City in trasferta, United e Tottenham in casa

Premier League

Il Chelsea è impegnato in una trasferta difficile in casa dello Swansea, come del resto il City che fa visita all’Everton. Impegni casalinghi più agevoli per Manchester United e Tottenham.

SWANSEA – CHELSEA

Del miracolo Swansea il veggente ha già scritto nelle scorse settimane.Con una rosa composta da giocatori provenienti quasi esclusivamente dalla Championship, l’allenatore Brendan Rodgers propone un calcio ordinato e offensivo, in stile Barcellona. Il paragone è sempre una esagerazione, ma il modello di riferimento è quello, e i risultati, nel suo piccolo, eccellenti. Soprattutto in casa i gallesi si sono sempre fatti rispettare nel corso della stagione, vincendo in ben cinque occasioni, l’ultima delle quali per 3-2 contro l’Arsenal. Ben 15 i gol segnati. Dall’altra parte Villas Boas sarà privo di Terry in difesa, e manderà in campo per via dell’assenza di Ramires una squadra leggermente più offensiva con Malouda schierato sulla linea dei centrocampisti.

Probabili formazioni:
SWANSEA: Vorm, Rangel, Williams, Monk, Taylor, Dyer, Allen, Britton, Agustien, Sinclair, Graham.
CHELSEA: Cech, Bosingwa, Cahill, Luiz, Cole, Romeu, Essien, Malouda, Sturridge, Torres, Mata.

# #

PRONOSTICO: GOL • [ 1.70, eurobet ]
TOTTENHAM – WIGAN

La squadra di Harry Redknapp ha vinto otto gare su undici al White Hart Lane dove in questo turno infrasettimanale attende il Wigan a secco di vittorie nelle ultime otto gare ufficiali. La strada verso la salvezza per i Latics in questa stagione è più in salita del solito. L’attaccante di punta a disposizione del tecnico Martinez, è in scadenza di contratto e potrebbe essere ceduto in queste ore. Senza il colombiano le probabilità di fare risultato in casa del Tottenham diventerebbero vicine allo zero.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Friedel, Walker, King, Kaboul, Assou-Ekotto, Lennon, Modric, Parker, Bale, Van der Vaart, Adebayor.
WIGAN: Al Habsi, Boyce, Caldwell, Figueroa, Gohouri, McCarthy, Gomez, McArthur, Watson, Rodallega, Moses.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.20, eurobet ] – OVER • [ 1.50, eurobet ]
WOLVES – LIVERPOOL

Il Liverpool, che nelle coppe nazionali continua a non temere rivali, vuole migliorare il suo rendimento anche in Premier League. In realtà i reds in trasferta non hanno deluso completamente, finora in stagione il Liverpool ha fallito troppe volte l’appuntamento con i tre punti ad Anfield. La squadra di Dalglish soffre contro le difese schierate a riccio. Il Wolverhampton, almeno in casa, non fa parte di questa tipologia di squadra perché si schiera con un 4-3-3 piuttosto offensivo. I Wolves, quarta peggiore difesa del campionato, non vincono una partita dallo scorso 4 dicembre e sembrano destinati all’ennesima sconfitta.

Probabili formazioni:
WOLVES: Hennessey, Elokobi, Berra, Johnson, Ward, Hunt, Edwards, Frimpong, Jarvis, Fletcher, Doyle.
LIVERPOOL: Reina, Johnson, Agger, Skrtel, Enrique, Henderson, Gerrard, Adam, Maxi, Bellamy, Carroll.

PRONOSTICO: 2 • [ 1.70, eurobet ]

EVERTON – MANCHESTER CITY

Fondamentale nel Manchester City il rientro di Kompany a dare man forte ad una difesa che nelle ultime uscite ha un po’ ballato per la sua assenza, contemporanea a quella dei fratelli Touré impegnati in Coppa d’Africa. In coppia con il belga ci sarà Lescott, e così tornerà in panchina Savic che è apparso ancora inesperto e non all’altezza dei compagni di reparto. Difesa più robusta che renderà la vita più difficile all’Everton, penalizzato in stagione dall’assenza in rosa di un vero e proprio rapinatore d’area di rigore. I toffees allo stesso tempo devono fronteggiare una vera e propria emergenza nel reparto arretrato, a causa delle indisponibilità dei due centrali difensivi titolari Distin e Jagielka. Aguero e Dzeko hanno già acquolina in bocca.

Probabili formazioni:
EVERTON: Howard, Neville, Duffy, Heitinga, Baines, Donovan, Gibson, Fellaini, Drenthe, Cahill, Saha.
MANCHESTER CITY: Hart, Richards, Kompany, Lescott, Kolarov, De Jong, Barry, Nasri, Silva, Aguero, Dzeko.

PRONOSTICO: 2 • [ 1.85, eurobet ]
MAN UTD – STOKE CITY

Lo Stoke City è una squadra da prendere sempre con le molle, molto pericolosa sui calci piazzati. Ma è al “Britannia Stadium” che Crouch e compagni centrano i risultati più clamorosi, in trasferta contro le big fin qui sono arrivate soltanto sconfitte, anche pesanti (3-0 dal City e 3-1 dall’Arsenal). La lista degli assenti in casa red devils è preoccupante (Vidic, Jones, Anderson, Young, Nani, Rooney, Fletcher, Cleverley e Owen), ma la formazione che scenderà in campo è comunque altamente competitiva. In alternativa al segno “1” da tenere in considerazione anche il “gol”, per via dello scarso rendimento in porta di De Gea, che sta collezionando papere su papere.

Probabili formazioni:
MAN UTD: De Gea; Smalling, Ferdinand, Evans, Evra; Valencia, Carrick, Giggs, Park; Welbeck, Hernandez.
STOKE CITY: Sorensen; Huth, Woodgate, Shawcross, Wilson; Shotton, Whelan, Delap, Pennant; Walters, Crouch.

PRONOSTICI: 1 • [ 1.27, eurobet ] – GOL • [ 1.95, eurobet ]