Real Madrid, a Mosca sarà una passeggiata?

Champions League

Con un vantaggio considerevole sul Barcellona nella Liga spagnola, il Real Madrid può concentrarsi esclusivamente sulla Champions League. A Mosca, contro il Cska, Mourinho vinse alla guida dell’Inter, e poi fu trionfo. Le merengues sperano che l’iter si ripeta anche in questa stagione.

CSKA MOSCA – REAL MADRID

Il morale della favola, nella stagione del Real Madrid, è che l’unico lupo cattivo capace di mettere in difficoltà il cacciatore di trofei José Mourinho è il Barcellona. Per il resto, in Spagna come in Europa, le merengues nei confronti diretti non temono confronti. E anche a Mosca, con tutte le difficoltà del caso dovute più al terreno ghiacciato e all’ambiente gelido che non al valore in sé della squadra rivale, la vittoria, anche larga, non dovrebbe sfuggire a Cristiano Ronaldo e compagni. Il Cska Mosca non gioca una partita ufficiale dalla vittoria a San Siro sull’Inter, non certo un’impresa se si valuta la stagione negativa dei nerazzurri. Prima di quella sfida, però, il cammino in coppa non fu certo eccezionale, e anche in campionato la regular season è stata altalenante, con sole tre vittorie nelle ultime undici gare. Uno dei punti deboli della formazione moscovita è la difesa, e se vai a sfidare un attacco stellare come quello del Real Madrid, i presupposti non sono certo rosei.


TATTICHE E FORMAZIONI
Scorri la probabile formazione, e nemmeno hai iniziato che già trovi il punto debole, il portiere. Titolare sarà infatti il “terzo” Chepchugov, dal momento che il titolare Akinfeev è infortunato e quello che era il secondo, Gabulov, è stato ceduto nel corso del mercato invernale, come un altro punto forte della squadra, l’attaccante brasiliano Vagner Love. Sono arrivati Musa e Wernbloom, non certo in grado di cambiare le carte in gioco nell’affrontare il Real Madrid. Si andranno a schierare esterni in un classico 4-4-3 che vedrà Dzagoev e Doumbia, capocannoniere ivoriano della squadra e giocatore più pericoloso, al centro dell’attacco. Nel Real Madrid, della formazione solitamente titolare mancherà Di Maria. Solito 4-2-3-1 mourinhano con Kakà preferito a Higuain e Coentrao terzino sinistro in luogo di Marcelo.

Probabili formazioni:
CSKA MOSCA: Chepchugov, A. Berezutski, V. Berezutski, Ignashevich, Schennikov, Musa, Semberas, Aldonin, Wernbloom, Dzagoev, Doumbia.
REAL MADRID: Casillas, Sergio Ramos, Pepe, Varane, Coentrao, Xabi Alonso, Khedira, Ozil, Kaka, Cristiano Ronaldo, Benzema.

PRONOSTICI: 2 • [ 1.40, Betclic ] – OVER • [ 2.25, # ] – 1-3 RISULTATO ESATTO • [ 12.00, Betclic ]