiva di pretendenti al titolo. Si pensava che i problemi di trazione in casa Ferrari potessero rendergli la vita più difficile; lui invece non è mai stato lontano dai primi e domani scatterà dalla quinta posizione, con un difficile ma non impossibile podio nel mirino.

Ah, si è rivisto Massa in Q3. A Monaco. Cose che neppure i più impavidi #tori.

TESTA A TESTA
Hamilton – Raikkonen: 1 • [ 1.33 ]
Grosjean – Rosberg: 2 • [ 1.50 ]
Massa – Schumacher: 2 • [ 1.60 ]
Quota totale: [ 3.19, Eurobet ]
GIRO PIÙ VELOCE
ROSBERG • [ 15.00, Eurobet ]