Milan e Juve vincenti, chiude Lazio-Napoli

Serie A

Delle gare in programma alle 15 restano Milan-Fiorentina, Novara-Genoa e Udinese-Parma. Poi alle 18:30 Palermo-Juventus e alle 21 lo spareggio Champions tra Lazio e Napoli.

MILAN – FIORENTINA | ore 15:00

Eliminato dal Barcellona in Champions, il Milan può concentrarsi esclusivamente sul campionato. Il calendiario non è impossibile, e i rossoneri non possono permettersi di fallire l’appuntamento col tricolore altrimenti la stagione diventerebbe fallimentare. Come fallimentare lo è già quella della Fiorentina che dovrà badare a non retrocedere, come accaduto lo scorso anno alla Sampdoria. I viola hanno una squadra in grado di evitare questo rischio, ma non a partire dalla trasferta di San Siro dove partono già condannati. E #amo che Ibrahimovic, come sempre deludente nei match clou di Champions, tornerà a segnare in campionato?

Probabili formazioni:
MILAN: Abbiati; Abate, Bonera, Mexes, Antonini; Aquilani, Muntari, Nocerino; Emanuelson; Ibrahimovic, Robinho.
FIORENTINA: Boruc; Cassani, Natali, Nastasic, Pasqual; Romulo, Behrami, Kharja, Marchionni; Jovetic, Amauri.

# #

PRONOSTICI: 1 • [ 1.28, # ] – SEGNA IBRAHIMOVIC • [ ?, interwetten ]
NOVARA – GENOA | ore 15:00

Il 5-4 subito in casa dell’Inter è costato l’esonero a Marino. Sulla panchina del Genoa è tornato Malesani, che deve provare a condurre al più presto in acque tranquille il Genoa. Vietato perdere per questo motivo contro il Novara, che a sua volte questa sfida deve solo vincerla se vuole provare a credere ancora nella salvezza. Partita apertissima, segno “gol” da preferire.

Probabili formazioni:
NOVARA: Fontana; Morganella, Centurioni, Lusuzzo, Garcia, Gemiti; Porcari, Pesce, Rigoni; Caracciolo, Jeda.
GENOA: Frey; Mesto, Carvalho, Kaladze, Moretti; Rossi, Veloso, Biondini, Sculli; Gilardino, Palacio.

PRONOSTICO: GOL • [ 1.75, # ]

UDINESE – PARMA | ore 15:00

Il Parma grazie alla bella vittoria sulla Lazio si è risollevato in classifica e può guardare con più tranquillità al finale di stagione. L’Udinese nonostante il calo di forma e nei risultati resta lì, con il terzo posto Champions ancora a portata di mano. Ai friulani ultimamente è venuta a mancare la consueta solidità difensiva. Siamo a quota sei gare consecutive con Handanovic costretto almeno una volta a gara ad andare a raccogliere il pallone in fondo alla rete. La lista degli indisponibili del resto è lunga, Ferronetti, Isla, Badu, Floro Flores, Battocchio, Basta e Fabbrini, e la stanchezza accumulata per una stagione lunga e ricca di impegni, è tanta. Il Parma versione trasferta non è però il massimo, e solo in due occasioni non ha subito gol. Partita aperta a ogni risultato e anche qui il segno da preferire pare sia proprio il “gol”.

Probabili formazioni:
UDINESE: Handanovic, Benatia, Danilo, Domizzi, Pereyra, Pinzi, Pazienza, Asamoah, Armero, Torje, Di Natale.
PARMA: Mirante, Zaccardo, Paletta, Lucarelli, Biabiany, Mariga, Valdes, Galloppa, Modesto, Floccari, Giovinco.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.92, # ]
PALERMO – JUVENTUS | ore 18:30

Va bene che il Palermo è caricato dalla vittoria del Dall’Ara, e che in casa è capace davvero di tutto, anche delle missioni impossibili. Ma per battere la Juventus ancora imbattuta in questo campionato servirà davvero un miracolo perché Mutti dovrà affrontare la partita con una serie di assenze che lo costringeranno a mandare in campo una formazione a dir poco sperimentale. Bertolo, Mantovani, Donati ed Hernandez sono squalificati, Silvestre, Balzaretti e Aguirregaray infortunati. Conte invece ha l’intera rosa a disposizione e la Juventus è tornata a correre come ad inizio stagione. Il “2” come pronostico appare inevitabile.

Probabili formazioni:
PALERMO: Viviano; Munoz, Milanovic, Labrin; Pisano, Migliaccio, Della Rocca, Barreto, Acquah; Miccoli, Budan.
JUVENTUS: Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, De Ceglie; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pepe, Quagliarella, Vucinic.

PRONOSTICO: 2 • [ 1.60, # ]
LAZIO – NAPOLI | ore 15:00

Era inevitabile, senza i rinforzi adeguati in sede di mercato invernale, che la Lazio andasse incontro ad un calo di rendimento, dovuto anche agli infortuni di alcuni elementi imprescindibili come Lulic e Klose, a cui in questa gara si aggiungono Dias e Radu. Problemi seri in difesa, e anche in attacco, con Hernanes al momento lontano parente del “Profeta” che incantava le platee nel girone di andata. Anche il Napoli ha rallentato dopo la serie consecutiva di cinque vittorie, ma ha una rosa di maggiore spessore e la presenza di Lavezzi e Cavani con Pandev lì davanti assicura un maggiore potenziale offensivo rispetto agli avversari.

Probabili formazioni:
LAZIO: Marchetti; Scaloni, Biava, Diakitè, Konko; Ledesma, Matuzalem; Gonzalez, Hernanes, Mauri; Rocchi.
NAPOLI: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos, Aronica; Dzemaili, Inler, Hamsik; Pandev; Lavezzi, Cavani.

PRONOSTICI: GOL • [ 1.75, # ] – X2 DC • [ 1.45, Betfair ]