Gubbio disastroso in trasferta, base Sassuolo

Serie Bwin

Situazione ingarbugliata in vetta dove il Torino ha due gare in meno, Sassuolo e Pescara una, e il Verona le ha giocate tutte. Il turno sulla carte più agevole questa settimana spetta ai neroverdi che ospiteranno il Gubbio.

PADOVA – PESCARA | venerdì ore 20:45

Per il Pescara questa sarà la gara della verità. Tre sconfitte consecutive, e una quarta molto probabile contro il Livorno, visto che si ripartirà dallo 0-2. Serve una reazione contro l’altalenante Padova che deve difendere il sesto posto playoff. Sfida tra due squadre ultraoffensive, entrambe a caccia della vittoria. “Gol” e “over” non dovrebbero mancare.

Probabili formazioni:
PADOVA: Perin; Donati, Portin, Trevisan, Renzetti; Bovo, Bentivoglio, Lazarevic, Italiano; Ruopolo, Succi.
PESCARA: Anania; Balzano, Romagnoli, Capuano, Bocchetti; Nielsen, Verratti, Cascione; Caprari, Immobile, Insigne.

# #

PRONOSTICI: GOL • [ 1.43, # ] – OVER • [ 1.50, # ]
ASCOLI – BRESCIA | ore 15:00

L’Ascoli ha una difesa di ferro ed è letale nelle ripartenze. Caratteristiche non sconosciute a Calori, che per questo motivo disegna un Brescia più coperto e vicino a quello che riuscì a mantenere la porta inviolata per dieci gare consecutive. I bianconeri in casa non hanno subito reti nelle ultime tre gare, le “rondinelle” hanno fatto registrare 8 “under” consecutivi in trasferta. Sulla carta se non è sfida da “under” questa…

Probabili formazioni:
ASCOLI: Guarna; Scalise, Andelkovic, Faisca, Peccarisi, Pasqualini; Parfait, Pederzoli, Sbaffo; Papa Waigo, Soncin.
BRESCIA: Arcari; Martinez, Zoboli, Caldirola; Zambelli, Mandorlini, Rossi, Vass, Daprelà; El Kaddouri; Jonathas.

PRONOSTICO: UNDER • [ 1.62, # ]

BARI – TORINO | ore 15:00

Ventura torna in quella che è stata la sua Bari per prendersi tre punti fondamentali nella corsa alla promozione del Torino. I pugliesi di Torrente in casa hanno un andamento da retrocessione, i granata proveranno ad approfittarne puntando sulla maggiore qualità e sulle maggiori motivazioni che il traguardo Serie A riesce a dare.

Probabili formazioni:
BARI: Lamanna; Crescenzi, Ceppitelli, Dos Santos, Garofalo; De Falco, Romizi, Bogliacino; Forestieri, Caputo, Stoian.
TORINO: Benussi; Darmian, Glik, Ogbonna, Parisi; Iori, Basha; Stevanovic, Bianchi, Antenucci, Guberti.

PRONOSTICO: 2 • [ 2.30, # ]
CROTONE – VERONA | ore 15:00

L’1-1 contro la Reggina, conquistato in extremis, è stato il tredicesimo segno “gol” fatto registrare dal Crotone nelle ultime quattordici partite di campionato. Altro che il Pescara di Zeman, in questo momento della stagione è la squadra di Drago quella più spettacolare del torneo. Certo, l’allenatore dei rossoblù preferirebbe non subire gol, ma non sarà facile iniziare da questa sfida contro il Verona, dotato di un attacco di categoria superiore. E i numeri lo confermano. Con 52 gol all’attivo quello gialloblù è il terzo migliore attacco della categoria. La squadra di Mandorlini trova la via della rete con grande costanza, visto che in tutta la stagione solo in quattro occasioni non è riuscita a timbrare il cartellino almeno una volta.

Probabili formazioni:
CROTONE: Belec; Correia, Vinetot, Tedeschi, Mazzotta; Florenzi, Maiello, Galardo; Ciano, Caetano, Sansone.
VERONA: Rafael; Abbate, Maietta, Mareco, Scaglia; Jor- ginho, Tachtsisidis, Hallfredsson; Gomez, Bjelanovic, Berrettoni.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.80, # ]
EMPOLI – MODENA | ore 15:00

Appuntamento con i tre punti da non mancare, per l’Empoli di Aglietti, squadra che tradizionalmente solo in casa riesce a dare soddisfazioni. Il Modena a quota 42 è quasi salvo, e reduce da 9 risultati utili di fila potrebbe per una giornata essere meno sul pezzo rispetto agli avversari, motivatissimi a conquistare tre punti indispensabili per la salvezza. L’Empoli, poi, ha una rosa sicuramente attrezzata per una posizione di classifica migliore di quella attuale.

Probabili formazioni:
EMPOLI: Dossena; Buscé, Regini, Stovini, Gorzegno; Zé Eduardo, Moro, Coppola; Brugman; Tavano, Maccarone.
MODENA: Caglioni; Perticone, Turati, Perna, Milani; Nardini, Dalla Bona, Signori; Di Gennaro; Ardemagni, Cellini.

PRONOSTICO: 1 • [ 2.10, # ]
NOCERINA – REGGINA | ore 15:00

Il pareggio beffa arrivato all’ultimo istante nel derby col Crotone, ha sancito l’addio alla zona playoff della Reggina. Foti non vuole però arrendersi, altrimenti non si spiegherebbe l’esonero di Gregucci con Breda di nuovo in panchina. Ma contro una squadra in salute, tre vittorie nelle ultime quattro gare, con Farias e Merino in stato di grazia, sarà difficile fare punti. Anche perché agli amaranto mancheranno pedine fondamentali come Emerson, Cosenza e Bonazzoli, tutti e tre squalificati.

Probabili formazioni:
NOCERINA: Concetti; Pomante, De Franco, Di Maio; Laverone, Bruno, Mingazzini, Bolzan; Merino, Castaldo, Farias.
REGGINA: Belardi; Angella, Freddi, Marino; D’Alessandro, Rizzo, N. Viola, Barillà, Rizzato; Ragusa, Ceravolo.

PRONOSTICI: 1 • [ 2.25, # ] – OVER • [ 1.85, # ]
SASSUOLO – GUBBIO | ore 15:00

Occasione d’oro per il Sassuolo in casa contro il Gubbio. Due semplici statistiche per fare capire quale potrebbe essere l’andazzo della partita. In casa i neroverdi non hanno subito gol negli ultimi sei incontri, il Gubbio in trasferta è invece reduce da sette sconfitte consecutive.

Probabili formazioni:
SASSUOLO: Pomini; Marzoratti, Bianco, Terranova; Gazzola, Magnanelli, Cofie, Longhi; Sansone, Bruno, Missiroli.
GUBBIO: Donnarumma; Cottafava, Benedetti, Caracciolo; Almici, Lunardini, Nwankwo, Rui; Guzman; Ciofani, Graffiedi.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.50, # ]