La Juventus viaggia spedita

Serie A

Si prosegue con Juventus-Lazio, match clou di vitale importanza in ottica scudetto e Champions League. Poi Napoli-Atalanta, Parma-Novara e Roma-Udinese.

JUVENTUS – LAZIO | ore 20:45

Ormai è ufficiale. La Juventus è tornata a correre come ad inizio stagione, sia per quanto riguarda i risultati, e il salto al comando della classifica lo conferma, sia per quanto concerne il rendimento dei singoli giocatori, tutti in forma per la volata finale. La squadra di Conte sarà padrona del proprio destino. Vincendo tutte le partite da qui al termine della stagione sarà sicura dello scudetto. Il primo passo potrà essere fatto contro la Lazio, che grazie al lavoro di Reja continua ad essere in zona Champions nonostante i troppi infortuni (Stankevicius, Klose, Lulic, Dias, Konko e Radu). Che, però, in gare come queste fanno sentire il loro peso, specie se dall’altra parte c’è una rosa al gran completo con Conte che ha soltanto l’imbarazzo della scelta per mandare in campo l’undici migliore.

Probabili formazioni
JUVENTUS: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Quagliarella, Vucinic.
LAZIO: Marchetti; Diakitè, Cana, Biava; Gonzalez, Brocchi, Ledesma, Matuzalem, Scaloni; Mauri; Rocchi.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.45, # ]
NAPOLI – ATALANTA | ore 20:45

Squadre che arrivano all’incontro del San Paolo deluse dagli ultimi risultati. Ma se l’Atalanta nonostante i due ko consecutivi resta in una posizione di classifica relativamente tranquilla, il Napoli per conquistare la qualificazione alla prossima Champions League, dopo la sconfitta dell’Olimpico con la Lazio, non può più permettersi passi falsi. E nonostante le tante assenze, soprattutto in difesa (Britos, Cannavaro, Zuniga e Maggio), deve assolutamente tornare al successo e ritrovare il rendimento bruscamente interrottosi nella trasferta rovinosa di Stamford Bridge. E contro una squadra che è rimasta a secco di reti nelle ultime quattro trasferte, la missione è possibile. Attenzione infine ai cartellini gialli. Stando alle statistiche il segno “2” nella tipologia “1X2 ammonizioni” dovrebbe essere altamente probabile. Il Napoli ha a referto 23 cartellini gialli in casa, l’Atalanta, che è la squadra più sanzionata della Serie A, ben 45 in trasferta.

Probabili formazioni:
NAPOLI: De Sanctis; Campagnaro, Fernandez, Aronica, Dossena; Gargano, Inler, Hamsik; Pandev; Lavezzi, Cavani.
ATALANTA: Consigli; Ferri, Stendardo, Lucchini, Peluso; Schelotto, Cigarini, Carmona, Moralez; Gabbiadini, Denis.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.45, # ] – 2 (1X2 AMMONIZIONI) • [ 1.60, # ]

PARMA – NOVARA | ore 20:45

Le maggiori soluzioni offensive del Parma inducono a puntare sull’1. Il Novara ormai è consapevole di aver detto addio col pareggio interno contro il Genoa ad ogni residua chance di salvezza, e c’è il rischio che in questa trasferta a giochi ormai fatti venga meno l’agonismo e la voglia di fare tipica delle squadre che invece, come il Parma, lottano per la permanenza. Anche per questo Giovinco e compagni partono coi favori del pronostico.

Probabili formazioni:
PARMA: Mirante; Zaccardo, Lucarelli, Santacroce; Biabiany, Mariga, Valdes, Galloppa, Modesto; Floccari, Giovinco.
NOVARA: Fontana; Morganella, Lisuzzo, Rinaudo, Garcia, Gemiti; Porcari, Pesce, Rigoni; Mascara, Morimoto.

PRONOSTICO: 1 • [ 1.55, # ]
ROMA – UDINESE | ore 20:45

Nella gara d’andata si è capito come l’Udinese di Guidolin vada a nozze con lo schema di Luis Enrique. Rispetto a quella partita però mancherà la velocità nelle ripartenze di Basta e Isla, e così la fase di contrattacco dei friulani potrebbe essere meno devastante. Ma i problemi strutturali della Roma, soprattutto in fase difensiva, sono stati ancora una volta evidenziati dalla caduta di Lecce. Non è soltanto un problema di singoli, quanto di un approccio tattico che in Italia non può avere fortuna se in fase offensiva non sei prolifico. La verità è che la Roma non difende e attacca male, con un inutile possesso palla che segue sempre vie orizzontali. I giallorossi, quanto meno, con Luis Enrique hanno sempre segnato all’Olimpico, e “gol” è il pronostico scelto per questo incontro.

Probabili formazioni:
ROMA: Stekelenburg; Rosi, Kjaer, Heinze, Josè Angel; Gago, De Rossi, Pjanic; Totti; Bojan, Osvaldo.
UDINESE: Handanovic, Ferronetti, Danilo, Domizzi, Pereyra, Pinzi, Pazienza, Asamoah, Armero, Abdi, Di Natale.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.67, Betfair ]